Home > Cultura > Gelati e prevenzione dalle droghe

Gelati e prevenzione dalle droghe

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Gelati e prevenzione dalle droghe

Le gelaterie sono gli esercizi maggiormente frequentati nel periodo estivo. Per questo motivo i volontari di "Mondo libero dalla Droga" hanno deciso di collocare 400 libretti di prevenzione sui banconi di alcune gelaterie della città. 


Un fresco ristoro unito ad una informazione oggettiva sulle droghe.

Ieri sera un piccolo gruppo di volontari ha raggiunto alcune delle gelaterie della città per posizionare sui loro banconi i libretti di prevenzione dalle droghe della serie "La Verità sulla Droga".

Le versioni maggiormente posizionate trattavano il tema della Marijuana, dell'alcol e degli antidolorifici utilizzati come sostanza da sballo.

Gli esercenti hanno tutti dato piena disponibilità alla iniziativa, condividendone gli obiettivi. In questo modo i volontari hanno collocato, nelle mani di giovani e famiglie 400 opuscoli che approfondiscono tutti gli aspetti legati all'utilizzo di sostanze.

Le informazioni inserite e il metodo espositivo non sono di tipo allarmistico e non voglio spaventare nella speranza di allontanare i giovani dall'utilizzo delle droghe. Vogliono invece offrire una serena e completa esposizione dei fatti a partire dalla descrizione materiale delle sostanze, dai loro nomi gergali, dai metodi di assunzione fino agli effetti che genera breve e medio termine.

Lo spirito della campagna è quello di fornire informazioni in modo che ognuno, ragazzi compresi, possa determinare consapevolmente la propria posizione nei confronti delle droghe.

E' una iniziativa di prevenzione completamente basata sul creare la massima conoscenza delle droghe sia per i ragazzi che per i genitori. Ci auguriamo anche che i libretti siano occasione di confronto in qualche famiglia, in modo che genitori e figli abbiano la possibilità di affrontare un argomento in modo sereno e non solo limitato a qualche slogan o frase fatta che finiscono sempre per rimanere inascoltati.

Una campagna informativa.

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all'uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare o desideri utilizzarli per contribuire alla prevenzione sui giovani.

In questo modo diamo loro l'opportunità di crescere nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it/drugfacts/the-truth-about-drugs.html


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione | Brescia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SAMMONTANA SCEGLIE CHEP PER I SUOI GELATI ALL’ITALIANA


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


Sapore d’estate, sapore di nuovi gelati Sammontana


UNA “DOLCE” AVVENTURA COMINCIATA NEL 1884, OGGI I GELATI PEPINO SONO UN’ECCELLENZA TORINESE APPREZZATA DA TUTTI


Doppia celebrazione per Roma


Futuro in Rosa, Roma 20 giugno 2017, Tumori femminili. Prevenzione e ricerca


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology: Molti rifiuti al Parco Tarello

Scientology: Molti rifiuti al Parco Tarello
Continua l'iniziativa dei Ministri Volontari di Scientology che oggi si sono recati al Parco Tarello di Brescia per raccogliere, fra siepi e arbusti, plastica ed in generale rifiuti, che i fruitori del parco, hanno abbandonato senza depositarli negli appositi raccoglitori. Al Parco Tarello per diffondere un civile comportamento.Oggi i Ministri Volontari di Scientology si sono recati al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati fra le siepi e gli arbusti. L'iniziativa aveva l'intento di educare i bambini delle famiglie partecipanti e restituire pulizia ad un parco, molto ben curato nella parte erbosa. I volontari hanno però trovato una lunga serie di rif (continua)

La mente, una grande sconosciuta

La mente, una grande sconosciuta
La mente è uno strumento straordinario, che utilizziamo dal primo istante della nostra esistenza fino all'ultimo, senza soluzione di continuità. In realtà non siamo nemmeno in grado di metterla a riposo o di spegnerla. Ciò nonostante non abbiamo la benché minima conoscenza ne della sua sostanza ne del suo funzionamento. Strano no ? La mente che usiamo ogni istante.Dianetics è una metodologia in grado di aiutare ad alleviare sensazioni ed emozioni indesiderate, paure irrazionali e malattie psicosomatiche (cioè le malattie causate o aggravate da stress mentale).Volendola definire più precisamente, potremmo dire che Dianetics si occupa di ciò che l’anima fa al corpo attraverso la mente.Prima del 1950, il pensiero scientifico pr (continua)

La serie televisiva: Incontra uno Scientologist.

La serie televisiva: Incontra uno Scientologist.
Nel palinsesto del canale televisivo Scientology Network, è disponibile una serie di episodi dal titolo "Incontra uno scientologist". Chiunque può vedere persone che stanno aderendo a Scientology e che lo condividono con entusiasmo. Il canale vide che ti fa incontrare uno scientologistE' disponibile sull'ampio Network di Scientology una sezione dal titolo "Incontra uno Scientologist". Sono disponibili numerose testimonianze di diverse persone.Loro hanno in comune l'aver utilizzato Scientology nelle loro vite.Si possono seguire le storie di persone affascinanti, all'avanguardia nell'arte, nella scienza, negli sport, nella medi (continua)

Scientology - Conoscenza dell'uomo e sviluppo tecnologico

Scientology - Conoscenza dell'uomo e sviluppo tecnologico
Può l'uomo migliorare la conoscenza di se stesso concentrandosi sugli avanzamenti tecnologici ? Può la tecnologia dare risposte alle domande della filosofia ? La risposta di Scientology. I due fronti di approfondimento.Filosofia e tecnologia sono due aree di studio e conoscenza molto diverse. Dall'inizio del secolo scorso abbiamo vissuto uno straordinario progresso scientifico. Questo non è stato eguagliato da un avanzamento nell'ambito degli studi umanistici e filosofici. L’Uomo ha ben approfondito lo studio dell’universo fisico ma ha trascurato di conoscere se stesso. Le p (continua)

Parco Castelli - Scientology raccoglie i rifiuti abbandonati

Parco Castelli - Scientology raccoglie i rifiuti abbandonati
L'abbandono dei rifiuti è una cattiva abitudine su cui è necessario acquisire una nuova cultura della cittadinanza. In tal senso i Ministri Volontari di Scientology hanno voluto contribuire con la pulizia dai rifiuti, abbandonati lungo le siepi, al Parco Castelli. Operazione Parco Castelli.Oggi si sono recati al parco Castelli 10 Ministri Volontari di Scientology con l'intento di raccogliere quanti più rifiuti abbandonati fra le siepi e gli arbusti. L'iniziativa aveva l'intento di restituire un parco più ordinato ed educare i ragazzi che, accompagnati dai loro genitori, hanno preso parte alla pulizia. Molte famiglie hanno mostrato ai loro bimbi l'inizi (continua)