Home > Economia e Finanza > Una vera e propria chiave per accedere a tutte le soluzioni per imprese in difficoltà. Il suo nome è Aetika e si tratta di un fondo al 98%, studiato per favorire progetti imprenditoriali ed istituito da Union PMI, la con

Una vera e propria chiave per accedere a tutte le soluzioni per imprese in difficoltà. Il suo nome è Aetika e si tratta di un fondo al 98%, studiato per favorire progetti imprenditoriali ed istituito da Union PMI, la con

scritto da: Paola.chiodi | segnala un abuso

Una vera e propria chiave per accedere a tutte le soluzioni per imprese in difficoltà. Il suo nome è Aetika e si tratta di un fondo al 98%, studiato per favorire progetti imprenditoriali ed istituito da Union PMI, la con

Dalla confederazione nazionale di piccole e medie imprese, union pmi, nasce il primo fondo al 98%, una novità per il mondo della finanza ed un reale sostegno per le pmi


Una vera e propria chiave per accedere a tutte le soluzioni per imprese in difficoltà. Il suo nome è Aetika e si tratta di un fondo al 98%, studiato per favorire progetti imprenditoriali ed istituito da Union PMI, la confederazione delle piccole e medie imprese.

Qualcosa di unico, finora inesistente nel mondo della finanza e in quello di supporto alle imprese: per la prima volta un sostegno che guarda all’aspetto etico e deontologico, attraverso il quale sarà possibile finanziare progetti imprenditoriali per le pmi .

 “Vogliamo sconvolgere quanto fatto finora dal mondo della finanza – dice il presidente di Union PMI, Pasquale D’Alena - partendo dalla volontà di costruire qualcosa di unico, che oggi nel mondo di supporto alle imprese non esiste”.

“Abbiamo voluto far nascere Aetika – continua D’Alena - per dividere l’operatività della confederazione e i suoi servizi. E’ un progetto che nasce da lontano, partendo dalla volontà di mettere in campo strumenti diversi spaziando dalla parte giudiziale e stragiudiziale, a quella strettamente legata ad interventi di supporto finanziario e strutturale”.

“Legato a Aetika ci sono una serie di servizi che daranno quella linfa vitale per creare un fondo in grado di sostenere le imprese e le proprie necessità, che siano di natura strutturale, di consolidamento, di sviluppo o di creazione di una nuova impresa. Di qui la nostra idea di creare un lab uno spazio dedicato alle nuove imprese”.

Tutti i dettagli sono sul sito www.unionpmi.it

finanza | economia | imprese | pmi | unionpmi | progetto | fondo | tutela | supporto | sostegno | |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il “Team Senza Paura Roma” vince la staffetta Resia – Rosolina 433km


Fulvio Campagnuolo (Pmi Campania): "Pronta un’ “Agenda-Caserta”: individuate 10 priorità"


Innovazione e Pmi: un percorso che parte da oggi


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


Il Server Load balancer, le PMI e il canale


La partnership tra Best Union ed Expert System rende più facile la fruizione di eventi e parchi divertimento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ergastolo bancario: Union Pmi lancia una raccolta firme per condonare arretrati di 5 rate

Ergastolo bancario: Union Pmi lancia una raccolta firme per condonare arretrati di 5 rate
  Una raccolta firme per condonare arretrati di 5 rate, con una differenza minima di 5 mila euro, sul prestito di 25 mila previsto dal decreto per le imprese. Così, gli imprenditori ritornerebbero in bonis nel sistema creditizio, ricominciando ad operare con gli istituti di credito, secondo Union Pmi.   16 milioni di italiani segnalati nelle banche dati. 6 milioni di italiani (continua)

Decreto Cura Italia, la bocciatura di Union-PMI: "non salva la nostra economia"

Decreto Cura Italia, la bocciatura di Union-PMI:
 Interventi importanti ma non lineari quelli adottati dal governo per salvare la nostra economia, in un momento di profonda crisi per via dell’emergenza sanitaria del Coronavirus, attraverso il decreto Cura Italia. Lo sostiene il Presidente di Union-PMI, Pasquale D'Alena che con determinazione evidenzia le urgenti necessita delle micro e piccole imprese. Un’attenzione che quest (continua)