Home > Cultura > Scientology celebra la Giornata della Pace

Scientology celebra la Giornata della Pace

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Scientology celebra la Giornata della Pace

La Giornata della Pace, indetta dall'ONU, è stata celebrata ieri nella Chiesa di Scientology di Via Bronzetti a Brescia, con un incontro di dialogo con rappresentanti di altre fedi.


La Pace, obiettivo comune tra le fedi.

Ieri sera, alle 20, presso la Chiesa di Scientology bresciana, si sono incontrati rappresentanti di diverse fedi per dialogare sulla Pace, in particolare dopo l'esperienza della recente chiusura della vita sociale per combattere il contagio.

Il rappresentante di Scientology ha dato inizio alla cerimonia leggendo un passo dallo scritto "Le Mete di Scientology" di L. Ron Hubbard: "Una civiltà senza pazzia, senza criminali e senza guerre, in cui le persone capaci possano prosperare e gli essere onesti possano avere dei diritti, in cui l’Uomo sia libero di innalzarsi a più elevate altezze; queste sono le mete di Scientology." sottolineando come la Pace sia posta in primo piano dal fondatore. Ha anche evidenziato come questa sia obiettivo di qualunque fede, in ogni luogo e in ogni tempo.

I due giovani rappresentanti della fede Sikh hanno confermato quanto la pace sia alla base dei testi della loro confessione, ricordando anche le tensioni delle varie regioni dell'India e di come i fedeli SIKH non abbiano mia mosso azioni di invasione o di contrasto ad altri popoli, proprio in nome della Pace.

Successivamente è intervenuto il rappresentante Hare Krishna che, dialogando con i Sikh, ha ricordato i messaggi di pace portati dalle fedi più antiche e sottolineando come l'amore sia fondamento per la pace anche in un mondo orientato al materialismo.

Carlo Zonato, presidente della Universal Peace Federation Italia, ha invece ricordato come i diversi percorsi di pace intrapresi dalle diverse fedi nel mondo, non sono altri che sentieri diversi che stanno raggiungendo la medesima vetta e come l'amore innato nell'uomo sia emanazione di Dio.

Il piacevole incontro ha continuato in un clima di stima e rispetto, scambiandosi esperienze anche sui recenti avvenimenti dettati dal contagio che si è diffuso a livello mondiale.

In particolare il rappresentate della Chiesa di Scientology ha mostrato una serie di video che hanno illustrato le attività di prevenzione messe in atto a livello mondiale. Queste si sono concretizzate sia a livello informativo, con la costante diffusione di opuscoli con le più utili norme di prevenzione dal contagio, sia a livello di dispositivi come mascherine, guanti e strumenti di sanificazione in uso presso tutte le sedi di Scientology.

La serata si è conclusa condividendo che il messaggio di Pace debba continuare ad essere diffuso dalle fedi in dialogo per meglio essere esempio di rispetto e di collaborazione nella costruzione di un mondo "senza pazzia, senza criminali e senza guerre".


Fonte notizia: https://www.scientology.it/what-is-scientology/the-scientology-creeds-and-codes/the-aims-of-scientology.html


Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale | Mente | Inconscio | Subconscio | Arte | Filosofia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


BRUSCIANO IN PREGHIERA VEGLIA E DIGIUNO PER LA PACE di Antonio Castaldo


Portare pace e costruire civiltà: la Chiesa di Scientology saluta un 2016 di incontenibile crescita e innumerevoli risultati


Portare pace e costruire civiltà: la Chiesa di Scientology saluta un 2016 di incontenibile crescita e innumerevoli risultati


“PREMIO INTERNAZIONALE SAN FRANCESCO 2015” per la Pace e Non-Violenza


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology: l'anima e la conoscenza della vita

Scientology: l'anima e la conoscenza della vita
Dopo aver individuato la struttura dei ricordi, rimaneva da capire chi li stesse osservando. A questo si è quindi indirizzata la ricerca di L. Ron Hubbard L'essere consapevoleNonostante i notevoli risultati raggiunti da Dianetics a proposito della mente e nel campo del comportamento umano, restava ancora un quesito in sospeso: nel momento in cui qualcuno guardava un’immagine mentale, chi, in effetti la stava guardando?Nell’autunno del 1951, dopo aver osservato tantissime persone usare Dianetics e aver riscontrato una comunanza nelle esperienze e nei (continua)

Scientology contribuisce al miglioramento sociale

Scientology contribuisce al miglioramento sociale
Le chiese, nei secoli, si sono sempre contraddistinte per il loro contributo disinteressato alla comunità locale. Anche Scientology, ritenendo l'aiuto un fattore di estremo significato, si adopera per contrastare la diffusione di importanti problemi sociali. L'aiuto alla comunità dagli ScientologistMi ha sempre stupito come gli Scientologist provengano da diversi ceti sociali. Per loro e per Scientology l'aiuto, sia individuale che sociale, è sempre motivo di orgoglio. Pur da diverse storie personali ed esperienze professionali, si preoccupano dei problemi sociali e sostengono numerosi programmi di miglioramento sociale.L'impegno è profuso per ottene (continua)

Scientology - La ricerca come avventura

Scientology - La ricerca come avventura
La ricerca filosofica è affascinate in generale, ma quando si indirizza allo dimensione trascendente lo è particolarmente. Soprattutto quando conduce a qualcosa che tutti possono utilizzare per comprendere la propria, personale dimensione spirituale. Il fascino della ricercaEcco come, il fondatore di Scientology, descrive l'avventura della sua ricerca. “Per quasi un quarto di secolo, mi sono occupato della ricerca dei fondamenti della vita, dell’universo materiale e del comportamento umano. Un’avventura di questo genere conduce lungo molte strade maestre, attraverso molte vie secondarie, dentro i molti vicoli oscuri dell’incertezza, attravers (continua)

Ministri Volontari di Scientology al Parco Falcone Borsellino

Ministri Volontari di Scientology al Parco Falcone Borsellino
I Ministri Volontari di Scientology, una volta al mese, si recano al Parco Falcone Borsellino di Brescia per ripetere la raccolta dei rifiuti abbandonati. Il parco si trova nei pressi della Chiesa bresciana di Scientology. Pulizia mensile al Parco Falcone Borsellino.Il Parco della città più vicino alla sede bresciana della Chiesa di Scientology, è il parco Falcone Borsellino delimitato da Via dei Mille e Via Fratelli Ugoni. Per questo motivo i Ministri Volontari di Scientology l'hanno "adottato" per eseguire mensilmente una raccolta dei soliti rifiuti abbandonati. Un gruppo di cinque persone si è quindi recato al pa (continua)

Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati

Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati
Tornano i Ministri Volontari di Scientology al Parco Tarello di Brescia per continuare la raccolta dei rifiuti abbandonati. I visitatori potrebbero lasciarli negli appositi raccoglitori o anche, molto semplicemente, portarli con sè fino a casa per poi smaltirli in modo differenziato. Seconda pulizia al Parco Tarello.I Ministri Volontari di Scientology sono tornati, dopo una settimana, al Parco Tarello per proseguire la raccolta dei numerosi rifiuti abbandonati nelle zone meno visibili del parco. L'iniziativa vuole educare bambini e giovani della propria comunità che, con la partecipazione concreta, possono meglio comprendere il valore del rispetto delle zone verdi pubbliche co (continua)