Home > Altro > Contagio: La prevenzione inizia da ognuno di noi –semplici consigli su cosa fare quando esci e ritorni a casa

Contagio: La prevenzione inizia da ognuno di noi –semplici consigli su cosa fare quando esci e ritorni a casa

scritto da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

Sebbene i governi ci forniscano i protocolli da seguire in ogni situazione, è importante che ognuno di noi conosca e usi le dovute precauzioni per mantenere se stesso e gli altri in buona salute.


In questo periodo non si fa altro che parlare del contagio del Coronavirus che sale costantemente in tutto il mondo. Ovviamente tante informazioni possono creare confusione. ….In ogni caso, che si tratti di notizie vere o bufale, ci rimane pur sempre la responsabilità di mantenerci in buona salute. 

la cosa importante è che bisogna tener conto che qualsiasi tipo di epidemia deve essere affrontata con le corrette precauzioni, per fermarne il contagio. Ci stiamo avvicinando anche alla classica influenza stazionale, che comunque si trasmette tramite virus: quindi, un adeguata prevenzione potrà solamente portare beneficio anche a questa situazione. 

A tal proposito, i Ministri Volontari, attivi con un programma umanitario in tutto il mondo creato a metà degli anni Settanta da L. Ron Hubbard, vogliono condividere con te alcuni consigli utili, anche in situazioni come quelle che stiamo vivendo. 

Ma ecco alcuni consigli pratici per quando si esce da casa in periodo di epidemia nel quale ci sono diverse situazioni in cui si può venir a contatto con i virus.

Se devi uscire di casa, indossa una mascherina e guanti monouso. ( igienizzante per le mani)

Mantieni la distanza dagli altri in aree pubbliche.

Prima di rientrare in casa, fai le seguenti azioni:

a. Togliti le scarpe e lasciale fuori, oppure spruzzale con un disinfettante.

b. Rimuovi la mascherina e i guanti monouso e gettali via.

c. Indossando un nuovo paio di guanti, disinfetta qualsiasi oggetto tu abbia usato mentre eri fuori: chiavi, carte di credito, portafoglio, ecc.

Getta via i guanti.

Lava le mani a fondo.

Questo solo per garantirti di non portarti in casa eventuali batteri e virus. La prevenzione inizia da ognuno di noi!

Per maggiori dettagli guarda il video Uscire& Ritornare a casa.

Altri video e opuscoli informativi su COME MANTENERE SE STESSI & GLI ALTRI IN BUONA SALUTE, COME PREVENIRE LA DIFFUSIONE DI MALATTIE CON L’ISOLAMENTO, COME PROTEGGERE SE STESSI & GLI ALTRI CON MASCHERINA & GUANTI sono disponibili al Centro Risorse per la Prevenzione al sito www.scientology.it/staywell.  


Contagio | prevenzione | Ron Hubbard | Coronavirus | protocolli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il “Team Senza Paura Roma” vince la staffetta Resia – Rosolina 433km


Qualche suggerimento su cosa fare Quando Esci e Ritorni a Casa


Nuovissima pubblicazione del CENTRO RISORSE PER LA PREVENZIONE della Chiesa di Scientology


Prevenzione: INDOSSARE LA MASCHERINA


IMIT Control System, oltre 100 anni di esperienza in un blog


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale

La via della felicità a sostegno della Giornata mondiale dell'Educazione ambientale
Proteggi e migliora il tuo ambiente: è uno dei precetti della guida al buonsenso La via della felicità che i volontari hanno distribuito ampiamente a Jesi. L’iniziativa a sostegno della Giornata Mondiale per l’educazione ambientale. La giornata è stata fissata il 14 ottobre per ricordare la Conferenza ONU sull'Educazione ambientale del 1977, che ha visto la stipulazione di una dichiarazione i cui principi sono validi ancora oggi. Per invertire questa rotta bisogna che ogni singola persona comprenda ampiamente quanto, anche le più piccole azioni, possano contribuire al cambiamento. L’ambiente è la nostra casa. Lo stiamo (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.
La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico. In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felic (continua)

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità

Tolentino raggiunta con i precetti de La via della felicità
I precetti contenuti in questo opuscolo sono essenziali per la felicità e una vita migliore, aiutano a cambiare atteggiamenti e punti di vista. Nella giornata di lunedì 21 settembre, i volontari de La via della felicità hanno raggiunto la città di Tolentino diffondendo copie dell’omonima guida al buon senso in copertina personalizzata per la bellissima regione Marche.Ecco come raggiungere centinaia e centinaia di cittadini, in ogni angolo della regione, con i 21 precetti per vivere una vita migliore.Ma siamo in un era in cui le imma (continua)

Continua la distribuzione del libricino 'La Via della Felicità, questa volta raggiungendo il centro storico di Montecosaro.

La Via della Felicità, scritta da L. Ron Hubbard agli inizi degli anni '80, ben espone i 21 precetti indispensabili per vivere bene. Dall'aver cura di sé stessi all'importanza di saper rispettare gli altri, la Via della Felicità offre una visione della vita che ben considera un buon livello etico e morale. La distribuzione ha raggiunto i vari cittadini che sabato mattina si trovavano per le strade, ottenendo un gran curiosità dal pubblico.In un momento di grande tensione sociale, è sempre più difficile mantenere un atteggiamento armonioso e nel rispetto di tutti. "Ogni individuo o gruppo cerca di avere una vita il più possibile piacevole e priva di dolore. ..La vera gioia e la vera felicità (continua)

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia

Una panoramica sulla religione di Scientology in Italia
Tour virtuale all’interno del mondo di Scientology Scientology arriva in Italia nel 1974. Ad oggi, dopo 47 anni, con la Chiesa di Scientology e i singoli fedeli attivi in molti aspetti della società e della comunità religiosa, ci viene spesso chiesto: “Che cos’è  Scientology?”Benché il primo libro di L. Ron Hubbard, fosse disponibile in italiano sin dagli inizi degli anni ’50, e sebbene sin da allora ci fossero già diversi scientologist nel n (continua)