Home > News > Philip Morris Italia, chiesto il rinvio a giudizio gli ex manager per l’accusa di corruzione

Philip Morris Italia, chiesto il rinvio a giudizio gli ex manager per l’accusa di corruzione

scritto da: Cristina_Guerra | segnala un abuso

Philip Morris Italia, chiesto il rinvio a giudizio gli ex manager per l’accusa di corruzione


Il colosso del tabacco Philip Morris Italia rischia il processo. Secondo quanto riportato da “Il Fatto Quotidiano” il sostituto procuratore di Roma, Alberto Pioletti, avrebbe chiesto il rinvio a giudizio nei confronti dell’azienda perché suoi manager e collaboratori sono stati accusati di aver tentato di corrompere alcuni dirigenti dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, allo scopo di ottenere informazioni riservate sui prezzi delle sigarette, sui concorrenti di mercato e sui possibili controlli amministrativi. Secondo le ricostruzioni della magistratura, riportate dal “Fatto”, sarebbe stato un collaboratore esterno della Philip Morris (Leo Checcaglini) a tessere i rapporti con i dirigenti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, tra gennaio e luglio 2018. Le notizie acquisite, riporta il “Fatto Quotidiano, sarebbero poi state condivise con i vertici aziendali, a partire dall’ex presidente e Ad Eugenio Sidoli. Oltre a lui ne sarebbero stati a conoscenza i manager Gianluca Bellavista e Nicola Fogolin. Il prossimo 12 gennaio è stata fissata l’udienza preliminare. Adesso la Philip Morris Italia sta elaborando una memoria difensiva per dimostrare che l’ex consulente Checcaglini avrebbe agito per interesse personale e senza il mandato della società. Al “Fatto Quotidiano” la Società ha detto di riporre la “massima fiducia nel sistema giudiziario ed auspica un pronto accertamento dei fatti”, aggiungendo anche di ritenere le accuse infondate. “La società - si legge nelle dichiarazioni riportate dal Fatto - si difenderà in tutte le sedi opportune per provare la propria estraneità ai fatti contestati”.

sigarette | corruzione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IQOS MASTER STYLE A CALL BY VOGUE TALENTS Uno scouting che premia creatività e innovazione. Obiettivo: una nuova veste creativa per IQOS


The IQOS WORLD & KARIM RASHID @ Milan Design Week 2018


Il caso Palamara e quell'inchiesta distrutta per bloccare una nomina


IQOS, l’innovativo progetto di Philip Morris International per “un futuro senza fumo” annuncia il suo arrivo a Parma: al Palazzo della Pilotta un grande evento per la città con un live esclusivo della Giuliano Palma O


Lavoro: con Antal Italy 350 opportunità di carriera in Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Editoria, domani escono i libri di Donatella Bianchi e Valentina Bisti

Editoria, domani escono i libri di Donatella Bianchi e Valentina Bisti
Due novità in arrivo per Rai Libri, che da domani sarà nelle librerie e negli store digitali con “L’eredità del mare” e “Tutti i colori dell’Italia che vale”, rispettivamente di Donatella Bianchi e Valentina Bisti. Due volumi molto diversi fra loro, ma che testimoniano come il nostro Paese sia costituito da ricchezze di inestimabile valore, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello umano (continua)

Turismo: bus, il settore e’ in rivolta in arrivo lo sciopero fiscale

Turismo: bus, il settore e’ in rivolta in arrivo lo sciopero fiscale
Un provvedimento totalmente inadeguato, che dopo settimane di annunci mette il turismo alle corde, senza azioni concrete per salvare le aziende. L’allarme, relativamente al “Decreto Rilancio” del Governo, arriva dal Comitato Bus Turistici Italiani, realtà che rappresenta oltre seimila aziende, che nella stagione dei viaggi dà lavoro a 40mila famiglie, con un fatturato di quasi tre miliardi di euro (continua)

La replica della Direzione dell'Italpress alla capogruppo della Lega Nord Toscana, Montemagni

La replica della Direzione dell'Italpress alla capogruppo della Lega Nord Toscana, Montemagni
Prendiamo atto, con grande stupore, del comunicato del Capogruppo della Lega al Consiglio Regionale della Toscana, Elisa Montemagni, in merito alla nota diffusa ieri dalla redazione dell’agenzia Italpress Nella sua replica, infatti, il Consigliere Montemagni ci accusa testualmente di avere la coda di paglia. Ovviamente respingiamo fermamente al mittente queste ulteriori e gratuite accuse, (continua)

Attacco ignobile da consigliera leghista della Toscana al lavoro dei giornalisti dell'Agenzia di stampa Italpress

Attacco ignobile da consigliera leghista della Toscana al lavoro dei giornalisti  dell'Agenzia di stampa Italpress
 Un attacco ingiustificabile e ignobile. La redazione dell'agenzia di stampa Italpress è purtroppo costretta a denunciare l'attacco di stampo razzista di Elisa Montemagni, Capogruppo leghista in Consiglio regionale della Toscana che in una nota pubblicata su agenzie e siti internet scrive: “Abbiamo a più riprese sollevato la questione relativa alla totale mancanza di mater (continua)

I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso ai portalettere di Poste Italiane

I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso ai portalettere di Poste Italiane
 Diecimila confezioni di gel monouso per contribuire alla salute e alla sicurezza dei portalettere e agli operatori di Poste Italiane della Toscana. Un gesto di solidarietà e di vicinanza che i Bianchi di Santo Spirito hanno voluto rivolgere a una categoria di lavoratori in prima linea in questo periodo decisamente difficile. La donazione è stata possibile grazie alla collaboraz (continua)