Home > News > La pace e la società

La pace e la società

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso


Cervia: volontari attivi per diffondere la conoscenza dei diritti umani

Leggiamo proprio in questi giorni quasi quotidianamente di abusi e violazioni dei principali diritti di donne, uomini e bambini che, in diverse forme ed in ogni parte del mondo, molto spesso sfociano in violenza, guerra, distruzione e morte. La prevaricazione, gli interessi personali ed economici sono quasi sempre alla base di queste situazioni.

Ma esistono dei diritti che ogni essere umano possiede e sono basilari. Esistono solo per il fatto che esiste la vita in ogni individuo e in ogni angolo del mondo. Questi sono Diritti Umani, trattati ampiamente della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani redatta dalle Nazioni Unite il 10 dicembre del 1948 e trattati ampiamente negli opuscoli CHE COSA SONO I DIRITTI UMANI? che verranno distribuiti nei prossimi giorni al centro di Cervia.

E' prevista infatti in questi giorni la distribuzione gratuita degli opuscoli informativi, da parte dei volontari di Gioventù per i diritti umani e della Chiesa di Scientology della Romagna. Lo scopo ultimo dei volontari è far sì che gli articoli della Dichiarazione Universale siano conosciuti ed applicati ad ogni uomo, donna e bambino, assicurando che i diritti fondamentali vengano rispettati per tutti. Ed ottenendo che “I diritti umani devono esser resi una realtà, non un sogno idealistico.” Come scrisse il fondatore di Scientology L. Ron Hubbard

La distribuzione di questo materiale informativo, ha lo scopo di creare una maggiore consapevolezza su questi basilari diritti che, trattati negli opuscoli in modo chiaro e semplificato, offrono una chiara visione di come possano essere applicati a partire dalla vita quotidiana, per arrivare ai gruppi e alla società, dando la possibilità di vivere una vita migliore, nel rispetto e nella tolleranza del prossimo; partendo dalla comprensione della famiglia, degli amici e dei vicini di casa e arrivando alle differenti culture, etnie e religioni.

Nota per la sua ospitalità e visto i preparativi per questo fine settimana a Cervia, i volontari si impegneranno a distribuire gli opuscoli informativi, consegnandoli non solo direttamente ai cittadini, ma anche ai negozianti che, aderendo all'iniziativa, potranno usufruire di copie gratuite da mettere a disposizione della moltitudine di turisti che arriveranno nella bellissima cittadina nel prossimi fine settimana.

Per info www.scientology.org.humanrights.


Fonte notizia: https://www.youthforhumanright.org


Pace | società | diritti umani | Dichiarazione Universale dei diritti umani | L Ron Hubbard | Scientology | Romagna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

BRUSCIANO IN PREGHIERA VEGLIA E DIGIUNO PER LA PACE di Antonio Castaldo


“PREMIO INTERNAZIONALE SAN FRANCESCO 2015” per la Pace e Non-Violenza


COMUNE DI GRANTORTO – GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI E INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI PER LA PACE


GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI


Assisi, Festival Internazionale per la Pace 2010


Al Museo della Pace di Napoli uno speciale reading poetico internazionale con liriche per la pace


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

RACCOLTA DI SIRINGHE USATE   ALL’ESTERNO DELLA ROCCA A RAVENNA

RACCOLTA DI SIRINGHE USATE   ALL’ESTERNO DELLA ROCCA A RAVENNA
Continuano le iniziative di prevenzione alla droga da parte dei volontari romagnoli. Martedì 2 marzo  alle ore 14.30 i volontari  faranno una raccolta di siringhe  a Ravenna  all’esterno della  Rocca,  dove da sempre si sono trovate siringhe abbandonate dai tossicodipendenti. Nello stesso giorno verrà fatta una distribuzione di opusco (continua)

LA VERITA’ SUI FARMACI PRESCRITTI

LA VERITA’ SUI FARMACI PRESCRITTI
Continua l’attività di prevenzione con La verità sui farmaci prescritti. L’iniziativa dei volontari di Scientology della Romagna si svolgerà mercoledì 3 marzo a Cesenatico. Siamo in una società biochimica, osservò nelle sue ricerche l’umanitario L. Ron Hubbard, e le sostanze, che siano legali o illegali sono diventate un vero problema sociale. FARMACI PRESCRITTI: CHE COSA NON SAI A causa del loro potenziale abuso e dipendenza, molti farmaci prescritti sono stati categorizzati dalla US Drug Enforcement Administration nella stessa categoria dell’oppio o della cocaina. Questi includono il Ritalin e il Dexedrine (stimolanti) e gli antidolorifici OxyContin, Demerol e Roxanol. Un tempo molte droghe illegali venivano prescritte dai (continua)

I volontari ripuliscono l'area di Piazza Settembrini a Napoli

I volontari ripuliscono l'area di Piazza Settembrini a Napoli
I volontari fanno tappa in Piazza Settembrini a Napoli per un’altra bonifica. “La sinergia tra le forze di volontariato crea sempre le iniziative migliori.” – queste le parole del referente de La Via della Felicità di Napoli, Pascal Lemos.  Infatti, Domenica 28 Febbraio alle ore 9:30, i volontari delle associazioni “Taking Up From Here, il Circolo Culturale “Nelson Mandela”, l’Associazione “Savio Condemi” e l’associazione “La Via della Felicità”, si sono trova (continua)

FORNIRE UN BUON ORIENTAMENTO AGLI ADOLESCENTI DI CESENA CON “LA VIA DELLA FELICITA’ ”

I volontari “La Via della Felicità - Amici di L.Ron Hubbard” lunedì 22 febbraio sono a Cesena per distribuire la copia omaggio della Via della Felicità, a molti ragazzi, per infondere forza e speranza. I giovani sono il futuro, e come ognuno di noi sono parte integrante del tessuto sociale. La via della felicità di L. Ron Hubbard offre una bussola morare in questa società caotica e, in g (continua)

Diffondere i Diritti Umani a macchia d’olio per raggiungere più tranquillità e pace nelle relazioni sociali

Gambettola: Mercoledì 24 febbraio, i volontari di Uniti per i diritti umani e della Chiesa di Scientology della Romagna, sono in centro a Gambettola per una distribuzione di opuscoli dal titolo Che cosa sono i Diritti Umani? I diritti umani iniziano dal fatto che ognuno di noi insita che siano usati dappertutto. Le persone che si preoccupano degli altri e che (continua)