Home > Economia e Finanza > Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Graziella&Braccialini vara al Mipel il nuovo showroom virtuale


Graziella&Braccialini vara il suo primo showroom virtuale. Il lancio del progetto è avvenuto nel corso del Mipel di Milano, la maggiore fiera internazionale dedicata alla pelle e agli accessori di moda, dove la maison toscana è stata protagonista con un proprio stand in cui sono state esposte le nuove borse firmate dalla fiorentina Braccialini in abbinamento ai gioielli bijoux ideati dall’aretina Graziella e in cui sono stati incontrati buyers dai mercati di tutto il mondo.

Le maggiori attenzioni sono state orientate verso la presentazione del nuovo negozio virtuale che, utilizzando la realtà aumentata, rappresenterà uno strumento a disposizione dei clienti per avere una percezione particolarmente realistica dell’intera linea di pelletteria. L’investimento di Graziella&Braccialini ha rappresentato una risposta all’emergenza sanitaria che ha limitato gli spostamenti internazionali e le possibilità di pianificare incontri dal vivo con operatori di molti mercati esteri, prevedendo così l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia per simulare l’esperienza vissuta in un vero negozio attraverso una dettagliata ricostruzione di ogni borsa e per raggiungere in tempo reale persone in ogni parte del mondo, velocizzando relazioni e operazioni. «Le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria - spiega Eleonora Gori, responsabile del commercio estero di Graziella&Braccialini, - hanno stimolato a cercare nuove idee per mantenere rapporti di qualità con i clienti, nonostante la distanza fisica. Tra queste idee è rientrato anche lo showroom virtuale che ha richiesto un forte investimento per proporre un’esperienza d’acquisto particolarmente realistica e personalizzata secondo le esigenze di ogni buyer».

Il Mipel ha rappresentato anche l’occasione per presentare la nuova collezione di borse “Secret Garden” per la Primavera/Estate 2021 che esprime eleganza, creatività, colori e materiali diversi attraverso una simbologia ispirata agli elementi del giardino, dove le pelli sono armoniosamente combinate anche con pietre preziose e metalli. Questa linea è stata esposta in abbinamento agli altri accessori di utilizzo quotidiano di Graziella&Braccialini (gioielli bijoux dalle forme leggere e colorate, ombrelli o magliette), riscuotendo apprezzamenti da buyers e operatori provenienti soprattutto dai mercati europei. «Il Mipel - aggiunge Gori, - è stata una fiera vivace, ma il bilancio resta in chiaroscuro a causa delle difficoltà negli spostamenti internazionali dovute dall’emergenza sanitaria che hanno configurato un freno ad una vera e propria ripresa degli affari e che hanno limitato la presenza di buyers da mercati come quelli dell’Est Europa dove la nostra azienda è consolidata. L’attivazione del primo showroom virtuale rappresenta proprio una strategia per reagire a queste problematiche e per permettere a Graziella&Braccialini di consolidare la propria vocazione internazionale anche nell’attuale momento storico».

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mipel e WeAre, doppia fiera digitale per Graziella&Braccialini


Le nuove collezioni di Graziella&Braccialini al Mipel di Milano


Da VicenzaOro a New York Graziella Braccialini torna in fiera


Il Mipel di Milano conferma la crescita di Graziella&Braccialini


Un attestato di merito a Graziella Braccialini dal presidente Eugenio Giani


Dubai, Corea del Sud e Russia: tre inaugurazioni per Graziella&Braccialini


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Ginnastica Petrarca trionfa nella Zona Tecnica Interregionale

La Ginnastica Petrarca trionfa nella Zona Tecnica Interregionale
La Ginnastica Petrarca trionfa nella Zona Tecnica Interregionale del Campionato Individuale Gold di Categoria. La manifestazione di ginnastica ritmica ha visto scendere in pedana Viola Crippa del 2006 che, a Chieti, si è messa alla prova nella categoria Junior3 contro coetanee da tutto il centro Italia in un programma completo e impegnativo tra quattro diversi esercizi: cerchio, palla, clave (continua)

Festa di Castagnatura, un fine settimana tra tradizioni e sapori

Festa di Castagnatura, un fine settimana tra tradizioni e sapori
Passeggiate e gastronomia, mercatini e rievocazioni, reading e spettacoli. Sabato 30 e domenica 31 ottobre è in calendario la Festa di Castagnatura di Raggiolo che, in un’edizione adeguata al tempo del Covid, sarà scandita da un variegato programma di iniziative rivolte a bambini e adulti per accompagnare alla scoperta del mondo della castagna. L’evento, organizzato dalla Brigata di Raggiolo, (continua)

Il Tennis Giotto trionfa nel campionato toscano maschile Under18

Il Tennis Giotto trionfa nel campionato toscano maschile Under18
Il Tennis Giotto vince il sesto titolo regionale del 2021. Il merito è della squadra maschile Under18 formata da Filippo Alberti, Tommaso Orlandi, Manuel Pampaloni e Francesco Rossi che, giocando sui campi casalinghi, sono riusciti ad imporsi per 2-1 sul Tc Sinalunga nella finale del campionato toscano e a chiudere così nel migliore dei modi il loro percorso nel settore giovanile. Questa form (continua)

“Creabilandia”, ripartono i percorsi di teatro per i più piccoli

“Creabilandia”, ripartono i percorsi di teatro per i più piccoli
La Libera Accademia del Teatro riapre le porte ai più piccoli. Mercoledì 3 novembre è la data fissata per la ripartenza del corso “Creabilandia” che, rivolto a bambini tra i quattro e i sei anni della scuola dell’infanzia, si svilupperà attraverso brevi e divertenti cicli di laboratori in cui i giovanissimi allievi saranno accompagnati tra tante diverse esperienze sensoriali e creative. Il pr (continua)

Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo

Nasce il progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo
Al via un progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo. Il Centro Sport Chimera, soggetto gestore dell’impianto cittadino, ha avviato una sinergia con l’associazione Crescere volta a favorire percorsi di integrazione e inclusione di ragazzi con disabilità attraverso le diverse attività natatorie. Questi nuotatori saranno coinvolti nei gruppi sportivi impegnati all’interno del (continua)