Home > Altro > BORSARI PARTNER DELLA FONDAZIONE CITTA’ DELLA SPERANZA UN AIUTO ALLA RICERCA PER I BAMBINI MALATI

BORSARI PARTNER DELLA FONDAZIONE CITTA’ DELLA SPERANZA UN AIUTO ALLA RICERCA PER I BAMBINI MALATI

scritto da: Serena comunicazione srl | segnala un abuso

BORSARI PARTNER DELLA FONDAZIONE CITTA’ DELLA SPERANZA  UN AIUTO ALLA RICERCA PER I BAMBINI MALATI

La BORSARI PASTICCERI IN VENETO DAL 1902 al fianco della FONDAZIONE CITTA’ DELLA SPERANZA, in un progetto che vede i bambini protagonisti con la collaborazione dell’Esercito Italiano.


Correre in nome di tutti quei bambini e ragazzi che, a causa di una malattia, non possono farlo. Dare loro voce per sottolineare quanto possa fare la differenza la ricerca scientifica, la vera carta vincente per ambire al meglio e puntare alla guarigione.

Con questi obiettivi, la Borsari Pasticceri in Veneto dal 1902  sostiene sabato 26 settembre la staffetta nazionale intitolata “Una squadra per la ricerca”, organizzata dal Comando Forze Operative Terrestri di Supporto dell’Esercito Italiano, con sede a Verona, in favore di Fondazione Città della Speranza Onlus, la charity impegnata a sostenere la ricerca pediatrica e la diagnostica avanzata delle malattie oncoematologiche, per tutti i bambini in Italia, nel più grande polo europeo dedicato a questo ambito: l’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza.

In questo periodo di incertezza, dove l’emergenza sanitaria ha stravolto la quotidianità di tutti, la Borsari vuole essere vicino ai più fragili e indifesi, i bambini. – afferma l’AD Andrea Muzzi – abbiamo scelto di essere accanto alla Fondazione Città della Speranza sostenendo questa manifestazione benefico-sportiva, con lo scopo di raccogliere fondi per il progetto. Con la nostra presenza vorremmo stimolare ancora più persone a donare il proprio contributo alla ricerca, e concorrere alla guarigione di tutti i piccoli pazienti”

In 18 città, attorno a specifici percorsi ad anello, si alterneranno nella corsa gli appartenenti di una o più squadre dell’Esercito (complessivamente si tratta di circa 350 persone). L’iniziativa avrà inizio alle ore 8 e terminerà alle ore 20, in questo arco di tempo, ogni atleta correrà per un’ora esatta. La somma dei chilometri percorsi da tutti i partecipanti sarà convertita in una donazione per Città della Speranza, grazie al contributo degli sponsor sostenitori come Borsari.

 

La staffetta potrà essere seguita sui canali social di Fondazione Città della Speranza (Facebook e Instagram) con gli hashtag: #unasquadraperlaricerca #EsercitoItaliano #CittàDellaSperanza.

 

Hanno sposato l’iniziativa anche alcuni noti campioni dello sport e personaggi dello spettacolo: il nuotatore Massimiliano Rosolino, il maratoneta Gianni Poli, il primatista del mezzofondo Gennaro Di Napoli, la showgirl e presentatrice Marina Graziani, l’attore e conduttore televisivo Dino Lanaro, il cantante e musicista Red Canzian.

 

La BORSARI è sempre stata molto sensibile a progetti che possano migliorare la qualità della vita dei meno fortunati, e in questo difficile momento dettato dalla Pandemia non ha voluto far mancare la propria adesione.

Per una donazione a Fondazione Città della Speranza Onlus:

C/C POSTALE N. 13200365

Volksbank - IBAN IT 92 G058 5660 4801 7757 0174 961

 

I dolci Borsari Pasticceri in Veneto dal 1902 allietano i convivi e la festività del Natale in particolare, l’auspicio che ci si pone è che in questi momenti sereni ci sia sempre anche una sensibilità verso tutti coloro che non sono così fortunati.

 

L’azienda BORSARI è leader in Italia nella produzione di lievitati da ricorrenza nel segmento premium, è presente in tutti i canali distributivi e in oltre 60 paesi nel mondo, è oggi un’affermata realtà guidata con passione, eccellenza e continuità di tradizione da Andrea Muzzi e la sua famiglia.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL PANETTONE ARTIGIANALE DEL PASTRY CHEF RUGGIERO CARLI E’ UNO DEI MIGLIORI AL MONDO


Obiettivo raggiunto per Industria Dolciaria Borsari chiude il bilancio 2017 con un fatturato consolidato di 45 mln di euro


IDB GROUP: UN 2020 ALL’INSEGNA DI SICUREZZA, QUALITÀ, AMBIENTE E RESPONSABILITÀ SOCIALE


IDB GROUP LEADER NEI LIEVITATI SEGMENTO PREMIUM CHIUDE IL BILANCIO 2018 CON 47 MILIONI DI EURO


Intervista di Alessia Mocci ad Emanuele Martinuzzi: vi presentiamo “Notturna gloria”


Nasce a Racale il primo Cannabis social club d'Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il PROSECCO DE GIUSTI ROSE’ EXTRA DRY UN MONDO ROSA PER IL PROSSIMO NATALE

Il PROSECCO DE GIUSTI ROSE’ EXTRA DRY UN MONDO ROSA PER IL PROSSIMO NATALE
Si avvicinano le feste, quale momento migliore per brindare con l’ultimo nato nella produzione della famiglia De Giusti: il Prosecco Rosè Doc Millesimato Extra Dry. Prosegue il percorso dell’azienda di Conegliano nella valorizzazione del territorio, assecondando i nuovi trend di consumo. Novità in casa De Giusti, con il lancio di una nuova referenza, il Prosecco Rosè Doc Millesimato Extra Dry, un vino che soddisfa al contempo gli amanti delle bollicine e dall’altro coloro che apprezzano i vini rosati, in particolare il pubblico femminile, con la garanzia di qualità della famiglia De Giusti, già attiva nella produzione oltre che del vino anche della torrefazione con il brand M (continua)

MANUEL CAFFÈ CON I CAMPIONI DEL TREVISO BASKET E DELL’UDINESE CALCIO

Manuel Caffè sarà Official Partner del Treviso Basket e dell’Udinese Calcio per la stagione 2021/2022. In un'atmosfera di tifo emozionante i giovani atleti affronteranno le partite con la giusta grinta e per condividere vittorie, passioni e sfide, grazie al sostegno dell’azienda di Conegliano. “Siamo pronti con il nostro tifo e un buon caffè!  – afferma  Cristina De Giusti - Per noi è qualcosa che va oltre l’aspetto professionale, perché nasce da una passione - e continua -  seguiremo tutte le partite di questi giovani campioni, che ci hanno dato tantissime soddisfazioni negli anni perché impegno e passione sono gli elementi che ci accomunano”. Con questo progetto Ma (continua)

‘IL CAFFE’ CHE CI UNISCE’ MANUEL CAFFE’ ALLA FIERA HOSTMILANO PRESENTA LE NUOVE MISCELE PROFESSIONALI

‘IL CAFFE’ CHE CI UNISCE’ MANUEL CAFFE’ ALLA FIERA HOSTMILANO PRESENTA LE NUOVE MISCELE PROFESSIONALI
Con rinnovato ottimismo Manuel Caffè sarà presente a HostMilano, la manifestazione internazionale dedicata alla ristorazione e all’accoglienza, dal 22 al 26 ottobre, per incontrare gli operatori e presentare le nuove miscele di caffè con pack sostenibili. Lo stand sarà animato dalla pregiata fragranza di caffè e da tante novità, per ripartire e ritrovarsi finalmente tutti insieme dopo questi mesi difficili. Il caffè che ci unisce – con il nuovo claim Manuel Caffè si presenta a HostMilano agli operatori, custode di un nuovo approccio: l’azienda veneta è attenta non solo a monitorare le evoluzioni del gusto, ma anche a promuovere convivialità e condivisione, per rendere una vera esperienza sensoriale ogni assaggio di caffè.Ad accogliere visitatori e operatori professionali di HostMilano, dal 22 al (continua)

E’ ON LINE IL NUOVO “PAUSA JOURNAL” DI MANUEL CAFFE’

E’ ON LINE IL NUOVO “PAUSA JOURNAL” DI MANUEL CAFFE’
Tra storie di famiglia, ricette e consigli per gli appassionati del caffè, è on line il nuovo magazine dell’azienda veneta Manuel Caffè “PAUSA JOURNAL”, ora arricchito nei contenuti rispetto alla versione cartacea che negli anni ha fatto la storia della comunicazione aziendale e che ora contribuisce a dare una nuova identità e valori alla stessa. Ed è proprio sul rinnovamento di grafica e contenuti che è nato il nuovo magazine di Manuel Caffè https://manuelcaffe.it/blog/category/familys-voice, da pochi giorni on line e pensato per soddisfare le esigenze dei consumatori, quelli già fidelizzati, che intendono essere aggiornati sulle novità del mondo Manuel e quelli interessati in modo generico al mondo del caffè, curiosi di sperimen (continua)

1930-2020 ARIA DI FESTA ALLA GIOVANNI COVA & C.

1930-2020 ARIA DI FESTA ALLA GIOVANNI COVA & C.
Aria di festa alla Giovanni Cova & C., che quest’anno si appresta a celebrare i suoi primi 90 anni. Un anniversario particolarmente significativo che vede la famiglia Muzzi erede e artefice di una straordinaria storia d’eccellenza tutta italiana. Da 90 anni, la GIOVANNI COVA & C. produce il Panettone, icona della pasticceria milanese, unico dolce ad aver unito gli italiani da nord a sud, riconosciuto come eccellenza in tutto il mondo. Di strada ne ha percorsa tanta, dall’anno della sua fondazione! Era il 1930, quando la Belle Epoque promuoveva uno stile di vita eclettico, mondano, internazionale ed aveva come cardine la ricerca (continua)