Home > Musica > Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia – Con la “La verde musica” alla scoperta di parchi e giardini

Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia – Con la “La verde musica” alla scoperta di parchi e giardini

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia – Con la “La verde musica” alla scoperta di parchi e giardini

Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia - "La verde musica". Quattro gli appuntamenti


Visite guidate & Musica barocca

Il cartellone del Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia che – sotto la direzione artistica di Gabriele Ribis – porta la musica lirica in luoghi di grande suggestiona della regione, fra castelli, antiche dimore, giardini storici, racchiude anche un’inconsueta e stimolante proposta di concerti raggruppati nella sezione “La verde musica”. Si tratta divere e proprie visite musicali a giardini storici della regione, con un programma tutto barocco. Ad esibirsi saranno i giovani solisti dell’Accademia per l’Opera di Verona-Polo Nazionale Artistico preparati dal mezzosoprano Sonia Prina. La scaletta, uguale per tutti gli eventi, prevede due momenti musicali, inframezzati dalla visita guidata ai giardini, a cura dell’Ente Regionale Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia.

Quattro gli appuntamenti

Si è iniziato il 24 agosto al Castello di Cordovado con “Sia maledetto Amor”, una serie di stupende cantate di Handel con Marius Bartoccini (cembalo), Massimo Di Stefano (basso), Antonello Dorigo (alto). A Palazzo Lantieri di Gorizia il 31 agosto alle ore 18.00 la musica di Handel e Vivaldi sarà protagonista anche dell’appuntamento “Dolce pur d’amor l’affanno” con il cast composto da Alice Madeddu soprano, Alma Nobuko alto e Marius Bartoccini al cembalo. 

Il 3 settembre alle ore 18.00 al Castello Formentini di San Floriano del Collio sarà la volta di “Vorrei baciarti”, con Duetti di Handel, Vivaldi e Monteverdi eseguiti da Pasquale Auricchio soprano, Margherita Sala alto accompagnato al cembalo da Marius Bartoccini.

Si chiuderà il 13 settembre alle ore 17.00 a Villa Manin di Passariano con “Affetti d’Amor e di Guerra”: musiche di Purcell, Handel e Vivaldi eseguite da Kaori Yamada soprano, Gennaro Di Filippo (basso), Mae Hayashi (mezzosoprano) e Elena Laino (mezzosoprano), accompagnati da Massimo Raccanelli (violoncello), Francesco Lovato (violino), Giacomo Catana (violino) e Alberto Busettini (cembalo). Lo spettacolo sarà gratuito, con obbligo di prenotazione e rientrerà nella manifestazione “Nel Giardino del Doge Manin”.

Per informazioni – Associazione Culturale Piccolo Festival del Friuli Venezia Giulia

www.piccolofestival.org – info@piccolofestival.org, tel. 3664218001


Fonte notizia: http://www.piccolofestival.org/


piccolo opera festival | fvg | friuli venezia giulia | opera | spettacoli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dal 20 agosto al 13 settembre – Con il Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia la magia della lirica risuona in luoghi ricchi di storia ed arte, tutti da scoprire


Conto alla rovescia per la 13° edizione del Piccolo Opera Festival del Friuli Venezia Giulia che porterà la magia della lirica in ville, castelli, parchi storici


TRICOPIGMENTAZIONE DONNA: L’INFOLTIMENTO CAPELLI NON CHIRURGICO CON UN RIMEDIO SEMPLICE ED EFFICACE.


Regione Friuli Venezia Giulia apre confronto con Associazione Castelli del Ducato


TERMINAL ISONZO 2: INAUGURATA OGGI, MERCOLEDI' 13 LUGLIO 2011, LA NUOVA STAZIONE CROCIERE DI VENEZIA


Dal 19 giugno al 18 luglio la XIV edizione del Piccolo Opera Festival – Farà risuonare di melodie luoghi ricchi di storia ed arte di Friuli Venezia Giulia e Slovenia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il 27 luglio per la XI edizione di Mezzano Romantica concerto con i percussionisti Bianchini e Pangrazzi

Il 27 luglio per la XI edizione di Mezzano Romantica concerto con i percussionisti Bianchini e Pangrazzi
Mezzano Romantica concerto con i percussionisti Bianchini e Pangrazzi Concerto di vibrafono e marimbaNuovo appuntamento con Mezzano Romantica 2021, il festival estivo diretto da Francesco Schweizer, che anche quest’anno non ha voluto mancare all’ormai tradizionale appuntamento e propone nella sua undicesima stagione sei spettacoli a ingresso libero, che hanno come protagonisti noti artisti nazionali ed internazionali.I noti percussionisti Alessandro Bianch (continua)

Circo contemporaneo a Lonato in FESTIVAL – Alla Rocca di Lonato il 23 e 24 luglio la compagnia Rasoterra presenta in anteprima BOA

Circo contemporaneo a Lonato in FESTIVAL – Alla Rocca di Lonato il 23 e 24 luglio la compagnia Rasoterra presenta in anteprima BOA
Il 23 e 24 luglio, secondo appuntamento con gli spettacoli di grande Circo contemporaneo della 9° edizione di Lonato in FESTIVAL Il 23 e 24 luglio, secondo appuntamento con gli spettacoli di grande Circo contemporaneo della 9° edizione di Lonato in FESTIVAL. Nella suggestiva cornice della Rocca Visconteo Veneta di Lonato del Garda (Bs) la famosa ed acclamata compagnia Rasoterra presenta in anteprima BOA, uno spettacolo di porté acrobatico e bicicletta acrobatica, che riflette sulla felicit (continua)

Tre serate magiche organizzate dal Comune di Lonato del Garda nel Parco della Rocca Visconteo Veneta

Tre serate magiche organizzate dal Comune di Lonato del Garda nel Parco della Rocca Visconteo Veneta
25 luglio, 28 luglio, 1° agosto 2021 a Lonato del Garda (BS) Il Comune di Lonato del Garda organizza tre serate magiche dedicate alla musica e all’illusionismo nella suggestiva cornice del Parco della Rocca visconteo-veneta.La prima serata è domenica 25 luglio alle ore 21.15 con il “Concerto sotto le stelle” del Corpo Musicale di Lonato del Garda, che allieterà il pubblico con le più belle melodie scritte per Bande e Solisti. Direttore d (continua)

Grado: un’isola, tanti sport per l’estate 2021

Grado: un’isola, tanti sport per l’estate 2021
A Grado, un’estate con un nutrito programma di attività sportive A Grado, un’estate con un nutrito programma di attività sportive gratuite, all’aria aperta, per divertirsi, imparare cose nuove, stare in forma e… mettersi alla provaGrado è decisamente una località di mare a vocazione sportiva considerata la varietà di discipline che qui si possono praticare tutto l’anno, all’aria aperta e in tutta sicurezza. Tanto più durante questa estate, durante la quale, da (continua)

17 luglio 2021 nel cartellone del Piccolo Opera Festival L’Histoire du Soldat di Igor Stravinsky in Piazza della Transalpina a Gorizia

17 luglio 2021 nel cartellone del Piccolo Opera Festival L’Histoire du Soldat di Igor Stravinsky in Piazza della Transalpina a Gorizia
"L'Histoire du Soldat": fra i più attesi appuntamenti del Piccolo Opera Festival, è uno dei 4 concerti della sezione Castelli in Aria Un’opera di grande valenza simbolica in un luogo emblematico, per un appuntamento musicale che si preannuncia di grande impatto emotivo: “L’Histoire du Soldat”, capolavoro di Igor Stravinsky, andrà in scena il 17 luglio in Piazza della Transalpina a Gorizia in occasione del cinquantenario della morte del noto compositore russo. Fra i più attesi appuntamenti del calendario 2021 (continua)