Home > Cultura > Prevenzione dalle droghe alla stazione

Prevenzione dalle droghe alla stazione

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Prevenzione dalle droghe alla stazione

Dopo le opportune iniziative di repressione svolte da Questura e Polizia Locale nel piazzale della Stazione, Mondo libero dalla Droga si è attivata con la ripresa, dopo il recente lockdown, di iniziative di prevenzione.


Prevenzione attraverso la diffusione di informazioni obiettive.

Sabato scorso il piazzale della stazione ha ospitato un gazebo che, con il contributo di alcuni volontari, ha consentito la distribuzione di 500 opuscoli informativi ai giovani che si stavano recando in città. La prevenzione è l'attività scelta da Mondo libero dalla Droga per dare il proprio contributo teso a fermare la diffusione dell'uso di sostanze eccitanti.

Giovani e meno giovani, continuano a subire l'influenza di "amici esperti" che, fieri della loro trasgressione, continuano a promuovere le loro bravate. Anch'essi sono vittime di false informazioni che il mondo dello spaccio, nello sforzo perenne di incrementare i propri loschi affari, diffondono ai possibili "clienti". Con atti di puro egoismo raccontano di esperienze magnifiche e stimolanti, senza porre alcun riguardo alle numerose vite che stanno rovinando.

Lo spirito della campagna è puramente informativo e utilizza una serie di opuscoli "La Verità sulla Droga" composta da una dozzina di versioni dedicate alle diverse sostanze come Marijuana, Alcol, Ecstasy, Cocaina, Crack, Crystal Meth, Eroina, LSD, Inalanti, abuso di Ritalin, Antidolorifici e Farmaci Prescritti.

Alcuni giovani si sono soffermati per chiedere maggiori informazioni. La campagna non desidera ne spaventare ne imporre una visione specifica sul tema. I ragazzi hanno il diritto di esprimere le proprie valutazioni personali anche sull'uso delle droghe.

Il migliore strumento di prevenzione è quindi l'informazione a 360 gradi, in modo che chiunque possa avere coscienza dei vari aspetti legati alle droghe, come si presentano, come si preparano, con quanti soprannomi vengono chiamate, quali effetti da sballo possono dare e quali effetti dannosi possono determinare.

L'iniziativa è stata certamente gradita anche dagli esercenti della zona che hanno accettato di posizionare alcuni opuscoli all'interno dei loro locali.

Una campagna di consapevolezza.

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all'uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare o desideri utilizzarli per contribuire alla prevenzione sui giovani.

In questo modo diamo loro l'opportunità di crescere nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.


Fonte notizia: https://www.scientology.it/how-we-help/truth-about-drugs/


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione | Brescia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

-Brusciano si congratula con Lgt. Raffaele Di Donato Comandante di Stazione dei Carabinieri di Marigliano premiato al 205esimo Anniversario dell'Arma. (Scritto da Antonio Castaldo)


TERMINAL ISONZO 2: INAUGURATA OGGI, MERCOLEDI' 13 LUGLIO 2011, LA NUOVA STAZIONE CROCIERE DI VENEZIA


Terna: sotto la guida di Luigi Ferraris inizia la realizzazione della nuova stazione elettrica di Celano


Attraversamenti Multipli 2014 inizia il suo viaggio da Napoli


Flavio Cattaneo: La stazione elettrica di Bisaccia che Terna sta realizzando in Campania


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology: l'anima e la conoscenza della vita

Scientology: l'anima e la conoscenza della vita
Dopo aver individuato la struttura dei ricordi, rimaneva da capire chi li stesse osservando. A questo si è quindi indirizzata la ricerca di L. Ron Hubbard L'essere consapevoleNonostante i notevoli risultati raggiunti da Dianetics a proposito della mente e nel campo del comportamento umano, restava ancora un quesito in sospeso: nel momento in cui qualcuno guardava un’immagine mentale, chi, in effetti la stava guardando?Nell’autunno del 1951, dopo aver osservato tantissime persone usare Dianetics e aver riscontrato una comunanza nelle esperienze e nei (continua)

Scientology contribuisce al miglioramento sociale

Scientology contribuisce al miglioramento sociale
Le chiese, nei secoli, si sono sempre contraddistinte per il loro contributo disinteressato alla comunità locale. Anche Scientology, ritenendo l'aiuto un fattore di estremo significato, si adopera per contrastare la diffusione di importanti problemi sociali. L'aiuto alla comunità dagli ScientologistMi ha sempre stupito come gli Scientologist provengano da diversi ceti sociali. Per loro e per Scientology l'aiuto, sia individuale che sociale, è sempre motivo di orgoglio. Pur da diverse storie personali ed esperienze professionali, si preoccupano dei problemi sociali e sostengono numerosi programmi di miglioramento sociale.L'impegno è profuso per ottene (continua)

Scientology - La ricerca come avventura

Scientology - La ricerca come avventura
La ricerca filosofica è affascinate in generale, ma quando si indirizza allo dimensione trascendente lo è particolarmente. Soprattutto quando conduce a qualcosa che tutti possono utilizzare per comprendere la propria, personale dimensione spirituale. Il fascino della ricercaEcco come, il fondatore di Scientology, descrive l'avventura della sua ricerca. “Per quasi un quarto di secolo, mi sono occupato della ricerca dei fondamenti della vita, dell’universo materiale e del comportamento umano. Un’avventura di questo genere conduce lungo molte strade maestre, attraverso molte vie secondarie, dentro i molti vicoli oscuri dell’incertezza, attravers (continua)

Ministri Volontari di Scientology al Parco Falcone Borsellino

Ministri Volontari di Scientology al Parco Falcone Borsellino
I Ministri Volontari di Scientology, una volta al mese, si recano al Parco Falcone Borsellino di Brescia per ripetere la raccolta dei rifiuti abbandonati. Il parco si trova nei pressi della Chiesa bresciana di Scientology. Pulizia mensile al Parco Falcone Borsellino.Il Parco della città più vicino alla sede bresciana della Chiesa di Scientology, è il parco Falcone Borsellino delimitato da Via dei Mille e Via Fratelli Ugoni. Per questo motivo i Ministri Volontari di Scientology l'hanno "adottato" per eseguire mensilmente una raccolta dei soliti rifiuti abbandonati. Un gruppo di cinque persone si è quindi recato al pa (continua)

Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati

Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati
Tornano i Ministri Volontari di Scientology al Parco Tarello di Brescia per continuare la raccolta dei rifiuti abbandonati. I visitatori potrebbero lasciarli negli appositi raccoglitori o anche, molto semplicemente, portarli con sè fino a casa per poi smaltirli in modo differenziato. Seconda pulizia al Parco Tarello.I Ministri Volontari di Scientology sono tornati, dopo una settimana, al Parco Tarello per proseguire la raccolta dei numerosi rifiuti abbandonati nelle zone meno visibili del parco. L'iniziativa vuole educare bambini e giovani della propria comunità che, con la partecipazione concreta, possono meglio comprendere il valore del rispetto delle zone verdi pubbliche co (continua)