Home > Altro > Graziella torna da Voice con un bilancio in chiaroscuro

Graziella torna da Voice con un bilancio in chiaroscuro

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Graziella torna da Voice con un bilancio in chiaroscuro


Un bilancio in chiaroscuro per Graziella al ritorno da Voice, prima rassegna orafa dopo il lockdown. L’azienda aretina era presente a Vicenza con le proprie collezioni in oro e in argento ma, nonostante la buona organizzazione della fiera e gli sforzi in tecnologia per gli incontri in videoconferenza, lamenta una scarsa presenza di buyers da molte aree del mondo a causa delle limitazioni negli spostamenti internazionali causate dell’emergenza sanitaria. Questa situazione ha configurato un freno ad una vera e propria ripresa degli affari soprattutto verso mercati extraeuropei quali Nord Africa, Medio Oriente ed Estremo Oriente dove è maggiormente diffusa e ramificata la rete commerciale di Graziella. Qualche segnale positivo è comunque arrivato dall’Est Europa, storicamente una delle aree di riferimento per l’azienda aretina, e dagli incontri virtuali effettuati con buyers dei mercati occidentali che hanno rappresentato l’occasione per avviare contatti con nuovi potenziali clienti.

Le attenzioni di Graziella si sposteranno ora da Vicenza verso Milano dove, da domenica 20 a mercoledì 23 settembre, è in programma la maggiore fiera dedicata alla pelle e agli accessori di moda: il Mipel. Questo evento sarà un’occasione per presentare le novità del progetto Graziella&Braccialini, tornando così a proporre nel panorama internazionale la fortunata intuizione di creare un connubio tra le borse della fiorentina Braccialini e i gioielli dell’aretina Graziella. «Voice - commenta Eleonora Gori, responsabile del commercio estero, - ha riscosso unanimi consensi per il format di ottimo livello e per gli sforzi tecnologici messi in atto per favorire meeting virtuali. Queste fiere devono però rappresentare un’occasione per incontrare addetti ai lavori di tutto il mondo e per trovare nuovi clienti, ma questo non è ancora possibile e, di conseguenza, il bilancio non può essere pienamente positivo. Per una reale ripartenza, infatti, è necessario una totale riapertura delle frontiere e degli spostamenti internazionali».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


Energo Logistic Spa: Francesco Pavolucci +15% nell' Home Delivery e trasporto


"UNA VOCE PER L’UMANITÀ"


Graziella Holding festeggia gli ottant’anni di Graziella Buoncompagni


Unified Communication: implementazione di successo in azienda con la nuova gamma di cuffie Jabra UC VOICE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese
Una giornata di studio dedicata all’arte in Casentino tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. Questo è il tema della sedicesima edizione de “I colloqui di Raggiolo” che sabato 26 settembre, a partire dalle 10.00, riunirà docenti universitari e studiosi dell’arte nei locali dell’Ecomuseo della Castagna di Raggiolo per un’occasione di formazione, di approfondimento e di confronto dedicata al (continua)

Ginnastica Petrarca, tre giornate per scoprire la ginnastica

Ginnastica Petrarca, tre giornate per scoprire la ginnastica
Tre giornate per scoprire la ginnastica. La Ginnastica Petrarca apre le proprie porte ai nuovi atleti con le lezioni di prova rivolte a bambini e bambine a partire dai sei anni dove sarà possibile mettersi alla prova e divertirsi tra giochi, esercizi e percorsi tipici di questa disciplina. L’appuntamento è fissato tra giovedì 24 e sabato 26 settembre, con orario dalle 17.30 alle 19.00, quando (continua)

Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate

Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate
Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate. Ad averlo donarlo è l’associazione culturale Pitagora di Arezzo che, impegnata da anni in iniziative di beneficenza a favore del territorio, ha attivato una raccolta di fondi tra i suoi soci con l’obiettivo di concretizzare la donazione di questo importante strumento salvavita per rendere cardiologicamente protetto l’impianto sportivo di viale Mecen (continua)

La Farmacia Comunale “Mecenate” adotta l’orario continuato

La Farmacia Comunale “Mecenate” adotta l’orario continuato
La Farmacia Comunale n.6 “Mecenate” adotta l’orario continuato dalle 9.00 alle 20.00. La novità verrà introdotta da lunedì 21 settembre quando la farmacia di viale Mecenate attuerà un incremento del proprio orario di apertura dal lunedì al sabato, con l’obiettivo di andare maggiormente incontro alle diversificate esigenze di residenti e lavoratori di una zona ricca di abitazioni, uffici e scu (continua)

Un pomeriggio nella storia di Foiano con l’associazione Scannagallo

Un pomeriggio nella storia di Foiano con l’associazione Scannagallo
Un pomeriggio dedicato alla storia della Toscana tra lo splendore del Rinascimento e i fasti del Granducato. Tra gli eventi inaugurali della rassegna “Saperi e sapori” di Foiano della Chiana rientra la visita guidata ai documenti dell’archivio storico comunale che, alle 16.00 di sabato 19 settembre, permetterà di vivere un viaggio indietro nel tempo promosso dall’associazione culturale Scanna (continua)