Home > Primo Piano > La Comunicazione Gestuale Per La Comunicazione Di Chi Ha Menomazioni Multisensoriali

La Comunicazione Gestuale Per La Comunicazione Di Chi Ha Menomazioni Multisensoriali

scritto da: LuciaLorella | segnala un abuso


Esistono alcuni casi di patologie molto gravi che comportano delle menomazioni multisensoriali. Cercare di riuscire a vivere una vita il più normale possibile nonostante tutto, talvolta è complicato. Vediamo nel dettaglio però in che modo è possibile garantire a queste persone tutto l'accesso alle informazioni di cui hanno bisogno. Innanzitutto, una delle pratiche migliori da seguire è quella di fargli apprendere la comunicazione. La comunicazione gestuale è quella sempre più utilizzata in questo campo. Quando si parla di comunicazione gestuale, ci si riferisce a una comunicazione che viene fatta con i gesti in modo che le persone sorde possano comunque apprenderla. Non tutti riescono ad apprendere la comunicazione gestuale. Prima di capire qual è il tipo di comunicazione è meglio intraprendere, bisogna fare un consulto medico.

La comunicazione gestuale per i sordociechi

Le persone sordocieche utilizzano vari sistemi di comunicazione per uscire dall'isolamento in cui la loro menomazione multisensoriale li conduce. Esistono numerosi centri specializzati che fanno in modo che queste persone possano apprendere la comunicazione gestuale e altri tipi di linguaggi, in modo tale da riuscire ad elaborare le informazioni provenienti dal mondo e anche per rivolgersi agli altri. Questo è un modo per comunicare e vivere oltre le parole riuscendo a uscire dal mondo in cui sono nascosti. La comunicazione gestuale è l'obiettivo di molte persone sordocieche che talvolta, hanno difficoltà a raggiungere questo obiettivo. Comunicare per chi è sordocieco, significa solo parlare ma anche entrare in contatto con gli altri, vivere e imparare a conoscere il mondo. Superare la barriera di isolamento fatta di silenzio e di buio è davvero difficile, ma non impossibile. Ogni bambino oppure ognuno che è sia sordo che ciedo, deve usare il metodo di comunicazione più idoneo per lui. Esistono vari tipi di codici linguistici che possono essere utilizzati a questo fine. Ad esempio, chi ha difficoltà visive molto sviluppate non può puntare alla comunicazione gestuale. Allora dovrà invece scegliere un metodo tattile per comunicare con gli altri.

Quando Usare La Comunicazione Gestuale

La comunicazione gestuale viene utilizzata soprattutto, quando c'è la possibilità di poter sfruttare almeno un'abilità visiva residuale. Esistono vari tipi di comunicazione gestuale, ovvero quelle che utilizzano gesti per esprimere concetti oppure parole. Tra quelle principali che sono dei sistemi codificati. Parliamo ad esempio della Lis tattile e della Lis. In altri casi, è anche possibile rifarsi a dei codici molto più semplici e talvolta legati a gesti di natura personale in modo tale da richiamare un'azione. La comunicazione fatta con i gesti, è un vero e proprio linguaggio e quando ci si riferisce a quello strutturato parliamo della Lis. La lingua italiana dei segni, acronimo Lis, esiste da diversi anni ed è veicolata con il canale visivo gestuale per fare in modo che le persone della comunità sorda parlino tra loro. Quando vi è però anche un problema di tipo visivo, la comunicazione in questo modo è alquanto complessa.

La Comunicazione Gestuale Con La Lis Tattile

Può capitare di trovarsi davanti a un uomo sordo e cieco e quindi ad un utente che ha perso la vista oltre che l'udito. Questo accade ad esempio a chi ha la sindrome di Usher. Quando il linguaggio dei segni di tipo visivo non può essere più utilizzato perché la persona diventata cieca, allora la lingua italiana dei segni diventa tattile. Funziona toccando con le proprie mani, le mani di chi sta parlando in modo tale che il segno comunicato viene letto attraverso il tatto e non più visto. Questo metodo è molto utilizzato ,poi rientra comunque nell'ambito della comunicazione gestuale.

comunicazione gestuale | lis | ciechi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Che Cos'è Il Linguaggio Mimico Gestuale E Quali Sono I Suoi Vantaggi


Il linguaggio gestuale per una comunicazione fatta di gesti


Essere Sordo E Cieco, Cause E Possibili Terapie


Che Cos'è Il Linguaggio dei Ciechi E Quali Sono I Suoi Vantaggi


TANTE IDEE PER UN INSOLITO WEEKEND AI GIARDINI DI SISSI


DAL 30 MARZO SBOCCIANO I GIARDINI DI SISSI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Prodotti viso, come comprare quelli più adatti

Vi siete mai chiesti come trovare i migliori prodotti viso? È possibile scegliere tra i migliori prodotti viso, prendendo in considerazione tutta una serie di dettagli. Infatti, i prodotti viso migliori sono quelli che sono realizzati con prodotti al 100% naturali. Parliamo di un elemento molto importante che aiuta a rendere la proprio pelle più bella e luminosa. I prodotti viso devono esser (continua)

Tecniche di autodifesa per contrastare le aggressioni e uso di armi: la legge

Vi sono una serie di corsi che promettono di insegnare tecniche di autodifesa per contrastare le aggressioni. Tra quelli più diffusi, vi sono i cosiddetti metodi che tendano a disciplinare e a far evitare l'approccio fisico. Infatti, tra le principali tecniche, vi sono quelle della prevenzione e quindi, poi di allontanarsi in caso di problemi.  In genere, per affrontare situazioni di a (continua)

Carta da parete in stile inglese per un arredamento di classe

La carta da parati in stile inglese è molto diffusa soprattutto, tra coloro che apprezzano finezza ed eleganza. Gli inglesi infatti, si sono sempre contraddistinti perché hanno uno stile fine e semplice al medesimo tempo. Riescono, grazie a queste carte da parati a dare un tocco particolare all'arredamento.   Lo stile di arredamento inglese è definito maniacale perché si fa attenzione (continua)

Crema antietà: le principali caratteristiche

Quando iniziare a usare la crema antietà? Molte persone non sanno 1ual è il momento giusto per iniziare a combattere i segni del tempo. In realtà per prevenire le rughe, non è mai abbastanza presto per iniziare. Infatti, la maggior parte delle persone dovrebbe iniziare ad utilizzare la crema antietà a partire già dai venti o venticinque anni. Questa crema, aiuta a prevenire le rughe ed a com (continua)

Frasi da applicare da parete, come sceglierle

Volete delle frasi adesive da parete? Si tratta di un'ottima idea di arredo!  Le frasi adesive a parete sono una soluzione di arredo molto particolare, sia per coloro che vogliono creare uno stile moderno che per coloro che invece, vogliono realizzare un ambiente un po' più classico. In linea generale, si sceglie questo tipo di decorazione con lo scopo di dare un messaggio preciso e di (continua)