Home > Scuola e Università > Anche a Cancello ed Arnone, riparte la scuola dopo il periodo di lockdown

Anche a Cancello ed Arnone, riparte la scuola dopo il periodo di lockdown

scritto da: Peppebar | segnala un abuso

Anche a Cancello ed Arnone, riparte la scuola dopo il periodo di lockdown

La scuola a Cancello ed Arnone è ripartita dopo la forzata interruzione da marzo


 

Da Marzo, bambini e ragazzi hanno visto la loro routine stravolgersi e, finalmente, qualche giorno fa, hanno ripreso il contatto quotidiano con scuola, compagni ed insegnanti, dopo il periodo di lockdown.

L’inizio dell’anno scolastico 2020/2021 lo ricorderemo tutti per sempre: bambini, genitori, insegnanti e personale non docente.

È stato un po’ diverso il modo di entrare a scuola, di fare lezione, di giocare con i compagni o rapportarsi con i colleghi, ma è stato più forte il piacere di guardarsi negli occhi senza uno schermo a dividere.

“I bambini della scuola dell’infanzia - afferma il primo cittadino Raffaele Ambrosca- hanno avuto la possibilità di cominciare quest’anno scolastico nel nuovo asilo. Una struttura moderna, confortevole e colorata dove vivere e condividere i momenti dedicati all’apprendimento, alla costruzione di relazioni e al gioco”.

“Al suono della campanella - spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione dott.ssa Annamaria Di Puorto - i bambini della scuola elementare hanno trovato i libri di testo direttamente sui banchi di scuola. Un grande lavoro degli uffici comunali, una novità che cancella file ed inconvenienti, togliendo ogni preoccupazione a genitori e figli”.

“L’Amministrazione Comunale - conclude il sindaco Ambrosca - ha lavorato tutta l’estate per adeguare l’istituto scolastico alle norme anti-COVID. Auguro, a nome mio e dell’intera Amministrazione, un felice anno scolastico a tutti, ma non voglio omettere alcuni consigli essenziali di cui vi prego di far tesoro. Condividete le norme di comportamento necessarie alla tutela della salute. Seguite le regole, prendetevi cura di voi, godetevi il tempo della scuola e tutto andrà bene”.

Elisa Cacciapuoti

Scuola |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Francesco Nuzzo presenta il suo nuovo libro a Cancello ed Arnone giovedì 23/07


Successo a Cancello ed Arnone per il Concerto di Capodanno


Protesta del Sindaco di Cancello ed Arnone per l’infelice battuta sulla Mozzarella di Bufala


Adriana Caprio presenta il suo libro


Nove colli running 202,4 km: una donna vince il titolo di Uomo d'acciaio


Donare il sangue, gesto di grande consapevolezza e solidarietà


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il mondo della “Rete” propone ed impone cambiamenti anche nell’informazione giornalistica

Il mondo della “Rete” propone ed impone cambiamenti anche nell’informazione giornalistica
Non tutte le proposte sono però soddisfacenti e di grande attendibilità, per fortuna c’è “Dagal Creations” ed i suoi video reportage di successo Il mondo moderno, richiede sempre più una informazione immediata. Tanti sono coloro che si dedicano a fornire all’utenza questo tipo di notizie attraverso blogger e testate giornalistiche dal solo nome o riconosciute ed accreditate con una iscrizione al tribunale. Molte di queste riescono a ben inserirsi nel vecchio mondo del cartaceo, che per fortuna conserva ancora il fascino e l’interesse (continua)

Successo per il ristorante “ETTO” a Napoli

Successo per il ristorante “ETTO” a Napoli
Un crescente numero di avventori, apprezza con ammirazione e gusto, la realtà innovativa situata nel cuore della città partenopea A volte a Napoli si desidererebbe trovare una alternativa al solito ristorante o pizzeria o risto-pizzeria, per gustare un buon pranzo o cena tranquillamente o fugacemente, con una buona accoglienza, un’ospitalità degna di quelli che sono i valori napoletani per la stessa. Magari aggiungendo poi a questo, anche una tranquillità in uno dei luoghi limitrofi alla movida per cogliere due aspetti (continua)

Il Ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi, ha nominato Matteo Lorito nuovo Rettore dell’Università di Napoli

Il Ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi, ha nominato Matteo Lorito nuovo Rettore dell’Università di Napoli
Il prof. Lorito, Magnifico Rettore della Federico II, ha affermato: Al Sud l’Università è una sfida da vincere In una intervista rilasciata a Giuseppe De Girolamo e pubblicata sul numero di dicembre 2018 di Politica meridionalista il neo rettore della Federico II, prof. Matteo Lorito, all’epoca direttore del Dipartimento di Agraria dell’università di Napoli ”Federico II”, ricorda il suo prestigioso percorso accademico in Italia e all’estero. Quale significato rappresenta per lei  l’assegnazione d (continua)

A “Villa Imperiale” di Napoli annunciata la serata “Cenando sotto un Cielo Diverso”

A “Villa Imperiale” di Napoli annunciata la serata “Cenando sotto un Cielo Diverso”
La 12a edizione dell’evento solidale si svolgerà lunedì 28 a Villa Alma Plena a Casagiove CE Presentata con un successo di presenze di giornalisti e altri invitati, la 12° edizione della manifestazione “Cenando sotto un Cielo Diverso” ideata e realizzata, come da anni, con un impegno solidale di Alfonsina Longobardi (psicologa, sommelier ed esperta di food & beverage), che con la sua associazione “Tra cielo e mare”, si occupa di sostegno a persone con disagi psichici e di alt (continua)

L’Amira sezione Napoli Campania programma nuovi eventi

L’Amira sezione Napoli Campania programma nuovi eventi
Un incontro all’Hotel Paradiso, per un sempre maggiore successo nella nostra regione, guardando lo sviluppo nazionale Prosegue con attività intensa il lavoro di Dario Duro, instancabile fiduciario della Sezione Napoli Campania dell’AMIRA (Associazione Maître Italiani Ristoranti e Alberghi). Appena superato il periodo di restrizioni per il Covid, mettendo in atto tutte le misure cautelative per la non diffusione del virus, Duro ha realizzato diversi incontri con i soci ed anche un evento di portata storica p (continua)