Home > News > CORSO ON-LINE: LE DINAMICHE DELL’ESISTENZA

CORSO ON-LINE: LE DINAMICHE DELL’ESISTENZA

scritto da: M.relazionipubbliche | segnala un abuso

CORSO ON-LINE: LE DINAMICHE DELL’ESISTENZA

Alcuni principi fondamentali che affrontano il dilemma di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato.


Alcuni principi fondamentali che affrontano il dilemma di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. 

Per millenni l’Uomo si è sforzato di valutare il posto che occupa in questo mondo materiale. Che tipo di relazione lo legar alle altre forme viventi ed ai suoi simili? Quali sono le sue vere responsabilità, e nei confronti di chi?

Non esisteva una vera risposta, né da parte degli antichi Greci, né da parte dei più recenti dei pensatori del materialismo.

Le cose andarono avanti in questo modo fino a quando L. Ron Hubbard non riuscì a conquistare la meta che aveva tanto ricercato: la scoperta di un principio unificante per l’intera esistenza, un denominatore comune con cui fosse possibile comprendere tutti gli uomini e, in effetti, tutta la vita.

Ne conseguì un fiume di scoperte che gettarono nuova luce sulla natura dell’uomo e della vita.

I principi esposti in questo opuscolo aiutano a risolvere l’antico dilemma morale di ciò che è giusto e di ciò che è sbagliato, generando la nascita di un nuovo livello di razionalità. Attraverso questi principi, diventa possibile mettere d’accordo i diversi fattori dell’esistenza, si può prendere le decisioni giuste quando si devono affrontare delle scelte e raggiungere nuovi modi di vedere la vita.

L. Ron Hubbard ha sviluppato questi principi in molti altri testi e conferenze. Questo corso ed opuscolo però rappresentano l’essenza dell’argomento ed un approccio pratico per una vita di successo, che è già stato usato da milioni di persone.

“Il corso mi ha aiutato a guardare al di fuori di me stesso ed a considerare altre aree che spesso trascuravo e che venivano trascurate anche dagli altri. I compiti pratici mi hanno aiutato a vedere le cose in un'ottica diversa, in particolare nel determinare quale fosse la soluzione ottimale.

È gratificante aiutare qualcuno a trovare la soluzione ideale a risolvere una situazione, che stava affrontando, attraverso l'uso delle dinamiche (i vari impulsi o spinte attraverso cui uno sopravvive nella vita) come ‘punto di riferimento’. È stata una grande vittoria per entrambi.

Ho iniziato ad essere partecipe alla vita, da quando ho completato questo corso sono molto più in sintonia con tutte le dinamiche, invece che solo con alcune. Questa è una vittoria per me. Grazie per la vostra consulenza, incoraggiamento e assistenza con questo corso.” - R.L

www.ministrovolontario.it


Fonte notizia: www.ministrovolontario.it, www.scientology-padova.org


Esistenza | antichi greci | materialismo | L Ron Hubbard | Ministro Volontario |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELLO SFIORIRE - Una mostra fotografica celebra la “leggera” bellezza delle donne adulte


VALERIA CAUCINO “THE BEATING OF LIFE” È IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM "AT THE BREAK OF DAWN"


CHALLENGE GIORDANA DOPO LA SECONDA TAPPA, CONFERME E NOVITÀ PRIMA DELLA MARCIALONGA


Serata Donne al centro


La denuncia come strumento di tutela


Fake news


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.

Incrementare la prevenzione: come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute.
Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. Stiamo uscendo dalla situazione di emergenza, ma abbiamo anche visto che il rischio contagio rimane presente se non si prendono delle corrette precauzioni. L’umanitario e filosofo L. Ron Hubbard scrisse: “Un’oncia di prevenzione vale una tonnellata di cura.”Come ogni altra chiesa, anche la Chiesa di Scientology sta seguendo le normative governative, e continua anche a fornire alcuni consigli (continua)

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati

Pulizie aree verdi di Marotta: raccolti diversi chili di plastica e rifiuti abbandonati
I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. I Ministri Volontari di Scientology, impegnati da anni in attività di miglioramento ambientale, ieri pomeriggio si sono dedicati alla pulizia di alcune aree verdi a Marotta. Lo scopo dell’iniziativa è di mantenere il verde pubblico estetico e ripulito da cartacce, plastica e qualsiasi tipo di spazzatura che si annida tra i fili d’erba. Muniti di speciali pinze, guanti di protezione, sacchi, g (continua)

"UNITI PER I DIRITTI UMANI" informa Macerata


Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali. Si è tenuta lo scorso fine settimana a Macerata, la campagna informativa di 'UNITI PER I DIRITTI UMANI', tornata la seconda settimana consecutiva per le vie del Centro Storico per continuare a informare i cittadini dei loro Diritti Universali.L'iniziativa è stata realizzata proprio nei giorni che segnano in Italia in un momento storico, con l'entrata in vigore di un Green Pass per tornare a vivere (continua)

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!

A CESANO volontari all’opera: raccolti due bei sacchi tra plastica e spazzatura nell’arenile e sul lungomare!
La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia. La plastica continua ad essere al primo posto tra i rifiuti che si trovano sulla spiaggia.  Si è svolta ieri la pulizia della spiaggia libera di Cesano ad opera dei volontari di Scientology di Senigallia. Avevano l’obiettivo di ridare splendore ed igiene al bellissimo pezzo di spiaggia, e questo obiettivo è stato raggiunto con la raccolta di quasi 13 chili di spazzatura in un paio d’ore. (continua)

Ultima tappa a Padova della 1° edizione del Motogiro Nazionale Dico No alla droga Mettiamoci in moto per un Italia libera dalla droga.

Ultima tappa a Padova della 1° edizione del Motogiro Nazionale Dico No alla droga Mettiamoci in moto per un Italia libera dalla droga.
Arriverà a Padova l’ultima tappa del moto giro Nazionale Dico No alla droga. 7 giorni, 9 tappe, 2300 km e decine di migliaia di opuscoli da distribuire. Arriverà a Padova l’ultima tappa del moto giro Nazionale Dico No alla droga.7 giorni, 9 tappe, 2300 km e decine di migliaia di opuscoli da distribuire.             L’iniziativa è stata organizzata in modalità Aggregation Free, in modo che uno che vuole fare solo alcune tappe, o unirsi al gruppo che arriva in città, può farlo liberame (continua)