Home > Altro > Alle amministrative Italia dei Diritti è presente solo con il proprio simbolo

Alle amministrative Italia dei Diritti è presente solo con il proprio simbolo

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Alle amministrative Italia dei Diritti è presente solo con il proprio simbolo

Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro precisa che non ci sono liste collegate all’Italia dei Diritti ma che il movimento partecipa solo ed esclusivamente dove è presente col proprio simbolo


Roma 11 settembre 2020 : Ci avviciniamo alla tornata elettorale del 20 e 21 settembre quando gli elettori italiani saranno chiamati alle urne per esprimersi tramite il referendum confermativo ( ricordiamo non occorre il raggiungimento del quorum per la sua validità ) sul taglio dei parlamentari e per rinnovare i consigli regionali e comunali laddove sono scaduti i mandati quinquennali o dove è in carica il commissario per il venire meno della maggioranza. Nei comuni dove gli elettori sono chiamati al voto per eleggere i nuovi consigli comunali anche quest'anno c'è stato un proliferare di liste civiche che potrebbero portare nell’elettore confusione soprattutto dove si notano somiglianze con altri partiti o movimenti creando nella gente  equivoci al momento dell'espressione del voto. Carlo Spinelli responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti entra nel merito della questione specificando quanto segue:” Ci tengo a precisare che Italia dei Diritti parteciperà a queste amministrative solo dove è presente col proprio simbolo e per la provincia di Roma precisamente a Percile, Marano Equo e Roiate. Abbiamo notato che in un comune della Città Metropolitana di Roma Capitale, vale a dire Zagarolo, partecipa una lista il cui nome potrebbe portare al nostro movimento; noi dell'Italia dei Diritti non abbiamo nulla a che fare con questa lista e ne prendiamo le distanze. Non voglio dire con questo che chi ha presentato questa lista magari voleva trarre in inganno l’elettorato del proprio comune denominandola con un nome simile al nostro, probabilmente si tratta solo di una mancanza di fantasia nella scelta del nome da dare alla lista in questione però, ripeto, ci tengo a precisare che noi non abbiamo niente a che fare con la lista che riporta sul proprio nome la parola diritti, né a Zagarolo ne in nessun altro comune italiano. Pertanto – chiude Spinelli – dico a coloro che vivono e votano a Zagarolo e che sostengono Italia dei Diritti di esprimere liberamente il proprio voto  perché il movimento non sostiene nessuna lista presente alle amministrative del comune”.

Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma

E mail idd.provinciaroma@gmail .com

Amministrative | Italia dei Diritti | Carlo Spinelli | politica | De Pierro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Che cosa c’è di terribile nella società?


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


Diffondere i Diritti Umani a 360°


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DL ospedali favorisce il contagio? La furia di Spinelli (IDD)

DL ospedali favorisce il contagio? La furia di Spinelli (IDD)
Un articolo del DL 14/2020 permette ai medici ed agli infermieri di lavorare anche se entrati in contatto diretto fuori dalla propria attività lavorativa con persone positive al Covid-19 e questo fa infuriare il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli perché potrebbe mettere a serio rischio la salute dei colleghi e dei pazienti ricoverati negli ospedali italiani 16 novembre 2020: Il periodo di quarantena per le persone entrate in contatto con soggetti positivi al Covid-19 è passato da 14 a 10 giorni trascorsi i quali in assenza di sintomi si è autorizzati a lasciare l’isolamento domiciliare e riprendere la vita di tutti i giorni ma non tutti sanno che per gli operatori sanitari questa quarantena è solo part-time. Il responsabile per la politica inte (continua)

Cena al ristorante Spinelli (IDD) si scaglia contro Sgarbi

Cena al ristorante Spinelli (IDD) si scaglia contro Sgarbi
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli condanna l’episodio che ha visto Vittorio Sgarbi protagonista di una cena in un ristorante di Fano violando così le norme per il contenimento del Covid-19 e invita il Senatore di fare mea culpa Roma 06 novembre 2020: Sta scatenando polemiche l’episodio che ha visto il Senatore Vittorio Sgarbi protagonista di una cena in un noto ristorante di Fano per protestare contro il DPCM del Premier Conte che vede le chiusure dei ristoranti dopo le ore 18 consentendo loro solo il servizio da asporto e consegna a domicilio. Il movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista An (continua)

Carlo Spinelli (IDD) critica aspramente le affermazioni di Claudio Borghi in Parlamento

Carlo Spinelli (IDD) critica aspramente le affermazioni di Claudio Borghi in Parlamento
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti trova inaccettabile quanto dichiarato dall’on. Borghi sul diritto alla salute e attacca rispondendo che la Costituzione italiana non è una classifica Roma 03 novembre 2020: In queste ultime ore alcuni esponenti del centrodestra italiano si stanno rendendo protagonisti di uscite a dir poco infelici; prima Giovanni Toti con la frase sugli anziani, adesso Claudio Borghi che intervenendo in parlamento in risposta alle dichiarazioni del Premier Giuseppe Conte sulle nuove misure da attuare per arginare la diffusione del Covid-19 afferma come il (continua)

Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti

Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti
La folle uscita del presidente della Regione Liguria sui social sta scatenando numerose polemiche ed anche il movimento Italia dei Diritti prende posizione contro le dichiarazioni di Toti e ne chiede le immediate dimissioni Roma 01 novembre 2020: L’uscita a dir poco infelice di Giovanni Toti sui social riguardo alle persone anziane colpite dal Covid-19 sta scatenando numerose polemiche tra gli internauti e prese di posizione nel mondo politico italiano. Anche Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti è critico su quanto dichiarato dal governatore ligure:” Mi lasciano s (continua)

Carlo Spinelli (IDD) scrive al Premier Conte chiedendo spiegazioni sul nuovo DPCM

Carlo Spinelli (IDD) scrive al Premier Conte chiedendo spiegazioni sul nuovo DPCM
Il responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti con una mail indirizzata al Primo Ministro chiede su quali basi si fonda la possibilità che una cena al ristorante o una serata al cinema o a teatro siano grande veicolo di contagio del Covid-19 e chiede che vengano al momento eliminate le ZTL per favorire l’uso del mezzo privato a scapito del trasporto pubblico Roma 30 ottobre 2020: Il nuovo DPCM del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è in vigore già da qualche giorno e sta scatenando reazioni che in alcuni casi si sono trasformate anche in atti di violenza commessi da parte di chi, strumentalizzando la situazione già molto drammatica, ne approfitta per attaccare lo stato e portare destabilizzazione nel Paese. Sicuramente gli italiani, soprat (continua)