Home > News > Sanità e territorio: il presidente Enrico Rossi al Castello di Sorci

Sanità e territorio: il presidente Enrico Rossi al Castello di Sorci

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Sanità e territorio: il presidente Enrico Rossi al Castello di Sorci


Sanità, lavoro e infrastrutture: la Valtiberina al centro. A parlare di queste tematiche sarà il presidente della Toscana Enrico Rossi che, dalle 21.15 di mercoledì 16 settembre, sarà protagonista al Castello di Sorci di un incontro pubblico promosso dal Pd di Anghiari insieme alle Unioni Comunali e ai Circoli del Pd della Valtiberina. L’appuntamento, introdotto dalla segretaria del Pd di Anghiari Barbara Croci, configurerà un’importante opportunità di confronto e di approfondimento sui futuri assetti regionali con particolare attenzione ai territori di confine e alle aree interne, in vista del voto di domenica 20 e lunedì 21 settembre.

La serata, aperta alla partecipazione e al contributo di tutti i cittadini, inizierà alle 20.00 con un aperitivo-cena per cui è necessaria la prenotazione, proseguendo poi alle 21.15 con l’apertura a tutti gli interessati. Tra i temi trattati in questo incontro pubblico rientrerà anche una riflessione sulle nuove politiche messe in atto durante l’emergenza Covid19 e da attuare per il futuro: il presidente Rossi, infatti, illustrerà i risultati conseguiti nel contenimento dei contagi, la riorganizzazione del sistema e le priorità in vista dei prossimi anni. «Una delle priorità per la Toscana del futuro - commenta Croci, - sarà di tenere ancora di più insieme salute, prevenzione e solidarietà sociale. Per questo motivo, riteniamo necessario rafforzare e qualificare i nostri presidi ospedalieri che durante l’emergenza Covid19 si sono dimostrati una risorsa fondamentale, prevedendo investimenti e più personale, ripensando anche il funzionamento del distretto socio-sanitario in una dimensione maggiormente territoriale».

L’appuntamento, inserito all’interno delle iniziative in sostegno ad Eugenio Giani Presidente in vista del rinnovo del Consiglio Regionale, rappresenterà anche un’occasione di riflessione e di confronto sulle politiche necessarie per valorizzare le potenzialità della Valtiberina. «La Regione Toscana - continua Croci, - in questo momento difficile e nei prossimi anni avrà un ruolo chiave di indirizzo e affiancamento nella progettazione da mettere in campo per rigenerare i nostri territori. Anche per questo dovrà necessariamente rinnovare e rinforzare il legame con le proprie “terre di confine” proseguendo il lavoro intrapreso in questi anni in un’ottica di rispetto e di collaborazione, per valorizzare le specificità, per migliorare la qualità della vita e per favorire le opportunità di lavoro nelle nostre aree interne».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ferragosto 2020 nei Castelli del Ducato


DOPO LA PANDEMIA I MASSIMI ESPERTI DELLA SANITÀ STILANO IL DECALOGO POST COVID19


Weekend 30 maggio - 2 giugno 2020: riaprono rocche, fortezze e giardini del circuito Castelli del Ducato


IL CASTELLO DI PIZZIGHETTONE


Il sindaco di Aci Castello celebra il matrimonio fra Aci e la ninfa Galatea col Burka


Il consorzio universitario per la ricerca economica applicata in sanita’ affida a Mediaticamente l’edizione del Rapporto Sanita’


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese
Una giornata di studio dedicata all’arte in Casentino tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. Questo è il tema della sedicesima edizione de “I colloqui di Raggiolo” che sabato 26 settembre, a partire dalle 10.00, riunirà docenti universitari e studiosi dell’arte nei locali dell’Ecomuseo della Castagna di Raggiolo per un’occasione di formazione, di approfondimento e di confronto dedicata al (continua)

Ginnastica Petrarca, tre giornate per scoprire la ginnastica

Ginnastica Petrarca, tre giornate per scoprire la ginnastica
Tre giornate per scoprire la ginnastica. La Ginnastica Petrarca apre le proprie porte ai nuovi atleti con le lezioni di prova rivolte a bambini e bambine a partire dai sei anni dove sarà possibile mettersi alla prova e divertirsi tra giochi, esercizi e percorsi tipici di questa disciplina. L’appuntamento è fissato tra giovedì 24 e sabato 26 settembre, con orario dalle 17.30 alle 19.00, quando (continua)

Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate

Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate
Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate. Ad averlo donarlo è l’associazione culturale Pitagora di Arezzo che, impegnata da anni in iniziative di beneficenza a favore del territorio, ha attivato una raccolta di fondi tra i suoi soci con l’obiettivo di concretizzare la donazione di questo importante strumento salvavita per rendere cardiologicamente protetto l’impianto sportivo di viale Mecen (continua)

La Farmacia Comunale “Mecenate” adotta l’orario continuato

La Farmacia Comunale “Mecenate” adotta l’orario continuato
La Farmacia Comunale n.6 “Mecenate” adotta l’orario continuato dalle 9.00 alle 20.00. La novità verrà introdotta da lunedì 21 settembre quando la farmacia di viale Mecenate attuerà un incremento del proprio orario di apertura dal lunedì al sabato, con l’obiettivo di andare maggiormente incontro alle diversificate esigenze di residenti e lavoratori di una zona ricca di abitazioni, uffici e scu (continua)

Un pomeriggio nella storia di Foiano con l’associazione Scannagallo

Un pomeriggio nella storia di Foiano con l’associazione Scannagallo
Un pomeriggio dedicato alla storia della Toscana tra lo splendore del Rinascimento e i fasti del Granducato. Tra gli eventi inaugurali della rassegna “Saperi e sapori” di Foiano della Chiana rientra la visita guidata ai documenti dell’archivio storico comunale che, alle 16.00 di sabato 19 settembre, permetterà di vivere un viaggio indietro nel tempo promosso dall’associazione culturale Scanna (continua)