Home > Altro > Ancora errori a Capranica Prenestina sui verbali delle delibere di consiglio

Ancora errori a Capranica Prenestina sui verbali delle delibere di consiglio

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Ancora errori a Capranica Prenestina sui verbali delle delibere di consiglio

Carlo Spinelli capogruppo consiliare per Italia dei Diritti in seno al consiglio comunale di Capranica Prenestina denuncia ancora strane disattenzioni sulla compilazione dei verbali delle delibere di consiglio


Roma 27 agosto 2020: Ancora errori sulla compilazione dei verbali delle delibere di consiglio nel comune di Capranica Prenestina. A denunciarlo è Carlo Spinelli capogruppo consiliare per il movimento Italia dei Diritti in seno al consiglio comunale del comune prenestino e responsabile provinciale romano del movimento stesso:” Sono stati pubblicati i verbali relativi alle delibere di consiglio che si è svolto a Capranica Prenestina il 31 luglio 2020 e ho notato che su uno di essi ci sono degli errori – a parlare è proprio il consigliere Carlo Spinelli – infatti sulla delibera relativa alle tariffe Tari dell’anno in corso l’intervento del sottoscritto è stato attribuito ad un altro consigliere di minoranza. Potrebbe essere cosa di poco conto ma trattandosi di un atto pubblico che rimane poi negli archivi del comune diventa un errore importante. Non è la prima volta che succede una cosa del genere, infatti per il consiglio comunale del 15 novembre 2019 erano stati pubblicati dei verbali incompleti ed inesatti e di quei verbali, la cui approvazione in assemblea consiliare non è stata ancora votata, stiamo ancora aspettando le correzioni; adesso questo errore con un intervento attribuito al consigliere sbagliato che denota non solo disattenzione – prosegue Spinelli -  ma anche una certa superficialità su come viene amministrato il comune di Capranica Prenestina. Si passa da interrogazioni al Sindaco senza risposta a richieste di accesso agli atti ancora inevase fino ad arrivare ad atti amministrativi errati. Ho inviato prontamente una pec al Sindaco dove ho chiesto l’immediata correzione del verbale in questione in modo poi che possa essere presentato in maniera corretta all’approvazione nella prossima seduta consiliare chiedendo altresì la correzione anche dei verbali della seduta del 15 novembre che ancora tardano ad arrivare, ma a questa pec ancora non è stata data risposta ma questo non mi sorprende e sull'albo pretorio on line del comune è ancora pubblicato l'atto in maniera errata. A questo punto non resta che sperare che per gli anni a venire – conclude Spinelli – si presti maggiore attenzione alla compilazione degli atti amministrativi e che l’amministrazione dimostri di governare il comune capranicense con meno superficialità”.

ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma
e mail idd.provinciaroma@gmail.com

Capranica Prenestina | Sindaco | Carlo Spinelli | Italia dei Diritti | Lazio | Politica | Roma |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Capranica Prenestina scorci di bellezza e sprazzi di degrado


Quale raccolta differenziata a Capranica Prenestina?


A Capranica Prenestina verbali seduta consiglio precedente non presentati per l’approvazione


A Capranica Prenestina bocciato emendamento Spinelli che prevedeva aiuto economico ai commercianti


Italia dei Diritti entra nei consigli comunali di sei municipi della città metropolitana di Roma capitale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro
Tramite il responsabile alla politica interna Carlo Spinelli il movimento Italia dei Diritti solidarizza con il proprio fondatore e presidente il giornalista Antonello De Pierro che dopo aver subito un’aggressione mafiosa è stato messo sotto accusa dalle forze dell’ordine che lui stesso rappresenta. Roma 28 novembre 2020: Non c’è limite ai paradossi che si verificano in Italia; in uno di questi è rimasto vittima il fondatore e presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De  Pierro giornalista e agente di Polizia che, benché avesse subito un’aggressione mafiosa da parte di Armando Spada esponente di spicco dell’omonimo clan mafioso di Ostia, si è trovato a doversi difende (continua)

DL ospedali favorisce il contagio? La furia di Spinelli (IDD)

DL ospedali favorisce il contagio? La furia di Spinelli (IDD)
Un articolo del DL 14/2020 permette ai medici ed agli infermieri di lavorare anche se entrati in contatto diretto fuori dalla propria attività lavorativa con persone positive al Covid-19 e questo fa infuriare il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli perché potrebbe mettere a serio rischio la salute dei colleghi e dei pazienti ricoverati negli ospedali italiani 16 novembre 2020: Il periodo di quarantena per le persone entrate in contatto con soggetti positivi al Covid-19 è passato da 14 a 10 giorni trascorsi i quali in assenza di sintomi si è autorizzati a lasciare l’isolamento domiciliare e riprendere la vita di tutti i giorni ma non tutti sanno che per gli operatori sanitari questa quarantena è solo part-time. Il responsabile per la politica inte (continua)

Cena al ristorante Spinelli (IDD) si scaglia contro Sgarbi

Cena al ristorante Spinelli (IDD) si scaglia contro Sgarbi
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli condanna l’episodio che ha visto Vittorio Sgarbi protagonista di una cena in un ristorante di Fano violando così le norme per il contenimento del Covid-19 e invita il Senatore di fare mea culpa Roma 06 novembre 2020: Sta scatenando polemiche l’episodio che ha visto il Senatore Vittorio Sgarbi protagonista di una cena in un noto ristorante di Fano per protestare contro il DPCM del Premier Conte che vede le chiusure dei ristoranti dopo le ore 18 consentendo loro solo il servizio da asporto e consegna a domicilio. Il movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista An (continua)

Carlo Spinelli (IDD) critica aspramente le affermazioni di Claudio Borghi in Parlamento

Carlo Spinelli (IDD) critica aspramente le affermazioni di Claudio Borghi in Parlamento
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti trova inaccettabile quanto dichiarato dall’on. Borghi sul diritto alla salute e attacca rispondendo che la Costituzione italiana non è una classifica Roma 03 novembre 2020: In queste ultime ore alcuni esponenti del centrodestra italiano si stanno rendendo protagonisti di uscite a dir poco infelici; prima Giovanni Toti con la frase sugli anziani, adesso Claudio Borghi che intervenendo in parlamento in risposta alle dichiarazioni del Premier Giuseppe Conte sulle nuove misure da attuare per arginare la diffusione del Covid-19 afferma come il (continua)

Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti

Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti
La folle uscita del presidente della Regione Liguria sui social sta scatenando numerose polemiche ed anche il movimento Italia dei Diritti prende posizione contro le dichiarazioni di Toti e ne chiede le immediate dimissioni Roma 01 novembre 2020: L’uscita a dir poco infelice di Giovanni Toti sui social riguardo alle persone anziane colpite dal Covid-19 sta scatenando numerose polemiche tra gli internauti e prese di posizione nel mondo politico italiano. Anche Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti è critico su quanto dichiarato dal governatore ligure:” Mi lasciano s (continua)