Home > Sport > Il settimo Marina di Ginosa Open di tennis è già un successo

Il settimo Marina di Ginosa Open di tennis è già un successo

scritto da: Matteoschinaia | segnala un abuso

Il settimo Marina di Ginosa Open di tennis è già un successo

79 iscritti, il 20% in più della passata edizione, tanta qualità con la presenza di numerosi atleti di Seconda Categoria, il servizio di video e match analysis. Il presidente Giuseppe Toma: "Siamo soddisfatti"


Presentata ufficialmente a stampa e appassionati, nel pomeriggio di domenica 2 agosto, la settima edizione del Marina di Ginosa Open, manifestazione nazionale di tennis tra le più importanti del sud Italia organizzata da match analysis organizzata dall'Asd TC Pro Loco Marina di Ginosa in collaborazione con l'associazione turistica Pro Loco Marina di Ginosa e il Comune di Ginosa. 

L'evento, dal ricco montepremi di 2000 euro, è in corso di svolgimento nella prestigiosa struttura del Tennis Club Pro Loco di via Pineta a Marina di Ginosa dal 30 luglio e si concluderà domenica 9 agosto: le categorie protagoniste sono Open Maschile e Open Femminile, 3a Categoria Maschile e 4a Categoria Maschile. 

Il torneo è già un successo con ben 79 iscritti provenienti da tutta Italia, il 20% in più rispetto alla passata annata, e tante altre novità che hanno impreziosito un'edizione già molto ricca.

La conferenza stampa di presentazione, moderata da Matteo Schinaia, direttore del media partner TuttoSportTaranto.com, ha visto la partecipazione dell'intero direttivo del Tennis Club Pro Loco Marina di Ginosa: il direttore sportivo Tommaso Patruno, la consigliera Antonietta Garaguso, il giudice arbitro Antonio Strada e, ovviamente, il presidente Giuseppe Toma.

"Siamo cresciuti a livello numerico - sottolinea il massimo dirigente - ma anche e soprattutto da un punto di vista qualitativo, con la presenza di un gran numero di atleti di seconda categoria che riempie il main draw. Come al solito ospitiamo tanti tennis provenienti da tutta la Penisola, diventando anche veicolo trainante per il turismo in un periodo in cui, purtroppo, non ci sono molti eventi sul territorio a causa delle restrizioni post Covid".

La grande novità del MdG Open 2020 è la presenza del match e video analyst: "Ci inorgoglisce la presenza del maestro Raffaele Tataranni, anche docente di scienze motorie all'università di Taranto, ma soprattutto collaboratore dello staff del tennista azzurro Stefano Travaglia. Il tennis moderno va verso l'uso di strumenti tecnologiici che permettono di analizzare i match attraverso calcoli quantitativi, per permettere di dare indicazioni al giocatore sui punti di forza e punti deboli propri e, perché no, dell'avversario. La video analisi consente di modificare gli assetti biomeccanici: un supporto fondamentale per i maestri che imparano a leggere meglio le performance dei propri allievi".

"Un grande ringraziamento - conclude Toma - va all'amministrazione comunale di Ginosa, in particolar modo al sindaco Vito Parisi e al delegato allo sport Antonio Minei, e alla Pro Loco Marina di Ginosa, che ha messo a disposizione gli impianti in forma totalmente gratuita".



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Centric Software firma un contratto con il suo primo cliente australiano


Centric Software celebra una doppia vittoria con Lotto Sport e Stonefly


IMAX, azienda produttrice per Max Mara, sceglie Centric Software


Shoes For Crews sceglie Centric PLM


Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"Memorial Sandro Balestri", in pista anche il Pattinaggio Artistico Taranto


Quattro le atlete in gara: Anna Basile, Sarah Carone, Giulia Gerunda e Eleonora Mazza. L'istruttrice Ilaria Di Maglie: "Abbiamo cercato di dare il massimo dopo la nostra ripartenza: sono già orgogliosa delle mie atlete" E' finalmente terminata l'attesa per la prima gara stagionale del Pattinaggio Artistico Taranto.Il sodalizio del presidente Giuliano Di Maglie, infatti, è già a Misano Adriatico, dove è in corso di svolgimento la la 44a Rassegna Nazionale “Memorial Sandro Balestri”, valevole quale Campionato Nazionale AICS di Pattinaggio Artistico, che si concluderà l'8 settembre.Quattro le atlete tarant (continua)

"Con i Giochi del Mediterraneo strutture più efficienti e moderne"


Il consigliere comunale Dante Capriulo, candidato alle elezioni regionali 2020: "Il grande evento sportivo internazionale rappresenta una svolta per la città. Lo sport è un veicolo importante per il turismo. Palestre sportive? Me ne farò carico per tutelare le piccole società sportive che ogni giorno fanno sacrifici” Lo sport come fattore di crescita per una città, come Taranto, che sta finalmente sapendo cogliere le opportunità. E' questo il pensiero del consigliere comunale Dante Capriulo, candidato alle elezioni regionali che si terranno il 20 e 21 settembre prossimi, che si sofferma sull'importanza dell'organizzazione dei Giochi del Mediterraneo 2026: "Li abbiamo voluti fortemente nella nostra città (continua)

Pattinaggio Artistico Taranto, a settembre ripartono le iscrizioni

Pattinaggio Artistico Taranto, a settembre ripartono le iscrizioni
Si torna a pattinare al Palamazzola di Taranto e al Pattinodromo Comunale di Carosino. Prima settimana di prova gratuita: per info è possibile contattare i numeri 3466903160 e 3318187452 E' quasi tutto pronto per la nuova stagione del Pattinaggio Artistico Taranto. La società del presidente Giuliano Di Maglie sta scaldando i motori per la ripartenza delle attività: confermati le sedi, quella del Pattinodromo Comunale di Carosino e del Palamazzola di Taranto.A settembre, intanto, ripartono le iscrizioni per la nuova stagione per bambini e bambine dai 4 ai 10 anni: la prima settiman (continua)

"L’uso dell’acqua affinata dagli impianti di depurazione sia decisa dai cittadini di Taranto"


Aperta la questione sull'impianto di Taranto Gennarini, con le acque affinate che sarebbero destinate all'ex Ilva. Il consigliere comunale Dante Capriulo: "Si sono definiti quasi 100 milioni di euro di investimenti, usiamo queste risorse per rilanciare anche la nostra agricoltura, salvaguardando il mare, il verde e la pulizia della città" E' tornato di attualità in questi giorni il quasi trentennale progetto che prevede il completamento del progetto dell’utilizzo industriale dell'ex Ilva delle acque reflue di Taranto. L’intervento consiste nella realizzazione di un impianto di ultra-affinamento delle acque reflue civili trattate nell’impianto di depurazione di Taranto Gennarini e Bellavista e della raccolta delle stesse fino all’ar (continua)

Un pezzo da novanta per la Virtus Taranto: firma Fabio Palagiano

Un pezzo da novanta per la Virtus Taranto: firma Fabio Palagiano
L'apprezzato coach, per la prima volta dopo anni di collaborazione esterna, entra nello staff Virtus per guidare le ragazze del settore giovanile Il progetto Virtus Pink si arricchisce di un pezzo da novanta. Coach Palagiano per la prima volta, dopo anni di collaborazione esterna, entra nello staff Virtus per guidare le ragazze del settore giovanile. Tarantino Doc, classe1971, nell'ultima stagione è stato capo allenatore della “Ad Maiora Taranto” curandone il settore giovanile dove militavano le ragazzine tesserate Virtus. Al (continua)