Home > Cibo e Alimentazione > Pad Thai, tra le pietanze più apprezzate nel mondo. Disponibile al DOU di Milano

Pad Thai, tra le pietanze più apprezzate nel mondo. Disponibile al DOU di Milano

scritto da: MEM | segnala un abuso

Pad Thai, tra le pietanze più apprezzate nel mondo. Disponibile al DOU di Milano

La tipica pietanza thailandese già annoverata dalla Cnn tra le più apprezzate nel mondo propone una ricetta di base essenziale, ma arricchibile con i più svariati ingredienti


Contrasto.

È la parola chiave che meglio descrive l’essenza della cucina thailandese: amaro, dolce, salato, aspro e piccante sono le cinque varianti del gusto che sempre dicono la loro in un piatto Thai, seppure dosati ogni volta in maniera differente.

Ma se veramente vogliamo intendercene della cucina della Thailandia, dobbiamo anzitutto mettere da parte l’idea di “piatto”, perché, semplicemente, in questa tradizione, tale concetto non esiste: non è dato che i commensali assaporino ciascuno la propria pietanza, magari nel corso di più portate, bensì l’intero pasto è disposto al centro della tavola, e rigorosamente insieme lo si consuma.

Ebbene, protagonista indiscusso di questo rito è il Pad Thai.

Già segnalato nel 2011 al cinquantesimo posto della speciale classifica “Most delicious foods” stilata dalla Cnn, il Pad Thai è un gustosissima miscela, “buona” per tutte le ore e per qualsiasi occasione.

Infatti, si presta alla grande sia come cibo da strada che come ingrediente da tavola al ristorante.

Potrebbe essere diversamente per una ricetta semplice nella sua composizione di base, tagliolini saltati in padella con uova e con tofu, ma aperta alle più svariate possibilità di personalizzazione?

Moltissime e tutte da leccarsi i baffi sono le varianti con cui questo piatto viene solitamente arricchito.

C’è chi, infatti, preferisce impiegare in aggiunta salsa di pesce e succo di tamarindo, e chi invece peperoncino, germogli di soia e gamberetti.

Quasi sempre, nel condimento, non mancano arachidi arrosto sbriciolate e coriandolo, e, perché no, una spruzzata aromatizzante di lime, ma la formula alternativa senza dubbio più curiosa è la ricetta vegetariana: via la salsa di pesce e i gamberi e tanta salsa di soia, a compensare l’assenza degli ingredienti animali.


Fonte notizia: https://www.douasianpassion.com/pad-thai-gusto-a-tavola-strada/


cucina | thailandese | padthai | douasianpassion | dou | ristoranteasiatico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gli eventi di AiFOS ad Ambiente Lavoro 2019


Knauf taglia il rumore e aumenta il valore


The Night of Kick and Punch terza edizione


LG con i nuovi G Pad sfida Apple e gli iPad


Mangiare al centro di Roma


Convegni e workshop di AiFOS ad Ambiente Lavoro 2016


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cucina vietnamita, Pho e Goi Cuon, leggerezza e gusto per palati sopraffini

Cucina vietnamita, Pho e Goi Cuon, leggerezza e gusto per palati sopraffini
La cucina vietnamita si distingue da tutte le altre dell’Oriente per l’impiego di ingredienti freschi: verdure ed erbe aromatiche per piatti sani e nutrienti Un virtuoso caso di globalizzazione.Potremmo definire in questa maniera i sapori della cucina vietnamita, caratterizzata dall’eccezionale incontro tra la tradizione orientale e gli influssi della cucina gourmet francese e famosa, in loco, per essere più leggera, negli ingredienti, e più fresca, negli aromi, di vicini decisamente più “ingombranti”, del calibro dei piatti cinesi. (continua)

Intervista ad Alessandro Castiglioni di Promozioniservizi: Fondo di Garanzia, una manna dal cielo per le imprese italiane

Intervista ad Alessandro Castiglioni di Promozioniservizi: Fondo di Garanzia, una manna dal cielo per le imprese italiane
In un’intervista esclusiva rilasciata a MilanoBIZ, l’amministratore delegato della società prima in Italia nella gestione della garanzia pubblica sui prestiti ha spiegato semplicità ed efficacia delle risorse del Fondo, in scadenza il prossimo mese di dicembre Promozioniservizi è una società attiva nella gestione completa e accurata, per conto delle banche clienti, della garanzia rilasciata da Banca del Mezzogiorno – Medio Credito Centrale in relazione ai prestiti richiesti agli istituti di credito dalle Piccole e Medie imprese nazionali.Una risorsa, quella del Fondo di Garanzia per le Pmi, istituita per legge nel nostro Paese nel lontano 1996 (continua)

Pensioni integrative, ecco le regole Irpef dell’Agenzia delle Entrate

Pensioni integrative, ecco le regole Irpef dell’Agenzia delle Entrate
L’Agenzia delle Entrate ha finalmente fatto chiarezza sui criteri per stabilire l’esatto imponibile dei montanti ai fini della tassazione sul reddito percepito Nei giorni scorsi l’Agenzia delle Entrate ha fornito un chiarimento utilissimo di questi tempi.Attraverso una risoluzione dedicata, la n.51/2020, ci ha trasmesso infatti risposte precise per quanto riguarda la tassazione Irpef da applicare alla percezione della pensione integrativa.Una soluzione, quella delle pensioni private parallele al trattamento Inps e similari, che in Italia non ha (continua)

El Jadida di Milano, specialità libanesi tra i piatti più amati e rinomati

El Jadida di Milano, specialità libanesi tra i piatti più amati e rinomati
Tra i piatti più amati e rinomati vi sono i tipici bocconcini libanesi, una varietà di ricette che spazia dagli ingredienti vegetali a quelli a base di carne e legumi Denominazione araba che deriva dal verbo “tamazzaza” e allude al gesto di gustare una pietanza a piccoli bocconi, la mezzè indica uno dei piatti che meglio celebra la cultura gastronomica del Libano.Nel Paese dei cedri, infatti, non è inusuale trovarsi di fronte a menu che propongono ai commensali cene a base di quaranta e, finanche, cinquanta piatti alla volta.  (continua)

I consigli della Dott.ssa Elena Brugnatti per combattere il caldo con l’alimentazione

I consigli della Dott.ssa Elena Brugnatti per combattere il caldo con l’alimentazione
La Dott.ssa Elena Brugnatti, biologa nutrizionista, consiglia ai lettori di MilanoBIZ come costruire la prima difesa contro il caldo e l’afa opprimente, scegliendo cibi leggeri e nutrienti, poche proteine e molto acqua Tante insalate, pasta fredda, carni magre e pesce, passati di legumi, yogurt, frullati, macedonie e soprattutto tanta frutta e verdura di stagione, ricca non solo di acqua, ma anche di carotenoidi, sostanze importanti per la protezione della pelle dai danni che possono verificarsi a causa dell’esposizione al sole: sono questi gli alimenti che permettono di contrastare l’afa estiva e allo (continua)