Home > Eventi e Fiere > Cronicità e telemedicina. La lezione di Covid-19’ - 14 Settembre - ORE 11

Cronicità e telemedicina. La lezione di Covid-19’ - 14 Settembre - ORE 11

scritto da: Motore sanita | segnala un abuso

Cronicità e telemedicina. La lezione di Covid-19’ - 14 Settembre - ORE 11

Il prossimo lunedì, 14 Settembre, si terrà, dalle ore 11 alle 13:30, il webinar 'Cronicità e telemedicina. La lezione di Covid-19', organizzato da Motore Sanità.


Si farà il punto su come l’uso della telemedicina sia fondamentale per la prevenzione, diagnosi, cura, riabilitazione e monitoraggio delle patologie che affliggono i pazienti cronici. 

TRA GLI ALTRI, PARTECIPANO: 
- Andrea Belardinelli, Regione Toscana Innovazione IT 
- Imma Cacciapuoti, Referente Area “Sviluppo e Monitoraggio Case della Salute, Cure Intermedie, Gestione Cronicità” Direzione Generale Cura della Persona, Salute e Welfare - Assessorato Politiche per la Salute, Regione Emilia Romagna 
- Simona Custer, Avvocato A&A Studio Legale 
- Leonardo Di Gennaro, Centro TAO Roma 
- Francesco Gabbrielli, Direttore Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali, Istituto Superiore di Sanità 
- Gianfranco Gensini, Presidente Onorario della Società Italiana di Salute Digitale e Telemedicina 
- Giovanni Gorgoni, Direttore Generale AReSS Puglia 
- Davide Lauri, Medico Medicina Generale - Presidente CMCC 
- Giulio Molon, Direttore Elettrofisiologia e Cardiostimolazione, IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria, Negrar (VR) 
- Marco Nerattini, Direttore Casa della Salute Firenze 
- Domenico Scibetta, Direttore Generale ULSS 6 Euganea 
- Rita Lidia Stara, Membro del Comitato Direttivo di Diabete Italia e Presidente della Fe.D.ER Federazione Diabete Emilia Romagna 
- Giuseppe Turchetti, Professore Economia e Gestione delle Imprese, Scuola Superiore Sant’Anna Pisa 

 CONDUCE: 
- Giulia Gioda, Giornalista 
- Gabriella Levato, Medico Medicina Generale 


Per partecipare al webinar del 14 Settembre, iscriviti al seguente link: https://bit.ly/35nWoRS

 


 
Ufficio stampa Motore Sanità 
comunicazione@motoresanita.it 
Francesca Romanin - Cell. 328 8257693 
Marco Biondi - Cell. 327 8920962

Fonte notizia: https://www.motoresanita.it/eventi/cronicita-e-telemedicina-la-lezione-di-covid-19-14-settembre-2020/


webinar | cronicità | telemedicina | covid19 | motore sanità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Telemedicine R-evolution: ‘Stop alla tecnologia per pochi eletti, necessario garantire assistenza a tutti i pazienti a livello nazionale’


Malattie croniche: “Teleconsulto, telemedicina e tele-monitoraggio, le best practice delle Regioni al tempo del Covid-19”


Oggi l’Italia riparte: “Come gestiremo le cronicità? Centralità delle tecnologie digitali e infrastrutture informatiche, le Regioni verso un nuovo futuro!”


I dati delle malattie croniche in Italia


Il futuro della sanità sarà digitale? L’approfondimento a Digitale Italia


Telemedicina e diabete: ‘Stop alla tecnologia a macchia di leopardo, da ora garantire la migliore assistenza a tutti i pazienti a livello nazionale!’


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cancro e Covid: come uscire dall’emergenza?

Il dramma della pandemia: diminuzione di circa il 30% dell’attività di screening e degli interventi chirurgici per tumore, che varia dal 20% al 24% al 30%. Impatto significativo sul numero di nuove diagnosi e trattamenti, oltre che sulle richieste di visite specialistiche ed esami. Gli oncologi visitano 25-30 pazienti in meno la settimana. Il dramma della pandemia: diminuzione di circa il 30% dell’attività di screeninge degli interventi chirurgici per tumore, che varia dal 20% al 24% al 30%.Impatto significativo sul numero di nuove diagnosi e trattamenti, oltre chesulle richieste di visite specialistiche ed esami. Gli oncologi visitano 25-30pazienti in meno la settimana. 17 Aprile 2021 - Secondo una recente analisi delle attivi (continua)

Cancro e Covid: il grido d’allarme dei pazienti e delle loro Associazioni Contro l’emergenza oncologica serve subito un nuovo Piano Nazionale

L’appello di FAVO al Governo: «Bisogna garantire la sicurezza ai malati oncologici, tra le persone più fragili, l’immediato ricorso alla vaccinazione e percorsi differenziati negli ospedali. Le associazioni dei malati chiedono il diritto ad un Piano di emergenza per abbattere le liste di attesa in chirurgia oncologica». L’appello di FAVO al Governo: «Bisogna garantire la sicurezza ai malati oncologici,tra le persone più fragili, l’immediato ricorso alla vaccinazione e percorsidifferenziati negli ospedali. Le associazioni dei malati chiedono il diritto ad unPiano di emergenza per abbattere le liste di attesa in chirurgia oncologica». «L’Italia resterà fanalino di coda se non si attiverà un piano che preveda i (continua)

Ancora troppo bassi i livelli di aderenza terapeutica. Le conseguenze sono drammatiche: decessi e costi altissimi per il SSN

Cittadinanzattiva: «Serve più tempo da dedicare ai pazienti, formazione a personale sanitario, caregiver familiare e professionale e attuare il Piano della Cronicità su tutto il territorio». Cittadinanzattiva: «Serve più tempo da dedicare ai pazienti, formazione apersonale sanitario, caregiver familiare e professionale e attuare il Pianodella Cronicità su tutto il territorio». Il 50% dei pazienti in trattamento con antidepressivi sospende i farmacientro 3 mesi, oltre il 70% entro 6 mesi; solo il 13,4% dei pazienti è risultatoaderente ai trattamenti con i farmaci pe (continua)

Scarsa o mancata aderenza terapeutica: “Quali conseguenze cliniche e economiche per il SSN? La situazione della Regione Toscana e Emilia-Romagna”

14 aprile 2021 - 7 milioni di persone in Italia sono colpite da malattie croniche, si stima però che solo la metà assuma i farmaci in modo corretto e fra gli anziani le percentuali superano il 70%. Le cause di mancata o scarsa aderenza ai trattamenti sono molteplici: complessità del trattamento, inconsapevolezza della malattia, follow-up inadeguato, timore di reazioni avverse, decadimento cognitivo e depressione. 14 aprile 2021 - 7 milioni di persone in Italia sono colpite da malattie croniche, sistima però che solo la metà assuma i farmaci in modo corretto e fra gli anziani lepercentuali superano il 70%. Le cause di mancata o scarsa aderenza ai trattamentisono molteplici: complessità del trattamento, inconsapevolezza della malattia,follow-up inadeguato, timore di reazioni avverse, decadimento cognitivo ed (continua)

Cancro e Covid L’emergenza nell'emergenza. L’oncologia nell'era intra e post pandemica - 16 Aprile 2021, ORE 11

il prossimo venerdì 16 Aprile dalle ore 11 alle 13, si terrà l'incontro: ‘CANCRO E COVID L’EMERGENZA NELL’EMERGENZA. L’ONCOLOGIA NELL’ERA INTRA E POST PANDEMICA’, organizzato da Motore Sanità, in collaborazione con FAVO - Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in oncologia. il prossimo venerdì 16 Aprile dalle ore 11 alle 13, si terrà l'incontro: ‘CANCRO E COVID L’EMERGENZA NELL’EMERGENZA. L’ONCOLOGIA NELL’ERA INTRA E POST PANDEMICA’, organizzato da Motore Sanità, incollaborazione con FAVO - Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in oncologia.L’emergenza oncologica è una realtà preoccupa (continua)