Home > Musica > Il Jazz On The Corner Festival chiude con i ritmi di “Totem”

Il Jazz On The Corner Festival chiude con i ritmi di “Totem”

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Il Jazz On The Corner Festival chiude con i ritmi di “Totem”


Il contrabbasso di Ferdinando Romano chiude il Jazz On The Corner Festival. L’ottava edizione della rassegna volge al termine alle 21.15 di giovedì 6 agosto con un concerto che, ospitato dall’Arena Eden e inserito nel cartellone del Festival delle Musiche, proporrà la presentazione del disco “Totem” dove sarà possibile apprezzare le sonorità di un jazz contemporaneo ispirato ai misteri ancestrali della natura. Il progetto fa affidamento sulla sinergia tra cinque musicisti e improvvisatori di spessore nazionale che hanno unito i rispettivi strumenti nel Ferdinando Romano Quintet e che arricchiranno l’estate aretina con una serata di forte potenza evocativa.

Particolari attese saranno orientate verso il ritorno in città dello stesso Romano che, cresciuto ad Arezzo, si è affermato tra gli interpreti in maggior ascesa del jazz italiano. Diplomato al Conservatorio di Firenze, questo contrabbassista e compositore ha conseguito il master al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e ha poi suonato su palcoscenici di tutta Europa con molti jazzisti di spessore internazionale. “Totem”, uscito lo scorso aprile per l’etichetta norvegese Losen Records, è il suo primo disco da leader e ha già ricevuto recensioni positive sulle più importanti riviste del settore di numerosi Paesi (compresi Stati Uniti e Nuova Zelanda). Questo progetto è scandito attraverso un percorso tra otto brani che esprimono una sintesi perfetta delle esperienze artistiche maturate da Romano in ambito classico e jazzistico, denotando una profonda cura per le composizioni e la ricercatezza dei timbri. La qualità dell’opera è testimoniata dai musicisti del Ferdinando Romano Quintet che hanno collaborato al disco e che saliranno sul palco del Jazz On The Corner Festival, fornendo la possibilità di ascoltare le armonie della tromba e del flicorno di Tommaso Iacoviello, del sassofono di Simone Alessandrini, del pianoforte di Manuel Magrini e della batteria di Giovanni Paolo Liguori. Per informazioni e prenotazioni sulle singole serate è possibile contattare le Officine della Cultura allo 0575/27.961. «Una delle finalità del festival - commenta Francesco Giustini, presidente dell’associazione Jazz On The Corner, - è di proporre serate dove ascoltare i più interessanti e originali progetti jazzistici della scena nazionale, sensibilizzando verso la varietà e la ricchezza di questo genere. La presentazione di “Totem” risponde proprio a queste caratteristiche, permettendo di scoprire un disco di altissimo livello tecnico suonato da alcuni dei migliori jazzisti italiani».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fara Music Festival VI edizione 28 luglio/5 agosto - Il Calendario dei concerti con Ospiti internazionali!


Totem pubblicitari: potenti strumenti di comunicazione


Seminari di musica jazz: l’albo d’oro di orsara jazz


XIII edizione del Festival Jazz Musica sulle Bocche, dal 29 agosto al 1 settembre 2013, Santa Teresa Gallura


Una serata tra jazz e caffè. Al Coffea di Caserta note di gusto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale
Graziella&Braccialini vara il suo primo showroom virtuale. Il lancio del progetto è avvenuto nel corso del Mipel di Milano, la maggiore fiera internazionale dedicata alla pelle e agli accessori di moda, dove la maison toscana è stata protagonista con un proprio stand in cui sono state esposte le nuove borse firmate dalla fiorentina Braccialini in abbinamento ai gioielli bijoux ideati dall (continua)

Il Lions Club Arezzo Mecenate festeggia i venticinque anni di attività

Il Lions Club Arezzo Mecenate festeggia i venticinque anni di attività
Una giornata di festa per i venticinque anni di attività del Lions Club Arezzo Mecenate. L’importante traguardo sarà celebrato sabato 26 settembre attraverso un ricco programma di iniziative nel centro storico che spazieranno tra visite mediche gratuite per i cittadini, un convegno sulla storia del club e una conviviale con il tradizionale passaggio della campana tra vecchio e nuovo president (continua)

Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino

Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino
Consulenze e approfondimenti per il benessere dell’intestino. L’arrivo dell’autunno e la ripresa delle attività dopo la pausa estiva configurano un momento dell’anno particolarmente delicato che è spesso caratterizzato da fastidiosi disturbi gastrointestinali, dunque le Farmacie Comunali di Arezzo hanno promosso un’iniziativa dedicata a questo tema volta a fornire sostegno, aiuto e consigli a (continua)

La casentinese Liguri convocata al raduno della nazionale di karate

La casentinese Liguri convocata al raduno della nazionale di karate
Una casentinese tra le maggiori promesse del karate italiano. L’avvio della nuova stagione dell’Accademia Karate Casentino è stato impreziosito dalla convocazione di Elisa Liguri al raduno collegiale della nazionale giovanile in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre a Napoli. L’atleta del 2004 è rientrata nella ristretta cerchia di ragazze che, selezionate per i risultati ottenuti nel 2019, (continua)

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese
Una giornata di studio dedicata all’arte in Casentino tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. Questo è il tema della sedicesima edizione de “I colloqui di Raggiolo” che sabato 26 settembre, a partire dalle 10.00, riunirà docenti universitari e studiosi dell’arte nei locali dell’Ecomuseo della Castagna di Raggiolo per un’occasione di formazione, di approfondimento e di confronto dedicata al (continua)