Home > Arte e restauro > Opere d’arte: i tarli del legno non risparmiano il presepe dipinto di Salerno

Opere d’arte: i tarli del legno non risparmiano il presepe dipinto di Salerno

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Opere d’arte: i tarli del legno non risparmiano il presepe dipinto di Salerno

Parassiti del legno danneggiano seriamente l’originale Presepe dipinto del Duomo di Salerno: a salvarlo è un trattamento antitarlo ecologico.


Tra le opere più caratteristiche della Campania, il presepe dipinto del Maestro Carotenuto è certamente espressione di originalità ed estrosità dell’arte contemporanea. Un’opera che i visitatori della Sala San Lazzaro del Duomo di Salerno rischiano di non poter più ammirare a causa dei soliti tarli del legno. E già, perché per chi non lo conoscesse ancora, il presepe dipinto è un’opera caratterizzata da sagome di legno a grandezza naturale, raffigurante persone della vita reale come gli abitanti del centro storico, politici e personaggi famosi.

Dimostrando evidentemente di non avere religione, i parassiti del legno hanno attaccato le basi delle sagome: tanto è bastato a far scattare l’allarme ed attivare l’operazione disinfestazione all’interno della Sala San Lazzaro. Certosino e senza dubbio costoso è il recupero delle stesse, alle quali è stato riservato un trattamento antitarlo singolare e una lunga operazione di recupero.

Un lavoro paziente e meticoloso, ma anche abbastanza lungo, che ha dato il via a una vera e propria corsa contro il tempo. Ci vorranno, infatti, almeno due mesi per portare a termine la difficile missione, con l’obiettivo di far tornare a splendere la meravigliosa opera dell’artista campano per il prossimo Natale.


Fonte notizia: http://www.trattamentoantitarlo.net/


trattamento antitarlo | disinfestazione tarli | restauro mobili antichi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dermatiti estive? La soluzione può essere il trattamento antitarlo a casa


Primavera? I tarli del legno sono pronti all’attacco


Combattere gli acari del legno: bastano i rimedi naturali?


Trattamento antitarlo: occhio a distinguere i tarli dalle tarme


Presepe artistico in Cappella Sistina in Vaticano 2021 di Giuseppe Passeri ed Eva M. Antulov


-Brusciano: Fiaccolata per l’Immacolata Concezione. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’offerta di inizio 2022 di Immobiliare Cambio Casa: attività commerciale a Taranto zona Lama

L’offerta di inizio 2022 di Immobiliare Cambio Casa: attività commerciale a Taranto zona Lama
Agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa: vendita attività commerciale di lavanderia avviata con macchinari di ultima generazione. Un’opportunità imperdibile per chi pensa di avviare un’attività commerciale a Taranto: si può descrivere in questo modo l’offerta di inizio anno di Cambio Casa, l’agenzia immobiliare a Taranto sempre attenta alle esigenze emergenti del mercato degli immobili. Partiamo anzitutto dal locale, di recentissima costruzione e situato al piano terra in una zona densamente popolata in via Carlo Mag (continua)

Manovra finanziaria e riqualificazione energetica: la norma “Salva-infissi”

Manovra finanziaria e riqualificazione energetica: la norma “Salva-infissi”
Infissi in legno e Superbonus 110%: la norma Salva-infissi che consente la proroga dei lavori di riqualificazione trainati. La Manovra finanziaria 2022 conferma la proroga delle agevolazioni fiscali dedicate agli interventi per la ristrutturazione delle abitazioni, tra cui la sostituzione degli infissi nell’ambito del Superbonus 110%. Tuttavia, si è reso necessario un intervento correttivo alla Legge di Bilancio per far sì che questo accadesse. Ciò che si stava profilando, infatti, era la mancata proroga degli (continua)

Goudotostes Angelii: dalle montagne del Madagascar un nuovo coleottero

Goudotostes Angelii: dalle montagne del Madagascar un nuovo coleottero
Trattamento antitarlo: la scoperta in Madagascar del Goudotostes Angelii, un coleottero microscopico capace di mimetizzarsi. Microscopico e potenzialmente un bersaglio del trattamento antitarlo: dalle montagne del Madagascar arriva la scoperta, tutta italiana, di un nuovo coleottero tropicale, ovvero il Goudotostes Angelii. Presente negli ambienti umidi delle foreste pluviali dell’isola africana, questo insetto è stato scoperto dall’entomologo bresciano Alberto Ballerio, setacciando le foglie cadute e utilizzando a (continua)

Omofobia, spray peperoncino salva ragazzo da pestaggio

Omofobia, spray peperoncino salva ragazzo da pestaggio
Violenza e omofobia: un ragazzo riesce a salvarsi da un’aggressione veemente grazie allo spray urticante. Essere vittima di un linciaggio perché omossessuale, un fenomeno sociale che, assieme alla violenza sulle donne, dilaga ormai inesorabilmente in ogni parte del mondo. Non a caso, l’omofobia è un tema centralissimo nel dibattito politico-sociale di oggi. E uno spray antiaggressione, anche in questo caso, può salvare davvero la vita delle persone. Questo è successo qualche giorno fa ad un rag (continua)

Immobili: la pandemia non lascia ripercussioni sui mercati

Immobili: la pandemia non lascia ripercussioni sui mercati
Effetti della pandemia e prospettive del comparto immobiliare: cosa pensano gli agenti immobiliari in Italia. La pandemia da Covid-19 e la ripresa della curva dei contagi in Italia non sembrano mutare in peggio il quadro relativo al settore immobiliare. A dirlo è l’indagine congiunturale sul mercato condotta da Banca d’Italia, Agenzia delle Entrate e TecnoBorsa su un campione di 1425 agenti immobiliari, al fine di comprendere lo stato di salute del comparto nel periodo fine 2021 e inizio 2022. Per (continua)