Home > Economia e Finanza > Azionario: nuovo rally o sell-off? Ecco come gli esperti si dividono sul tema

Azionario: nuovo rally o sell-off? Ecco come gli esperti si dividono sul tema

scritto da: Elleny | segnala un abuso

Non ci sono punti di vista concordi riguardo alle previsioni sull'andamento del mercato azionario nei prossimi mesi


Le prospettive dell'economia globale, messa in ginocchio dalla violenta pandemia da Covid, restano incerte. I segnali di ripresa ci sono, ma è incerto il periodo che occorrerà per giungere ai livelli precedenti alla pandemia.
E' un discorso che interessa moltissimo gli investitori dell'azionario, che hanno vissuto il più rapido e marcato sell-off della storia, seguito dal più veloce rimbalzo mai visto.

Scenario e destino dell'azionario

azionarioNeppure gli analisti sono in grado di fare fronte comunque circa le previsioni. Sebbene tutti siano concordi sul fatto che la strada della ripresa sarà accidentata, e nell'identificare rischi futuri e probabili conseguenze a lungo termine della crisi Covid, quando si tratta di giungere alle conclusioni, le opinioni divergono. Malgrado gli indicatori di momentum siano tutti rialzisti, le previsioni sono molto differenti.
E così se da una parte ci sono quelli che si aspettano un nuovo sell-off, dall’altra ci sono quelli che credono ancora nel rally dell’azionario fino a dicembre.

Rally possibile, perché?

 A favore dell'ipotesi del rally prolungato, ci sono soprattutto alcuni fattori. In primis la persistenza di stimoli fiscali e monetari, ma anche la spinta della rivoluzione digitale.E poi la recente svolta della Fed sull’inflazione, che ha creato condizioni ancora migliori per l'azionario. Anche l'ottimismo riguardo un possibile vaccino è importante. Il forte rimbalzo a V del mercato azionario americano, che cominciò a marzo, potrebbe quindi riprendere dopo la frenata nel breve termine.
Un aspetto da evidenziare però, è che nel percorso di avvicinamento alle presidenziali americane dovrebbe cominciare a salire la volatilità. Questo aumenta le incertezze.

A caccia di occasioni

Ad ogni modo, sia che si propenda per una view o per l'altra, di sicuro c’è una grande disponibilità di capitali che cercano solo opportunità. Le migliori sono spesso da individuare tra le società più piccole e meno conosciute. Sotto questo punto di vista, è innegabile che la rivoluzione digitale sia tra i principali motori di alcune elevate valutazioni di Borsa. Su questo almeno sono concordi gli analisti dei migliori broker autorizzati Consob. Attualmente infatti miliardi di dispositivi sono connessi all’Internet of Things, mentre big data e intelligenza artificiale stanno continuamente potenziando la connettività. E' lì forse che vanno cercate le nuove grandi occasioni. Non tutte seguiranno il destino di Amazon, ma alcune potrebbero avere le caratteristiche per diventare leader della prossima generazione di prodotti e servizi.

borsa | mercato | indicatori di momentum | migliori broker autorizzati Consob |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

QUANTI PREMI A RIOLO TERME, SABATO DECOLLA IL RALLY DI ROMAGNA


RALLY DI ROMAGNA: CI SIAMO! DOMENICA GF VENA DEL GESSO A RIOLO TERME


Tre Cime Challenge R2 protagonista al 35°Rally Bellunese


RALLY DI ROMAGNA IN ARRIVO A RIOLO TERME (RA), ITINERARI DI GARA MOZZAFIATO SULL’APPENNINO


Mancano 50 giorni al 36°Rally Bellunese


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mercato valutario, il dollaro comincia la settimana con il piede giusto

Comincia in modo blando ma in risalita, la settimana del dollaro USD. Il biglietto verde si è ripreso subito dal calo avuto nelle prime ore di negoziazioni, poi ha invertito la rotta. Ma cosa succede sul mercato valutario?Il dollaro sul mercato valutarioPer comprendere l'andamento del dollaro sul mercato valutario, occorre fare un passo indietro. Venerdì scorso durante una tavola rotonda, ha (continua)

Prezzo del caffé, diversi fattori lo stanno spingendo sempre più in alto

I problemi produttivi e quelli della catena di approvvigionamento hanno colpito quasi tutti i settori produttivi. Non solo energia e metalli, ma anche il mondo del caffé, dove i prezzi sono in netta crescita e si avviano a raggiungere massimi pluriennali.Come si sta muovendo il prezzo del cafféI futures sul caffè Arabica hanno infatti esteso i guadagni a oltre $ 2,1 per libbra, avvicinandosi al ma (continua)

Mercati finanziari, in settimana rapporto sui nonfarm payroll e vertice OPEC+

I mercati finanziari guarderanno con attenzione soprattutto a due avvenimenti questa settimana. In ordine cronologico sono il vertice OPEC+ sul petrolio, e il rapporto sui nonfarm payroll negli USA. Ma in mezzo ci sono anche i meeting della Banca centrale d'Australia e quella neozelandese.Gli eventi clou per i mercati finanziariPartiamo dal petrolio. L'OPEC e i suoi alleati si incontreranno lunedì (continua)

Banca del Giappone senza sorprese: tassi fermi in terriotrio negativo

Con un voto favorevole di 8 membri contro 1 contrario, la Banca del Giappone ha lasciato invariato il tasso di interesse di riferimento a -0,1%, dove si trova dal 2016. La BoJ ha inoltre lasciato immutato il target di rendimento dei titoli di stato a 10 anni intorno allo 0%. La banca centrale ha anche affermato che inizierà a erogare prestiti per il cambiamento climatico a dicembre.Il meeting del (continua)

Banche centrali e riserve auree, gli Usa battono tutti ma l'Italia è terza

L'oro è da sempre un metallo importante non solo per i consumatori e gli investitori al dettaglio, ma anche per le banche centrali. I caveau sono pieni di riserve auree (per lo più in lingotti), che rappresentano una garanzia di rimborso per i depositanti, i detentori di banconote e gli operatori commerciali. Ma il ruolo di tali riserve è importane anche al fine di supportare il valore della valut (continua)