Home > Auto e Moto > RC familiare: l’ha usata il 28% di chi ha sottoscritto una polizza fra marzo e giugno

RC familiare: l’ha usata il 28% di chi ha sottoscritto una polizza fra marzo e giugno

scritto da: Ufficiostampa@facile.it | segnala un abuso

RC familiare: l’ha usata il 28% di chi ha sottoscritto una polizza fra marzo e giugno


Il 16 febbraio 2020 è entrata in vigore la cosiddetta RC familiare, ovvero la norma che dà ai membri di una stessa famiglia la possibilità di utilizzare per le polizze auto e moto la classe di merito più favorevole maturata su un qualsiasi veicolo del nucleo. Numeri alla mano sono molti gli italiani che ne hanno approfittato tanto che, secondo l’indagine condotta per Facile.it da mUp Research e Norstat*, fra chi ha rinnovato o sottoscritto polizze auto o moto nel periodo marzo-giugno 2020, quasi 1 rispondente su 3 (28%), pari a circa 2,4 milioni di famiglie, ha dichiarato di aver sottoscritto o rinnovato una polizza in questo modo.

Analizzando i dati a livello territoriale emerge che, tra coloro che hanno sottoscritto una polizza tra marzo e giugno, sono stati soprattutto i residenti del Sud e delle isole ad aver fatto ricorso all’Rc familiare (31,6%), seguiti, a breve distanza, dagli abitanti del Nord Est (29,3%). Meno propensi ad usufruire della nuova norma sono stati, invece, i rispondenti del Nord Ovest: tra questi solo il 22% ha dichiarato di averla utilizzata.

Il vantaggio offerto dalla norma è massimo soprattutto per i neopatentati e infatti, guardando alle fasce anagrafiche di chi ha sottoscritto una polizza tra marzo e giugno, il 46,9% degli assicurati con un’età compresa tra 18 e 24 anni ha dichiarato di aver utilizzato l’RC familiare. Al contrario sono i più anziani ad aver usufruito meno di questa opportunità: solo l’11,5% degli adulti con età compresa tra i 65 e i 74 anni.

Chi ha dichiarato di aver approfittato dell’RC familiare, nella maggior parte dei casi lo ha fatto su veicoli già presenti nel nucleo familiare, trasferendo la classe di merito da auto ad auto (46,3%) e da auto a moto o viceversa (45,3%); solo nell‘8,4% dei casi la norma è stata usata per assicurare un mezzo a due o quattro ruote acquistato per la prima volta.

 

* Metodologia: n. 1.009 interviste CAWI con un campione rappresentativo della popolazione adulta, in età 18-74 anni, sull’intero territorio nazionale. Indagine condotta tra il 13 e il 15 luglio 2020. 


Fonte notizia: https://www.facile.it/ufficio-stampa/comunicati/rc-familiare-lha-usata-il-28-di-chi-ha-sottoscritto-una-polizza-fra-marzo-e-giugno.html


Facile it | Rc familiare | Rc auto | auto | moto | assicurazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Assicurazione Viaggio Economica su Assicurazioni Low Cost la Polizza Essenziale


Come potete assicurare il vostro camion usato


Assicurazione Viaggio Economica: scegli la Polizza Essenziale


Assicurazione furto casa: ecco quando non rimborsa


Covid19 - RC auto: ecco le novità introdotte dal Decreto Cura Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Facile.it torna in tv con Trekking

Facile.it torna in tv con Trekking
Facile.it, il portale leader in Italia nel confronto delle tariffe, torna on air con una nuova campagna televisiva intitolata Trekking; ad essere protagonisti dello spot sono, ancora una volta, i prodotti Rc Auto. La nuova creatività, in onda da domenica 18 ottobre, è firmata anche per questo spot dall’agenzia Nadler Larimer & Martinelli e si avvale della produzione di The BigMama. La sc (continua)

Superbonus 110%: più di 9 milioni di famiglie pensano di utilizzarlo

Superbonus 110%: più di 9 milioni di famiglie pensano di utilizzarlo
Il Superbonus introdotto dal Decreto Rilancio è un’agevolazione che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese per alcuni specifici interventi di efficientamento energetico degli immobili o adeguamento sismico effettuati tra 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021. Visto il vantaggio garantito, sono molti gli italiani che usufruiranno o pensano di usufruirne; questo quanto emerge da (continua)

Covid e banconote: 9 milioni non le useranno più per paura del contagio

Covid e banconote: 9 milioni non le useranno più per paura del contagio
Sono oltre 9 milioni i cittadini italiani che, intervistati per Facile.it dall’istituto di ricerca EMG Acqua, hanno dichiarato che non useranno più monete e banconote per paura che queste possano trasmettere il virus del Covid. Il dato arriva da un’indagine condotta, a metà ottobre 2020, su un campione rappresentativo della popolazione italiana adulta con età pari o superiore a 18 an (continua)

Animali: solo il 15,3% dei proprietari li assicura

Animali: solo il 15,3% dei proprietari li assicura
Come ben si sa gli animali domestici sono i “migliori amici” dell’uomo e sono moltissime le famiglie italiane che se ne prendono cura all’interno delle proprie case: non solo cani e gatti, ma anche pesci, tartarughe, uccelli e conigli, tanto che secondo l’indagine commissionata da Facile.it all’istituto di ricerca EMG Acqua, quasi 1 italiano su 2 (46,8%) dichiara di avere un animale domes (continua)

Facile.it apre una nuova sede nell’area metropolitana di Cagliari che potrà ospitare fino a 400 dipendenti

Facile.it apre una nuova sede nell’area metropolitana di Cagliari che potrà ospitare fino a 400 dipendenti
Facile.it, portale leader in Italia nel confronto di prodotti assicurativi, di finanza personale e utenze domestiche, continua a investire in Sardegna; a poco più di un anno dall’apertura della sua prima sede a Cagliari, la web company decide di allargarsi spostando gli uffici nel nuovo building nell’area metropolitana e, più precisamente, a Sestu. Con un investimento di circa mezzo milio (continua)