Home > Ambiente e salute > Estate: è tempo di invasione delle formiche alate

Estate: è tempo di invasione delle formiche alate

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Estate: è tempo di invasione delle formiche alate

Trattamento tarli: in estate prende forma il pericolo formiche alate, un pericolo in grado di provocare danni sia all’interno che all’esterno delle case.


Conosciute generalmente come insetti laboriosi e intelligenti, le formiche circondano spesso gli ambienti in cui viviamo, specie nei giardini e nelle dimore di campagna. Solitamente, siamo abituati a considerarle una presenza ingombrante per le nostre abitazioni, ma difficilmente le associamo a un pericolo per il quale diventa fondamentale ricorrere a un trattamento tarli.

A meno che non si chiamino formiche alate.

Forse sono in pochi a farci caso, ma durante l’estate è possibile osservare la presenza di sciami di formiche con le ali in grado di creare formicai anche all’interno delle case. Si tratta di alcuni esemplari di formiche, che durante la fase di accoppiamento sviluppano le ali e sciamano dal formicaio verso un luogo idoneo per la riproduzione. Questi sciami, infatti, sono composti da maschi (che muoiono dopo l’accoppiamento) e femmine, alle quali spetterà il compito di dar vita a nuove colonie.

E gli spazi in cui portare a termine questa missione possono essere sia interni che esterni: se all’esterno le prede preferite sono gli alberi e le piante di diverso genere, il loro habitat naturale all’interno sono le travi del soffitto e i mobili in legno, ovvero luoghi in cui questi insetti creano enormi formicai provocando ingenti danni strutturali. In altre parole, oltre a subire la loro invasione, a pagare le conseguenze sono soprattutto tavoli, sedie, armadi, parquet, ecc.

Il pericolo delle formiche alate non va solo individuato ma combattuto e sconfitto: per questo affidati a Trattamentoantitarlo.net, cioè agli specialisti nella lotta contro i parassiti del legno e diffida di improvvisati quanti inutili rimedi di fortuna.


Fonte notizia: http://www.trattamentoantitarlo.net/


trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Alessandro Picardi espone gli scenari futuri di RAI S.p.a. sulla rivista “Formiche”


Claudio Descalzi: il valore di Versalis per la chimica italiana su “Formiche.net”


Gregorio Fogliani: su “Formiche.net” l’impegno di Qui! Group nella lotta agli sprechi alimentari


Luigi Ferraris: Terna confermata negli indici di sostenibilità di STOXX Limited ed Ethibel


Gregorio Fogliani, Presidente QUI! Group: “ddl smart working è svolta importante per mondo del lavoro”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Real Estate: la ricetta per il rilancio secondo Confedilizia

Real Estate: la ricetta per il rilancio secondo Confedilizia
Rilancio dell’immobiliare nell’era Covid: Confedilizia propone le sue misure e si auspica un miglioramento del Decreto Agosto. Riaccendere il motore dell’economia in un contesto di emergenza sanitaria è oggi quanto mai una condizione essenziale per il futuro del nostro Paese, e sfruttare la congiuntura negativa del momento potrebbe essere un’occasione preziosa per riformare alcuni settori chiave. Tra questi, c’è sicuramente quello immobiliare e il mondo delle case in vendita.Il Decreto Agosto è sicuramente un primo pa (continua)

Agroalimentare: dal Recovery Fund una spinta al rinnovamento

Agroalimentare: dal Recovery Fund una spinta al rinnovamento
Agricoltura e futuro: dal Recovery Fund un forte impulso a efficientamento e ammodernamento delle macchine agricole. Le ripercussioni economiche scaturite dalla pandemia non impediscono all’agricoltura di porre le basi per un futuro all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità, e il Recovery Fund rappresenta in questo caso un’imperdibile occasione di rinnovamento. Tecnologizzazione delle macchine agricole, investimenti, logistica ecc, sono solo alcuni degli obiettivi che tutto il settore primario è chi (continua)

Finestre: mercato europeo in affanno, ma vola il legno-alluminio

Finestre: mercato europeo in affanno, ma vola il legno-alluminio
Mercato europeo delle finestre: vendite in calo nel 2020 e in tutto il 2021. Sale la quota degli infissi in legno-alluminio. Il mercato europeo di serramenti e finestre in legno si avvia a registrare un calo consistente nel 2020: è il quadro tracciato da uno studio condotto da Interconnection Consulting – società di studio di mercati – che prevede un meno 9,8% delle vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno in tutta l’Europa occidentale.Facile intuire la causa di questa frenata, ovvero la crisi sanitar (continua)

Venezia, spray antiaggressione salva commessa da violenza sessuale

Venezia, spray antiaggressione salva commessa da violenza sessuale
Difesa delle donne: l’utilizzo di uno spray antiaggressione consente a una commessa di Venezia di sfuggire a un tentativo di violenza sessuale. Un corteggiamento insistente finito per diventare un tentativo di stupro. È quanto accaduto a una giovane commessa di un negozio a Venezia alcuni giorni fa. A metterla in salvo, uno spray peperoncino.A raccontare la triste vicenda è la stessa ragazza al Gazzettino.it. Il malintenzionato, un uomo tedesco sulla sessantina, inizialmente apparso come un normale cliente, da diversi giorni bazzicava (continua)

Termiti del legno: scoperta in Brasile una nuova specie

Termiti del legno: scoperta in Brasile una nuova specie
Trattamento antitarlo: Tauritermes Bandeirai, la termite del Caatinga brasiliano che ama il legno secco. La famiglia dei tarli del legno, in particolare delle termiti, si arricchisce di un nuovo elemento oggetto di studio di biologi e ricercatori. Dalla lontana Caatinga – una vasta regione vegetativa del deserto nord-orientale del Brasile – e dalla suggestiva foresta atlantica brasiliana, è stato scoperto un nuovo esemplare del genere Tauritermes, ovvero la quinta specie mai individuata.Diciamo (continua)