Home > Pubblica amministrazione > - Brusciano NA - Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)

- Brusciano NA - Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

- Brusciano NA - Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)


Brusciano NA -  Enzo Cerciello è Candidato PSI al Consiglio Regionale della Campania 2020 con De Luca Presidente. (Comunicato Stampa del Candidato Enzo Cerciello)

A Brusciano per le Elezioni Regionali 2020 in Campania nella lista PSI con De Luca Presidente, si candida il Dottore Enzo Cerciello, classe 1962, sposato con Giulia, padre di Vincenzo e Francesco, ha studiato presso l’Università degli Studi di Napoli, è specializzato in Fisica Medica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e lavora presso l’Istituto Nazionale Tumori di Napoli, “Giovanni Pascale”, dove dirige la struttura di Fisica Sanitaria. Dieci anni fa ha ricoperto la carica di Vice Sindaco ed Assessore alla Sanità del Comune di Brusciano.

Queste le parole con le quali ha annunciato la sua Candidatura al Consiglio Regionale della Campania 2020:

«Buonasera a tutti, care amiche ed amici, Vi comunico, con grande soddisfazione ed orgoglio, la mia decisione di candidarmi al Consiglio Regionale della Campania nelle file del Partito Socialista Italiano a sostegno del Presidente Vincenzo De Luca. E’ una forte emozione, accompagnata al tempo stesso da un altrettanto forte senso di responsabilità, candidarsi a rappresentare sul nostro territorio un partito che, al di là delle vicissitudini degli ultimi anni, ha costituito per un lunghissimo arco temporale un importante punto di riferimento nel panorama politico italiano e, in particolare, del mio paese, Brusciano. Un partito – l’attuale PSI – che, pur conservando una relazione di continuità con i suoi principi ispiratori, si è adattato ai tempi che cambiano, si è adeguato alle mutate esigenze della moderna società, mantenendosi però saldamente ancorato ai valori universali di libertà, giustizia, uguaglianza e solidarietà. Una scelta politica - quella di aderire al PSI - che evoca tanti ricordi della mia adolescenza di giovane socialista. Mi ritornano alla mente gli incontri nella sezione del PSI di Brusciano quando alla metà degli anni ‘70, ancora ragazzino, ascoltavo con attenzione i politici di quel tempo, alcuni dei quali, purtroppo, non sono più tra noi. Mi ritorna alla mente la forte partecipazione popolare e quel singolare stato di eccitazione che permeava il paese durante i comizi per le elezioni amministrative e che puntualmente - secondo un rituale che negli anni si era consolidato - vedeva la nostra comunità dividersi in due schieramenti più o meno “amichevolmente” contrapposti: da una parte i socialisti, dall’altra i democratici cristiani. I primi, definiti con un appellativo coniato ad hoc qui a Brusciano - e di cui francamente ne ignoro l’origine - di “marocchini”, i secondi di “coreani”.

Bene, la mia attuale scelta politica è chiaramente in continuità con il mio passato, con il mio essere stato “marocchino” e risulta essere certamente in continuità anche con la mia formazione culturale ed ideologica ispirata da sempre ai valori della sinistra moderata. Di questi tempi, purtroppo, la coerenza è spesso relegata ad essere solo un optional e i cambi di “casacca” sono diventati un esercizio da troppi praticato con disarmante disinvoltura e senza provare il benché minimo sentimento di vergogna. Oggi, a distanza di 50 anni dalla elezione del primo ed unico Consigliere Regionale nella storia del mio paese, avvenuta sempre sotto il simbolo del Partito Socialista Italiano - e mi riferisco qui alla importante figura del compianto e mai dimenticato avvocato Ettore Leopoldo Terracciano - si delinea una reale possibilità per il nostro territorio di contribuire ad eleggere in seno al Consiglio Regionale una espressione della società civile e non un professionista della politica. In questi anni, il mio impegno sul territorio, anche in relazione alla mia attività di lavoro, è stato incentrato soprattutto sui temi della prevenzione sanitaria, in particolare quella oncologica, attraverso la promozione di tante campagne di sensibilizzazione e visite mediche.

Ora è tempo di alzare il livello del mio impegno. Ora è tempo di mettere a disposizione della collettività la mia lunga esperienza lavorativa, la mia onestà, le mie idee, le mie competenze, in modo da contribuire, con atti concreti, al soddisfacimento dei bisogni del territorio. Nel solco della vera tradizione socialista ed in linea con la mia storia personale, l’impegno politico sarà focalizzato, tra l’altro, alla lotta alle disuguaglianze sociali, ad un maggiore efficientamento della sanità regionale, ad una politica di sviluppo del territorio basata su scelte ecosostenibili, ad una reale concretizzazione di progetti che favoriscano l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Confido, pertanto, nel sostegno di tutti voi, delle tantissime persone libere e di buona volontà che, quali cittadini attivi, hanno certamente a cuore le sorti del nostro territorio. Un territorio al quale siamo profondamente legati e che, nonostante i tanti problemi che lo affliggono, è depositario di un patrimonio storico, artistico, culturale ed intellettuale di inestimabile valore. Una terra, la nostra, dalle straordinarie potenzialità. Grazie di cuore ed un abbraccio affettuoso a voi tutti.  Vincenzo Cerciello»

 

Si Prega di Pubblicare Ufficio Stampa Candidato PSI Dott. Enzo Cerciello Elezioni Regionali 2020

Brusciano NA Enzo Cerciello Candidato PSI con De Luca Presidente alle Regionali Campania 2020 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La TOP cover dedica la cover ad Angela Ruggeri fotomodella, atleta professionista


Come costruire un funnel su Facebook efficace per il tuo eCommerce


Ecco le finaliste campane a Miss Italia 2019


Comunicato stampa efficace? Affidarsi ad una Digital Agency è strategico!


Per il quinto anno consecutivo Consoft Sistemi S.p.A. si conferma Splunk Premier Partner


ADF Award 2020: premiato Arnistil di DOC Ofta per il packaging più innovativo in farmacia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

- Mariglianella, Arcangelo Russo neoeletto Sindaco ringrazia gli elettori.

- Mariglianella, Arcangelo Russo neoeletto Sindaco ringrazia gli elettori.
Mariglianella, Arcangelo Russo neoeletto Sindaco ringrazia gli elettori.  A Mariglianella nelle Amministrative del 20 e 21 settembre 2020 la volontà popolare ha portato all’elezione a Sindaco di Arcangelo Russo.  Hanno votato in 5.019, il 78,75% dei 6.373 elettori i quali hanno espresso 3218 voti a favore della lista “Libero di Volare” di Arcangelo Russo e 1643 voti a favore d (continua)

- Mariglianella: Arcangelo Russo è Sindaco. Felice Di Maiolo eletto in Consiglio Regionale. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Mariglianella: Arcangelo Russo è Sindaco. Felice Di Maiolo eletto in Consiglio Regionale. (Scritto da Antonio Castaldo)
Mariglianella: Arcangelo Russo è Sindaco. Felice Di Maiolo eletto in Consiglio Regionale. (Scritto da Antonio Castaldo)  A Mariglianella in provincia di Napoli, si è giocata la triplice partita elettorale, referendaria, regionale e comunale, in un crescente passionale ma sempre nel civile confronto con la serena partecipazione democratica. Arcangelo Russo con la lista “Libero di Vo (continua)

- Brusciano: Ritorna alla ribalta il Teatro Popolare Napoletano diretto da Antonio Giorgino . (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano: Ritorna alla ribalta il Teatro Popolare Napoletano diretto da Antonio Giorgino . (Scritto  da  Antonio  Castaldo)
Brusciano: Ritorna alla ribalta il Teatro Popolare Napoletano diretto da Antonio Giorgino . (Scritto  da  Antonio  Castaldo)  L’Associazione “Amici del Teatro-Teatro Popolare Napoletano” con sede in Brusciano, iscritta alla FITA Federazione Italiana Teatro Amatori della Campania, ha compiuto 25 anni di attività raccogliendo successi ed unanimi apprezzamenti sul te (continua)

-- - Brusciano L’ossimoro della 145^ Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)

-- - Brusciano L’ossimoro della 145^ Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano L’ossimoro della 145^ Festa dei Gigli. (Scritto da Antonio Castaldo) A Brusciano, da mercoledì 26 agosto a martedì 1 settembre 2020, si sarebbe dovuta svolgere la 145esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova con la partecipazione di sei obelischi in partenza dalle loro postazioni in questo sorteggiato ordine: 1° Giglio del Parulano da Via Padula civ. 87-89; 2° Gigl (continua)

- Brusciano senza Festa dei Gigli 2020 attendendo tempi migliori ricorda il 2019. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano senza Festa dei Gigli 2020 attendendo tempi migliori ricorda il 2019. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano senza Festa dei Gigli 2020 attendendo tempi migliori ricorda il 2019. (Scritto da Antonio Castaldo) La Festa Antoniana a Brusciano dal 21 al 27 agosto 2019 con la Ballata dei Gigli di domenica 25 per Sant’Antonio di Padova (Lisbona 1195-Padova 1231), riconosciuto Santo Taumaturgo, Dottore della Chiesa Cattolica, teologo, predicatore, che per i Bruscianesi è affettuosamente “O’ S (continua)