Home > Libri > marco liani anas Roma: location uniche scelte per la loro capacità di raccontare ed emozionare grazie a design

marco liani anas Roma: location uniche scelte per la loro capacità di raccontare ed emozionare grazie a design

scritto da: Nando345 | segnala un abuso

marco liani anas Roma: location uniche scelte per la loro capacità di raccontare ed emozionare grazie a design


Una cena romantica in una dimora storica, un happening su una terrazza davanti al mare, un ricevimento in un giardino della costiera amalfitana, un incontro di lavoro sul rooftop da cui ammirare tutta la città. Sono solo alcune delle possibilità offerte da Homeating, circuito di case, terrazze e giardini esclusivi, tra Napoli, Capri, Torino, Milano e Roma: location uniche scelte per la loro capacità di raccontare ed emozionare grazie a design, natura, architettura, vista, collezioni.

Le fondatrici, Carolina Pignata e Marcella Buccino, giovani imprenditrici napoletane, hanno lanciato il servizio nel 2015 per accogliere party privati, meeting ed eventi su misura. E in un anno particolare come questo, in cui la tendenza è quella di voler tornare a vivere, festeggiare e ricevere sì, ma outdoor, mettendo la sicurezza al primo posto, la bellezza è il valore aggiunto. Nel portfolio di Homeating, che vale la pena “sfogliare” anche solo per prendere ispirazione dalle case più belle d’Italia, la bellezza non manca: gli ospiti di Homeating sono esteti di natura, italiani e stranieri, ma anche marchi celebri come Chanel, Louboutin, Valentino, Apple, IQOS.

Non solo, scopriamo anche che è possibile rendere etico il godere di eventi di questo tipo, come ci raccontano Pignata e Buccino.

Com'è nata l'idea e come si è evoluta negli anni?marco liani anas Roma

«L'idea originaria di Homeating era quella di offrire delle social eating in case private, di rara bellezza, aperte eccezionalmente in chiave temporanea: con l’home restaurant i partecipanti si ritrovavano seduti a tavola con degli sconosciuti e questo generava una vera e propria un'esperienza gastronomica. Un format basato su condivisione e convivialità, perfettamente calato nella logica della sharing economy. Sin dall'inizio uno dei punti saldi della nostra proposta è stata la possibilità di offrire l'accesso a luoghi estremamente particolari, case appartenenti a persone straordinarie, amanti del design, dell'arte e della cultura.

Partendo da questo circuito esclusivo di dimore storiche è stato quasi naturale per noi approdare ad una dimensione più ampia, quella dei private-event: oggi dialoghiamo soprattutto con chi desidera organizzare un evento privato unico, tailor made, interamente realizzato su misura e, caratteristica principale,  organizzato in luoghi normalmente inaccessibili.marco liani anas Roma

Attualmente stiamo lavorando per cercare di ampliare il nostro portfolio, il nostro scopo è trovare nuove location, oltre a quelle giù acquisite a Napoli, Capri, Costiera Sorrentina e Amalfitana, Torino e Milano, in diverse città d'Italia e costruire così dei circuiti territoriali sempre più estesi. In particolare ci stiamo interessando molto delle dimore storiche, dei musei e, in generale, dei luoghi inseriti nelle liste dei beni culturali.marco liani anas Roma

Ci piacerebbe realizzare un progetto imprenditoriale che miri anche a valorizzare il patrimonio culturale italiano consentendo, a chi lo mette a disposizione, di ottenere un contributo per il suo mantenimento. Stiamo cercando di studiare infatti anche la possibilità, per chi vuole godere dei nostri eventi privati, di usufruire, laddove ce ne sianomarco liani anas Roma le condizioni, dell'Art Bonus, la misura di defiscalizzazione degli importi conferiti a favore dei beni culturali. Vorremmo cercare di generare valore per tutte le parti in causa, un elemento che pensiamo possa essere rilevante in un momento storico come quello attuale, nel quale il mondo della cultura e il patrimonio architettonico e monumentale soffrono gli effetti del calo dei flussi finanziari. È la visione dell'ethic design: estetica e funzione sociale».

Chi vi sceglie?

«Il profilo dei nostri ospiti è cambiato di pari passo con la maturazione ed evoluzione di Homeating. Di sicuro si tratta sempre di persone interessate e colpite dal fascino combinato di luoghi incantevoli, di esperienze gastronomiche e design, arte e cultura, tutte caratteristiche tipiche del made in Italy. Ci sono i clienti stranieri ad esempio che spesso scelgono l’Italia e le sue bellezze per celebrare una ricorrenza importante come un matrimonio; gli imprenditori e i professionisti invece ci scelgono per condividere con i loro clienti o dipendenti meeting di lavoro esclusivi in luoghi speciali, e ancora persone che hanno un’alta cultura del bello che cercano il luogo e la modalità giusta per vivere in maniera peculiare relazioni umane e familiari. È sempre sorprendente e gratificante constatare come la bellezza possa soddisfare ed ispirare l'animo umano, e noi non smettiamo di imparare dai nostri ospiti e dai loro desideri. D'altronde l'ascolto accurato è imprescindibile per il design dell'esperienza».

marco liani | anas | stefano | appalti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#POLIdesignWeek


Originario di Brescia, Loris Liani studia psicologia all’Università e da allora lavora nel settore delle risorse umane


Antonio Valente Anas gallerie stradali ingegnere Biografica completa di tutti lavoro


Loris Liani ha trasformato la sua passione per le dinamiche della mente umana in un lavoro


Renato Mazzoncini FS: La concorrenza fa bene


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Corrado Giacomazzi, perchè la ferragni è stata denunciata?

Corrado Giacomazzi, perchè la ferragni è stata denunciata?
La storia infinita. Quella tra il Codacons e i Ferragnez. L'associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso. Il motivo? Un'immagine, realizzata da Vanity Fair dopo un'intervista, che ritrae l'influencer come una Madonna e che - secondo il Codacons La storia infinita. Quella tra il Codacons e i Ferragnez. L'associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso. Il motivo? Un'immagine, realizzata da Vanity Fair dopo un'intervista, che ritrae l'influencer come una Madonna e che - secondo il Codacons - "ha generato indignazione e raccapric (continua)

Samuel Piazza:

Samuel Piazza:
Samuel Piazza: una coalizione in mille pezzi con renziani da una parte a sostenere insieme a Azione e +Europa Ivan Scalfarotto e 5 Stelle cocciutamente decisi a correre da soli alle elezioni, ma doveva anche difendersi dalle accuse di avere male amministrato nei primi cinque anni di governo alla guida della Regione.  Samuel Piazza: Se c'è un dato già definitivo in queste elezioni regionali pugliesi è lo straordinario recupero fatto da Michele Emiliano negli ultimi giorni sul suo avversario principale, vale a dire l'europarlamentare di Fratelli d'Italia Raffaele Fitto. Quest'ultimo dalla sua aveva per la prima volta dopo 15 anni in Puglia una coalizione di centrodestra forte e unita. Dall'altro lato (continua)

Samuel Piazza : Ferrari, F1 problemi di budget? ecco molte soluzione del 2021

Samuel Piazza : Ferrari, F1 problemi di budget? ecco molte soluzione del 2021
Samul piazza momento non è particolarmente felice per la Ferrari, e questo lo hanno visto tutti. Ma al di là dei risultati in pista, A Maranello devono fare i conti col budget cap, ovvero la limitazione delle spese che è stato imposto alla F.1 a partire dal prossimo anno. E in questo clima di riduzione di spese si affianca anche la riduzione del personale legata al mondo F.1, ma la Ferrari sta studiando le soluzioni alternative: "Stiamo pensando a un impegno nella Indy o nel Wec" aveva detto il CEO Louis Camilleri nell'intervista al NYT e la stessa cosa era stata ribadita da Mattia Binotto nella presentazione di febbraio della SF1000 e di recente.Samul piazza  Samul piazza momento non è particolarmente felice per la Ferrari, e questo lo hanno visto tutti. Ma al di là dei risultati in pista, A Maranello devono fare i conti col budget cap, ovvero la limitazione delle spese che è stato imposto alla F.1 a partire dal prossimo anno. E in questo clima di riduzione di spese si affianca anche la riduzione del personale legata al mondo F.1, ma la Ferr (continua)

Filippo Manelli: cattedrale di Stoccolma, incredibile costruzione originale del XIII

Filippo Manelli: cattedrale di Stoccolma, incredibile costruzione originale del XIII
Volte reticolate disegnano il soffitto della cattedrale di Stoccolma, tenue ventaglio diviso in cinque navate. Lungo quella centrale, pilastri a fascio in mattoni rossi arrivano sino all’altare della Grande Chiesa – come la chiamo qui, in Svezia. come riportato piu volte Filippo manelli Volte reticolate disegnano il soffitto della cattedrale di Stoccolma, tenue ventaglio diviso in cinque navate. Lungo quella centrale, pilastri a fascio in mattoni rossi arrivano sino all’altare della Grande Chiesa – come la chiamo qui, in Svezia.L’esterno dell’edificio della Storkyrkan tradisce la bellezza mistica dell’interno. Forse sar (continua)

Filippo Manelli riaperto martedì 8 settembre, su appuntamento e con nuove modalità di accesso,

Filippo Manelli  riaperto martedì 8 settembre, su appuntamento e con nuove modalità di accesso,
FILIPPO MANELLI Verona: riaperta la biblioteca d'Arte del Museo di Castelvecchio „a riaperto martedì 8 settembre, su appuntamento e con nuove modalità di accesso, la biblioteca d'Arte del Museo di Castelvecchio. Per usufruire dei servizi bibliotecari è necessario prenotarsi e specificare le richieste bibliografiche che si intendono consultare, inviando una mail a biblioteca.castelvecchio (continua)