Home > Eventi e Fiere > Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi

Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi


Un reading eroicomico sul Saracino. “Quando tre dame vinsero la Giostra” è il nome dell’appuntamento in programma alle 21.15 di giovedì 13 agosto che, ospitato dalla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, rappresenterà un’occasione per ascoltare i versi in rima che il poeta Alberto Cavaliere dedicò alla rievocazione storica cittadina. La serata, promossa dalla Fondazione Ivan Bruschi amministrata da UBI Banca, si svolgerà all’aperto sulla suggestiva terrazza panoramica che affaccia sulla Pieve di Santa Maria e sarà scandita dalla voce narrante di Samuele Boncompagni, attore e autore dell’associazione culturale Noidellescarpediverse.

Il cuore dell’iniziativa sarà la lettura del poemetto in ottava rima “La Giostra del Saracino” pubblicato nel 1936 da Cavaliere e riportato recentemente alla luce dal libro “Alberto, il Cavaliere che rimò la Giostra” curato dagli aretini Alessandro Bindi e Alessandro Boncompagni. La serata permetterà di scoprire un’opera storica che si sviluppa attraverso un racconto in chiave eroicomica delle vicende del sultano dei Mori e che si conclude con l’insolita vittoria di tre donne, con versi divertenti e piacevoli che testimoniano l’amore di Cavaliere verso la città di Arezzo e la sua approfondita conoscenza del Saracino.

Il reading sarà seguito da un incontro con Bindi e Boncompagni che, appassionati di storia locale e di Giostra, racconteranno la genesi dei loro studi su Cavaliere a partire dal ritrovamento di un poemetto originale tra i banchi della Fiera Antiquaria e che proporranno un approfondimento sulla vita e sulle opere di questo poeta del ‘900. Durante la serata sarà inoltre possibile degustare i migliori vini del territorio, grazie alla collaborazione con Strade del Vino Terra di Arezzo e Centro Guide Arezzo e Provincia. I posti per “Quando tre dame vinsero la Giostra” sono limitati, dunque è obbligatoria la prenotazione contattando lo 0575/35.41.26; il costo complessivo dell’iniziativa è di 12 euro a persona. «La serata del 13 agosto farà vivere le suggestioni di una speciale Giostra eroicomica - commenta Samuele Boncompagni, - attraverso i versi di Cavaliere e le parole dei due scrittori aretini che ne hanno riportato in luce l’opera. Nell’anno dell’assenza del vero Saracino, proveremo a farne riassaporare le atmosfere e la storicità facendo affidamento su uno scenario di eccezionale bellezza quale la terrazza panoramica di Casa Bruschi».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista a Roberta Boriosi


La Giostra del Saracino raccontata ai bambini a Casa Bruschi


Arezzo: Il Gruppo Musici Della Giostra Del Saracinio Festeggia La Patrona Santa Cecilia


Una visita teatralizzata a Casa Bruschi dedicata al Saracino


Al via in autunno quattro importanti opere pubbliche


Il Centro commerciale Setteponti festeggia il 16° compleanno con gli sbandieratori della Giostra del Saracino


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale
Graziella&Braccialini vara il suo primo showroom virtuale. Il lancio del progetto è avvenuto nel corso del Mipel di Milano, la maggiore fiera internazionale dedicata alla pelle e agli accessori di moda, dove la maison toscana è stata protagonista con un proprio stand in cui sono state esposte le nuove borse firmate dalla fiorentina Braccialini in abbinamento ai gioielli bijoux ideati dall (continua)

Il Lions Club Arezzo Mecenate festeggia i venticinque anni di attività

Il Lions Club Arezzo Mecenate festeggia i venticinque anni di attività
Una giornata di festa per i venticinque anni di attività del Lions Club Arezzo Mecenate. L’importante traguardo sarà celebrato sabato 26 settembre attraverso un ricco programma di iniziative nel centro storico che spazieranno tra visite mediche gratuite per i cittadini, un convegno sulla storia del club e una conviviale con il tradizionale passaggio della campana tra vecchio e nuovo president (continua)

Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino

Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino
Consulenze e approfondimenti per il benessere dell’intestino. L’arrivo dell’autunno e la ripresa delle attività dopo la pausa estiva configurano un momento dell’anno particolarmente delicato che è spesso caratterizzato da fastidiosi disturbi gastrointestinali, dunque le Farmacie Comunali di Arezzo hanno promosso un’iniziativa dedicata a questo tema volta a fornire sostegno, aiuto e consigli a (continua)

La casentinese Liguri convocata al raduno della nazionale di karate

La casentinese Liguri convocata al raduno della nazionale di karate
Una casentinese tra le maggiori promesse del karate italiano. L’avvio della nuova stagione dell’Accademia Karate Casentino è stato impreziosito dalla convocazione di Elisa Liguri al raduno collegiale della nazionale giovanile in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre a Napoli. L’atleta del 2004 è rientrata nella ristretta cerchia di ragazze che, selezionate per i risultati ottenuti nel 2019, (continua)

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese
Una giornata di studio dedicata all’arte in Casentino tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. Questo è il tema della sedicesima edizione de “I colloqui di Raggiolo” che sabato 26 settembre, a partire dalle 10.00, riunirà docenti universitari e studiosi dell’arte nei locali dell’Ecomuseo della Castagna di Raggiolo per un’occasione di formazione, di approfondimento e di confronto dedicata al (continua)