Home > News > Netwrix è riconosciuta come Customers’ Choice di Gartner Peer Insights 2020 per il mercato dell'analisi dei file

Netwrix è riconosciuta come Customers’ Choice di Gartner Peer Insights 2020 per il mercato dell'analisi dei file

scritto da: Netwrix | segnala un abuso

Netwrix è riconosciuta come Customers’ Choice di Gartner Peer Insights 2020 per il mercato dell'analisi dei file

Netwrix, un fornitore che semplifica la sicurezza dei dati, è entusiasta di condividere che è stata nominata come scelta dei clienti (Customers’ Choice) nel giugno 2020 in Gartner Peer Insights “Voice of the Customer”: File Analysis Software.Il riconoscimento si basa su feedback dei professionisti degli utenti finali che hanno esperienza di acquisto, implementazione e / o utilizzo del prodotto o del servizio


Netwrix, un fornitore che semplifica la sicurezza dei dati, è entusiasta di condividere che è stata nominata come scelta dei clienti (Customers’ Choice) nel giugno 2020 in Gartner Peer Insights “Voice of the Customer”: File Analysis Software. Gartner definisce il File Analysis Software (FA) come prodotti che analizzano, indicizzano, ricercano, tengono traccia e riportano metadati e contenuti dei file, consentendo alle organizzazioni di agire sui file in base a ciò che è stato identificato. FA fornisce metadati dettagliati e informazioni contestuali per consentire una migliore governance delle informazioni ed efficienza organizzativa per la gestione non strutturata dei dati. FA è una soluzione emergente, fatta di tecnologie disparate, che aiuta le organizzazioni a comprendere il volume sempre crescente di dati non strutturati, tra cui condivisioni di file, database e-mail, sincronizzazione e condivisione di file aziendali, gestione dei record, gestione dei contenuti aziendali, Microsoft SharePoint e archivi di dati . *

La soluzione Netwrix consente alle organizzazioni di identificare informazioni sensibili, regolamentate e mission-critical e di applicare controlli di accesso, indipendentemente da dove sono archiviate le informazioni. Ciò consente loro di ridurre al minimo il rischio di violazioni dei dati e di garantire la conformità normativa riducendo l’esposizione di dati sensibili e rilevando violazioni delle politiche e comportamenti sospetti dell’utente.

I prodotti di analisi dei file analizzano, indicizzano, ricercano, tracciano e creano report sui metadati e sul contenuto dei file. Ciò consente alle organizzazioni di agire su file e oggetti correnti e legacy in base a ciò che è stato identificato. L’analisi dei file fornisce metadati dettagliati e informazioni contestuali per consentire una migliore governance delle informazioni ed efficienza organizzativa per la gestione non strutturata dei dati.

Gartner, “Market Guide for File Analysis Software” by Julian Tirsu and Marc-Antoine Meunier, 6 February 2020.

Riteniamo che essere stati nominati come Customers’ Choice 2020 per l’analisi dei file è un grande onore. Vorremmo ringraziare tutti i nostri clienti che hanno condiviso le loro opinioni oneste con altri professionisti della sicurezza informatica e IT che lottano per proteggere le loro organizzazioni dalla violazione dei dati. Per noi, questa distinzione conferma che stiamo riuscendo nella nostra missione di rendere semplice la potente sicurezza dei dati. Inoltre, ci serve come ispirazione per continuare a consentire alle organizzazioni di identificare e proteggere i propri dati sensibili.

Steve Dickson, CEO di Netwrix.

*Gartner Peer Insights, Reviews for File Analysis Software Market, https://www.gartner.com/reviews/market/file-analysis-software

Info su Gartner Peer Insights

Gartner Peer Insights è una piattaforma online di valutazioni e recensioni di software e servizi IT scritti e letti da professionisti IT e responsabili delle decisioni tecnologiche. L’obiettivo è aiutare i leader IT a prendere decisioni di acquisto più approfondite e aiutare i fornitori di tecnologia a migliorare i propri prodotti ricevendo feedback oggettivi e imparziali dai propri clienti. Gartner Peer Insights include oltre 350.000 recensioni verificate in più di 340 mercati. Per maggiori informazioni per favore visita: www.gartner.com/reviews/home.

 

Disclaimer

La scelta dei clienti di Gartner Peer Insights costituisce l’opinione soggettiva di singole recensioni, valutazioni e dati degli utenti finali applicati rispetto a una metodologia documentata; non rappresentano il punto di vista né costituiscono un’approvazione da parte di Gartner o delle sue affiliate.

 

Gartner non approva alcun fornitore, prodotto o servizio descritto nelle sue pubblicazioni di ricerca e non consiglia agli utenti della tecnologia di selezionare solo quei fornitori con le valutazioni più alte o altre designazioni. Le pubblicazioni di ricerca di Gartner consistono nelle opinioni dell’organizzazione di ricerca di Gartner e non devono essere interpretate come dichiarazioni di fatto. Gartner declina ogni garanzia, espressa o implicita, in relazione a questa ricerca, comprese le garanzie di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare.

privacy | gdpr | sicurezza | normative | leggi | garante | gartner | gartnerpeerinsights | netwrix | sicurezza | dati |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Data Subject Access Request (DSAR): l’essenziale

Data Subject Access Request (DSAR): l’essenziale
Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell’UE (GDPR) garantisce alle persone il diritto di scoprire quali dati personali un’organizzazione (denominata responsabile del trattamento) possiede su di loro, inviando una richiesta di accesso ai dati da parte dell’interessato (DSAR). Questo diritto è dettagliato nell’articolo 15, “Diritto di accesso dell’interessato”. Sebbene il GDPR sia in vigore da un po’ di tempo, molte organizzazioni sono ancora incerte sul fatto di essere conformi o meno a questo requisito di legge. In questo articolo, troverai le risposte alle domande più frequenti su DSAR, ed anche consigli utili su come gestire queste richieste in modo efficiente. DSAR: domande frequentiChe cos’è una richiesta di accesso dell’interessato? DSAR è un (continua)

Data breach di GoDaddy, 28000 account di web hosting violati: cosa c’è da sapere e come si sarebbe potuto evitare

Data breach di GoDaddy, 28000 account di web hosting violati: cosa c’è da sapere e come si sarebbe potuto evitare
GoDaddy, il più grande registrar di domini al mondo, ha confermato che 28.000 account di web hosting dei suoi clienti sono stati compromessi a seguito di un incidente di sicurezza nell’ottobre 2019. Quasi tutti avete sentito parlare di GoDaddy, oltre 19 milioni di clienti, 77 milioni di domini gestiti e milioni di siti Web ospitati. Negli ultimi giorni il nome di GoDaddy è rimbalzato sui siti di informazione per un nuovo data breach che avrebbe interessato la compagnia.La conferma della violazione dei dati, in un’e-mail firmata dal CISO di GoDaddy Demetrius Comes, ha rivelato che l‘incid (continua)