Home > News > Perché alcuni antidolorifici portano alla dipendenza?

Perché alcuni antidolorifici portano alla dipendenza?

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso


Gli antidolorifici da prescrizione sono potenti farmaci che interferiscono con la trasmissione di segnali al sistema nervoso che percepiamo sotto forma di dolore. La maggior parte di essi stimola anche alcune parti del cervello associate al piacere. In tal modo oltre a fermare il dolore, producono uno stato di esaltazioni.

Gli antidolorifici prescritti più potenti sono denominati oppioidi, un composto simile all’oppio. Sono prodotti al fine di reagire sul sistema nervoso allo stesso modo delle droghe derivate dal papavero da oppio, come l’eroina. Gli antidolorifici oppioidi più comunemente abusati comprendono, hydrocodone, meperidine, hydromorphne e propoxyphene.

Gli oppiacei, derivati in origine dal papavero da oppio, sono stati usati per migliaia di anni a scopi di diversivo e medicinali. La morfina è un antidolorifico potentissimo, ma da anche molta assuefazione.

La morfina e stata inizialmente estratta dall’oppio in forma pura agli inizi del 19 secolo. Fu ampiamente usata come antidolorifico nelle guerra civile americana e molti soldati ne divennero dipendenti.

Mentre l’uso di molte droghe da strada è in lieve diminuzione negli Stati Uniti, l’abuso di farmaci prescritti da medici è in aumento. Nel 2007, 2,5 milioni di americani hanno abusato di farmaci prescritti per la prima volta, paragonato ai 2,1 milioni che hanno fatto uso di marijuana per la prima volta.

Tra gli adolescenti, i farmaci prescritti sono le droghe più comunemente usate dopo la marijuana, e quasi la metà dei giovani che abusano dei farmaci prescritti stanno assumendo antidolorifici.

Perché così tanti giovani si rivolgono a questi farmaci per avere lo sballo?

Secondo un sondaggio, quasi il 50% degli adolescenti crede che assumerli presenti meno rischi che assumere droghe illegali.

Quello che la maggior parte di questi giovani non conosce è il rischio a cui va incontro utilizzando queste droghe potentissime che alterano la mente. L’uso a lungo termine di antidolorifici può portare dipendenza anche alle persone a cui sono stati prescritti per alleviare una condizione fisica, che alla fine cadono nella trappola dell’abuso e dell’assuefazione.

In alcuni casi, i pericoli degli antidolorifici non vengono a galla finché non è troppo tardi. Nel 2007, per esempio, l’abuso dell’antidolorifico Fentanyl ha ucciso più di 1.000 persone. Si è scoperto che è dalle trenta alle cinquanta volte più potente dell’eroina.

L’umanitario L. Ron Hubbard parlava delle droghe come l’elemento più distruttivo di questa società, sin dagli anni ’70; figuriamoci dove siamo arrivati del 2020!

Per ulteriori informazioni dico no alla droga onlus oppure telefonare allo 0544/30080


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it


Droga | hydrocodone | meperidine | hydromorphne | propoxyphene | Hubbard | dipendenza | antidolorifici | oppioidi | papavero |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Psicologa Roma : Le Dipendenze


Gli antidolorifici, un'altra verità!


LA VERITA’ SULL’ABUSO DI ANTIDOLORIFICI


La verità sugli ANTIDOLORIFICI


L'abuso di ANTIDOLORIFICI


PERCHÉ GLI ANTIDOLORIFICI DANNO COSÌ TANTA ASSUEFAZIONE? La verità sugli ANTIDOLORIFICI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Prendersi cura dell’ambiente: attività per la comunità dei Volontari di Scientology

Padova: piccoli gesti, per mantenere l’ambiente più pulito. A volte non sembra, ma anche piccole azioni, danno un senso di sollievo e un concreto contributo alla comunità.Parliamo di pulizia dell’ambiente. Anche a Padova, oltre alle attività di cui normalmente si occupano, i Ministri Volontari continuano, a prendersi cura dell’ambiente. Attrezzati di guanti, pinze e sacchetti si dedic (continua)

Rimini: campagna informativa per dire NO alla droga

Prevenire è meglio che curare! …. LA VERITA’ SULLA DROGA illustra i FATTI delle principali droghe in uso nella società Lunedì 4 ottobre nel cuore di Rimini i volontari di Mondo libero dalla droga saranno attivi con un ampia distribuzione di opuscoli informativi dal titolo La verità sulla droga. Sebbene il Covid abbia cambiato le abitudini in generale, il consumo di eroina e cocaina è (continua)

Riprende il mare la campagna La verità sulla droga durante la regata del Conero.

Riprende il mare la campagna La verità sulla droga durante la regata del Conero.
Sensibilizzare gli amanti della vela portando in regata La verità sulla droga. Prossimo appuntamento domenica 26 settembre ad Ancona. L’idea è partita da Lino Scerbo, regatante e presidente dell’associazione Vela Club Senigallia ASD “LABOLINA” che si occupa di formazione e avvicinamento al mondo del mare, con una grande sensibilità al sociale.In occasione del primo lancio della campagn (continua)

Giornata Internazionale per la Pace: la pace si può costruire applicando i diritti umani

Giornata Internazionale per la Pace: la pace si può costruire applicando i diritti umani
21 settembre 2021: i volontari di Uniti per i diritti umani hanno portato all’attenzione dei cittadini di Corinaldo la Dichiarazione dei diritti umani. La Giornata Internazionale della Pace, è stata istituita il 30 novembre del 1981 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 36/67.L’obiettivo della giornata? La riflessione sul tema della pace in sé.Ed è (continua)

Scientology Network – tour virtuale a 360° nel mondo di Scientology

Scientology Network – tour virtuale a 360° nel mondo di Scientology
Oggi vi porteremo all’interno del mondo di Scientology, e per fare questo vi presenterò Scientology Network, il canale televisivo della Chiesa di Scientology.Il network si estende in sei continenti, presentando il suo fondatore L. Ron Hubbard, puntando i riflettori sulla vita quotidiana degli Scientologist, mostrando la Chiesa quale organizzazione mondiale e presentando i suoi programmi (continua)