Home > News > LEGGE INTERNAZIONALE SUI DIRITTI UMANI:

LEGGE INTERNAZIONALE SUI DIRITTI UMANI:

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso

Molti di questi diritti, in varie forme, fanno oggi parte delle leggi costituzionali delle nazioni democratiche.


Sulla terra ci sono 195 nazioni, in 55 molti non godono del diritto di un giusto processo, in 128 la libertà di espressione è limitata, in 141 la gente viene torturata e in 118 vige la tratta umana. In un mondo dove a uomini, donne e bambini vengono negate le dignità e vengono rifiutate le libertà fondamentali, come si possono garantire i Diritti Umani. Ma come si possono garantire i diritti umani per tutti? Il gruppo Uniti per i diritti umani lavora instancabilmente per far si che tali diritti siano riconosciuti a tutti. Il suo scopo è quello di fornire risorse educative sui diritti umani e attività che informino, assistano ed uniscano individui, educatori, organizzazioni e enti governativi nella disseminazione e adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ad ogni livello della società.

Perché quindi far conoscere e adottare la Dichiarazione Universale dei diritti umani è fondamentale?

Entro il 1948, la nuova Commissione delle Nazioni Unite per i Diritti Umani aveva ormai catturato l’attenzione del mondo. Sotto l’attiva presidenza di Eleanor Roosevelt (vedova del presidente Franklin Roosevelt, paladina dei diritti umani e delegata degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite) la Commissione decise di redigere il documento che divenne la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Eleanor Roosevelt, la sua ispiratrice, parlò della Dichiarazione come della “Magna Carta internazionale dell’intera umanità”. Essa fu adottata dalle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948.

Nel preambolo e nell’Articolo 1, la Dichiarazione proclama inequivocabilmente i diritti innati di ogni essere umano: “La noncuranza e il disprezzo per i diritti umani hanno prodotto atti barbarici che hanno oltraggiato la coscienza dell’umanità, e l’avvento di un mondo dove gli esseri umani possono godere di libertà di parola e credo, libertà dalla paura e dalla povertà è stata proclamata come la più elevata aspirazione della gente comune... Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.”

Gli stati membri delle Nazioni Unite si impegnarono a lavorare insieme per promuovere i trenta articoli sui diritti umani che, per la prima volta nella storia, sono stati riuniti e codificati in un singolo documento. Di conseguenza, molti di questi diritti, in varie forme, fanno oggi parte delle leggi costituzionali delle nazioni democratiche.

Ispirati dalle parole di L. Ron Hubbard che “I diritti umani devono essere resi un fatto, non un sogno idealistico”, gli Scientologist sostengono Uniti per i Diritti Umani (UHR); quella che è diventata la più grande iniziativa mondiale, non governativa, per l’istruzione sui diritti umani. Fondata nel 2008, nel 60° anniversario della Dichiarazione Universale, Uniti per i Diritti Umani (UHR) unisce lo sforzo di singoli, organizzazioni e governi per far aumentare la consapevolezza e il rispetto dei diritti umani, a tutti i livelli della società.

Unitiscit a noi per rendere una realtà i diritti umani: www.unitiperidirittiumani.it


Fonte notizia: https://www.unitiperidirittiumani.it


Diritti umani | Dichiarazione universale per i diritti umani | Scientologist | L Ron Hubbard | Eleanor Roosevelt | Magna Carta internazionale dell’intera umanità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cesena: Far conoscere i Diritti Umani – in formato cartaceo o attraverso i servizi On-Line


Che cosa c’è di terribile nella società?


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


Uniti per i diritti umani: la conoscenza ci rende liberi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CESENATICO: Informare in merito agli effetti devastanti delle droghe.

Ritornano a Cesenatico i volontari per un mondo libero dalla droga. La verità viene sempre prima delle bugie. Campagna informativa tesa a fornire la VERITA’ sulla droga. Lo scopo è di raggiungere i ragazzi prima delle menzogne degli spacciatori. Per contrastare il devastante uso di droghe ed allargare l’informazione i volontari di Mondo Libero dalla droga della Romagna, in questi g (continua)

Ravenna: Iniziativa di beneficenza per il Natale 2021per regalare un sorriso ai nonni della città!

I volontari “La via della felicità-Amici di L. Ron Hubbard” fanno la raccolta doni tra i negozi e il mercato di Ravenna. I regali verranno poi consegnati agli operatori delle case di riposo che penseranno alla consegna portando ai Nonni gli auguri da parte di tutti i cittadini Romagnoli che hanno generosamente offerto doni e tanti dolcetti per i nonni ospiti delle strutture. Questa inizi (continua)

Volontari presenti in zona Rocca a Senigallia per ripulire l'area dal degrado promuovendo il precetto "Proteggi e migliora il tuo ambiente" de La via della felicità 

Volontari presenti in zona Rocca a Senigallia per ripulire l'area dal degrado promuovendo il precetto
Raccolte decine di bottiglie abbandonate, plastica e sporcizia. Continuano gli interventi dei volontari del gruppo La via della felicità a Senigallia che l’altra sera si son dati appuntamento per ripulire dai rifiuti abbandonati alcuni angoli della storica Rocca di Senigallia.  Visto l’esito della pulizia, è evidente che serve molta più educazione e buonsenso per cambiare il pun (continua)

Continua la campagna d’ informazione preventiva sulle droghe a Cesena

Continua la campagna d’ informazione preventiva sulle droghe  a Cesena
I volontari Mondo libero dalla droga, continuano la campagna di prevenzione alle droghe; sabato 13 novembre sono a Cesena per distribuire l’opuscolo informativo gratuito “La verità sulla droga”. Il business multimilionario della droga sta intrappolando la vita dei nostri ragazzi, che si tratti di droga legale o illegale non c’è differenza, la vita è vita come la morte è morte! La dr (continua)

Lo spaccio e il traffico di stupefacenti si digitalizzano

Lo spaccio e il traffico di stupefacenti si digitalizzano
Continuano le attività di prevenzione dei volontari Mondo Libero dalla Droga di Vicenza. In base alla più recente Relazione Europea sulla Droga dell’Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze: “La produzione e il traffico di stupefacenti sembrano essersi rapidamente adattati alle restrizioni connesse alla pandemia e abbiamo riscontrato pochi elementi che indichino importanti interruzioni nell’approvvigionamento. Le misure di distanziamento sociale posso (continua)