Home > Lavoro e Formazione > Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico

scritto da: GIG-OS | segnala un abuso

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico

Con questi criteri soddisfate il vostri obiettivi?


La probabilità di successo in qualsiasi attività dipende principalmente dalla precisione e dalla competenza con cui è stato fissato l’obiettivo.

"Mi piacerebbe", "non sarebbe male", "proviamo" e altre espressioni di questo tipo non sono adatte per iniziare la realizzazione di un progetto. Fissare un obiettivo è il primo passo verso di esso. E bisogna prenderla seriamente.

La tecnologia SMART (dall’inglese, intelligente) è ampiamente utilizzata nell’amministrazione e nella gestione dei progetti. Si tratta di un approccio particolare che permette di strutturare l’obiettivo e di tener contro dei suoi aspetti più importanti.

Decodifichiamo l’acronimo SMART e scopriamo quali sono i criteri che qualsiasi obiettivo deve soddisfare secondo questa tecnologia.

S SPECIFIC (specifico)

Per rendere il vostro obiettivo specifico, dovete rispondere a due domande:

1. Cosa voglio?

2. Perché lo voglio?

"Ho bisogno urgentemente di un’auto" sarebbe una totale mancanza di precisione. Con questo approccio, sarà difficile per voi trovare un’auto che vi soddisfi davvero.

"Viaggerò spesso in campagna con la mia famiglia numerosa, quindi ho bisogno di uno spazioso SUV a cinque porte ad un prezzo compreso tra i 15000 e i 18000 dollari” — questo è un esempio di obiettivo fissato correttamente.

M  MEASURABLE (misurabile)

Quando si stabilisce un obiettivo, è necessario definire immediatamente i parametri con cui verrà misurato/valutato il risultato finale.

Provate a rispondere alle seguenti domande:

1. In quale caso l’obiettivo può essere considerato raggiunto?

2. Quale indicatore segnalerà il raggiungimento dell’obiettivo?

3. Quale deve essere il valore di questo indicatore perché il compito sia considerato completato?

Per esempio, il manager si è prefissato il compito, per sé e per i suoi dipendenti, di aumentare i profitti dell’azienda del 20% rispetto all’anno scorso. In questo caso, il 20% è l’indicatore che determina il raggiungimento dell’obiettivo.

A ATTAINABLE (raggiungibile)

A volte ci sembra che saremo sicuramente in grado di portare a termine un compito, ma poi si scopre che non è così. Per evitare queste situazioni, è necessario valutare in anticipo la raggiungibilità del proprio obiettivo.

Ponetevi una domanda: “Come e a quale costo ottengo ciò che voglio?” Valutate le risorse, le conoscenze, i contatti, il tempo e altri fattori importanti di cui disponete. Prendete carta e penna e iniziate a scrivere: “Il mio obiettivo è raggiungibile perché...” Se riuscite a trovare argomenti sufficienti per questa affermazione, potete iniziare ad agire.

R RELEVANT (rilevante)

La gente spesso cerca qualcosa senza sapere realmente per cosa ne ha bisogno. Alla fine, il risultato porta solo delusioni.

Le domande più importanti a cui si deve rispondere:

1. Che beneficio mi porterà questo progetto?

2. Il risultato varrà gli sforzi e le risorse investite?

3. È davvero necessario per me/la mia attività, o seguo semplicemente la moda, gli stereotipi imposti o desideri spontanei?

T TIME BOUND (tempo limitato)

Per ogni compito deve essere fissata una scadenza specifica. Solo così si può evitare di procrastinare e progredire verso l’obiettivo con la massima insistenza. Il fatto che ci sia una scadenza stimola l’azione e non ci permette di stare fermi a guardare per troppo tempo.

Una volta analizzato e formulato il vostro obiettivo, fissate un termine entro il quale esso deve essere raggiunto. Convincete voi stessi, i vostri partner e i vostri collaboratori che il compito deve essere portato a termine entro tale lasso di tempo. Ad esempio, aumentare i profitti dell’azienda del 20% entro il quarto trimestre del 2020.

Seguendo le regole SMART, raggiungere qualsiasi obiettivo e molto più facile. 

Per poter applicare i principi sopra descritti in modo rapido ed efficacie, sulla piattaforma GIG-OS è stato creato uno strumento speciale: GOALSET MASTER.


Vi aiuterà a verificare se il vostro obiettivo soddisfa i criteri più importanti e a trovare le risposte alle domande più rilevanti.

Lo strumento indirizzerà la vostra attenzione sugli aspetti chiave dell’obiettivo e vi aiuterà a prendere le giuste decisioni. 

Lavorando con GoalSet Master, voi capirete:

  • qual è il modo migliore per raggiungere l’obiettivo

  • cosa avete e cosa vi manca per realizzare ciò che avete pianificato;

  • come compensare la mancanza d risorse necessarie;

  • come minimizzare i rischi;

  • a chi chiedere aiuto;

  • e molto altro ancora.

È completamente gratuito e richiederà solo il vostro tempo, ma i risultati vi sorprenderanno!

Non puntate al bersaglio alla cieca!

Utilizzate tecniche efficaci e collaudate!

PROVARE GOALSET MASTER



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come smettere di essere pigri


Aspetti Psicologici e Motivazionali nella maratona


Come difendersi dal relativismo scientifico e da un Dio che gioca a dadi con l’universo


Se vuoi raggiungere ottimi risultati, fai attenzione anche ai piccoli dettagli


Unifarco a Parigi per il 28°IFSCC


Il solo pensiero di affrontare il pubblico può paralizzare


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale
Iniziate a pensare in modo produttivo con l’aiuto del nuovo strumento. Quanto tempo ci vuole perché nasca una grande idea?A volte ci vogliono pochi minuti o addirittura secondi. Questo accade quando ci sono condizioni favorevoli alla nascita di un’idea: si eliminano tutte le distrazioni, la mente si concentra e trova indizi nel mondo esterno.¡Eureka!Ricordiamo la storia del famoso scienziato greco Archimede. Il re di Siracusa, Ferro II, sospettava che il suo gioielli (continua)

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?
I cambiamenti improvvisi nella vita non spaventano il detentore dell'oro. Tempo medio di lettura - 3 minutiUna persona di solito si abitua al ritmo costante e monotono della vita. Se non accade nulla di inaspettato nella vita per un lungo periodo di tempo, inizia a credere che sarà sempre così. Di giorno si lavora, la sera si cena con la famiglia, il fine settimana si va a fare shopping e si viaggia nella natura.La persona si rilassa e abbassa la guardia. E si scopre ch (continua)

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire
Trasformazione personale: da piagnucolone a persona d’azione. Quando i problemi si presentano uno dopo l’altro e sembra che i piani non siano destinati ad essere realizzati, bisogna porsi una domanda: “Chi sono io in questa situazione?”Ci sono solo due possibili risposte a questa domanda:1. Sono una vittima della situazione, nulla dipende da me.2. Sono io che ho la forza di affrontare la situazione e vincere.La prima risposta vi mette nella posizione di un p (continua)

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo
È meglio fare come fanno tutti o scegliere il proprio corso? Quando si viaggia in barca sul fiume, a volte ci si vuole fidare della corrente, senza sforzare i muscoli. Tirare i remi in barca e osservare con calma come il torrente in tempesta porti lontano.Questo è ciò che molte persone fanno quando viaggiano sul fiume chiamato Vita. Lasciano cadere i remi e sperano che la corrente li porti alla felicità e alla prosperità. Dopo essersi rilassati e aver abbas (continua)

Come avanzare verso l’obiettivo reagendo istantaneamente ai cambiamenti

Come avanzare verso l’obiettivo reagendo istantaneamente ai cambiamenti
L'arte delle manovre astute in un mondo che cambia. A volte capita di non vedere più il senso del cercare di realizzare un obiettivo. Forse perde la sua rilevanza o diventa ridondante.In momenti come questo, si può essere facilmente spinti al punto di rottura, sprofondando nella disperazione. Dopo tutto, tante speranze sono state associate a quell'obiettivo, tante energie sono state spese per raggiungerlo.Ma se si guarda al contesto generale, si ve (continua)