Home > News > Che cosa c’è di terribile nella società?

Che cosa c’è di terribile nella società?

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

Guerra e violenza di ogni tipo, illegalità, prevaricazione, essere privato della libertà sono solamente alcuni degli elementi che il 42% delle persone intervistate a Padova ritengono terribili.


Guerra e violenza di ogni tipo, illegalità, prevaricazione, essere privato della libertà sono solamente alcuni degli elementi  che il 42% delle persone intervistate a Padova ritengono terribili. 

 

Si tratta sempre di violazioni di diritti umani, che avvengono sempre prima che tali crimini possano aver luogo. 

 

Per questo la conoscenza e l’attuazione di tali può fare la differenza, visto che la Dichiarazione Universale dei diritti umani è stata adottata sin dal 1948 dalle Nazioni Unite, proprio con lo scopo di prevenire future guerre mondiali o prevaricazioni che ledano le libertà individuali. Sebbene siano trascorsi più di 70 anni da allora, oggi come oggi siamo ancora lontani dalla scena ideale.

 

“I diritti umani devono diventare una realtà, scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard, non un sogno idealistico.”

 

Quindi far conoscere i diritti umani è il primo passo da compiere per renderli reali. 

Comprendendo la necessità di un’informazione capillare e adatta a tutti, la Chiesa di Scientology già da molti anni ha dato sostegno alla realizzazione di diversi materiali multimediali, che si concentrano sull’educare e sul far aumentare la consapevolezza sui diritti umani e sono visionati ogni anno da più di 100 milioni di individui in tutto il mondo.

Due sono i progetti:  Uniti per i Diritti Umani e Gioventù per i Diritti Umani Internazionale.

Sia Uniti per i Diritti Umani, che Gioventù per i Diritti Umani Internazionale, mettono a disposizione siti web interattivi con la completa gamma di materiali disponibili in 17 lingue.

Tutti gli opuscoli sui diritti umani, gli Annunci di Pubblica Utilità e La Storia dei Diritti Umani sono disponibili e possono essere scaricati o ordinati on-line. I siti web includono un sistema educativo virtuale interattivo per chiunque voglia insegnare o apprendere i diritti umani fondamentali. I siti forniscono anche una guida, passo dopo passo, di come avviare una sezione locale o di come collaborare con Gioventù per i Diritti Umani o Uniti per i Diritti Umani. Questi siti sui diritti umani sono visitati complessivamente da circa 1 milione di persone ogni anno. I materiali disponibili on-line includono:

■ L’opuscolo Che cosa sono i Diritti Umani?

■ L’opuscolo La Storia dei Diritti Umani

■ Annunci di pubblica utilità “30 Diritti, 30 Annunci”

■ Il Documentario La Storia dei Diritti Umani

■ Documenti chiave sui diritti umani che elencano le risorse dell’organizzazione sui diritti umani e storie di coloro che hanno difeso i diritti umani nelle varie epoche

■ Una petizione relativa ai diritti umani, disponibile a chiunque voglia firmarla, che richiede che i governi rendano obbligatorio l’insegnamento dei diritti umani nelle scuole

■ Pacchi Educativi di Gioventù per i Diritti Umani e Dare Vita ai Diritti Umani.

I programmi di studio on-line di Gioventù per i Diritti Umani e Uniti per i Diritti Umani includono piani di lezioni e materiali. Qualunque insegnante può iscriversi on-line e creare una classe virtuale con la quale condurre un completo programma educativo, con tutti i compiti degli studenti svolti direttamente sul sito e con la possibilità di scaricare i materiali su dispositivi mobili.

I materiali sono pubblicati da Uniti per i Diritti Umani e Gioventù per i Diritti Umani e tutti questi prodotti on-line sono disponibili gratuitamente.

 

Diritti umani | L Ron Hubbard | Chiesa di Scientology | Gioventù per i diritti umani | Uniti per i diritti umani | Nazioni Unite |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nuovi Trasporti Lombardi Via libera a progetto di joint venture tra ATB Mobilità Bergamo, Brescia Mobilità e FNM


Giorno della Memoria e la psichiatria


Scientology nel Giorno della Memoria


Sofferenza e condizione umana. Per una sociologia del negativo nella società globalizzata di Giudo Giarelli


Esce il 5 febbraio “Dastan verso il mare” di Laura Scaramozzino, il secondo appuntamento della collana “I Codici” di Edizioni Piuma


Brambles tra i sei leader globali nella lotta alla deforestazione lungo la supply chain


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Civitanova Marche: raggiungere i ragazzi prima degli gli spacciatori

Civitanova Marche: raggiungere i ragazzi prima degli gli spacciatori
Durante il fine settimana, ritornano a Civitanova Marche i volontari di MONDO LIBERO DALLA DROGA, con la campagna dedicata alla prevenzione contro l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti per profitti illegali. "La prevenzione alla droga raggiunge i ragazzi di CIVITANOVA MARCHE" Durante il fine settimana, ritornano a Civitanova Marche i volontari di MONDO LIBERO DALLA DROGA, con la campagna dedicata alla prevenzione contro l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti per profitti illegali. L’iniziativa si svolge nel bellissimo scenario litoraneo, dove i volontari percorrono il lungomare per arri (continua)

“La via della felicità nei negozi di Fermo" Un movimento che porta alla realizzazione di una vita più felice.

“La via della felicità nei negozi di Fermo
Fermo: La via della felicità in formato marchigiano ha raggiunto i cittadini, messa a disposizione dai commercianti per i propri clienti, che hanno voluto donare un tocco di speranza per un futuro migliore. Fermo: La via della felicità in formato marchigiano ha raggiunto i cittadini, messa a disposizione dai commercianti per i propri clienti, che hanno voluto donare un tocco di speranza per un futuro migliore. Il filosofo L. Ron Hubbard scrisse il libro LA VIA DELLA FELICITÀ all’inizio degli anni 80’, per descrivere i 21 precetti che caratterizzano il Buon Senso, sostenendo: “Non devi fare altro (continua)

Speciale giornata di sport e prevenzione per sconfiggere la droga

Speciale giornata di sport e prevenzione per sconfiggere la droga
volontari di Mondo Libero dalla droga delle Marche non si fan sfuggire l’opportunità di diffondere il loro messaggio: no alla droga e si alla vita. Lo sport per coinvolgere i ragazzi mentalmente e fisicamente, un’arma tra le più efficaci contro la droga. I volontari di Mondo Libero dalla droga delle Marche non si fan sfuggire l’opportunità di diffondere il loro messaggio: no alla droga e si alla vita.Ecco che l’occasione è arrivata durante una delle manifestazioni sportive più attese dell’anno, con l’equipaggio di una “Abbiamo parte (continua)

La prevenzione alla droga sta prendendo il mare

La prevenzione alla droga sta prendendo il mare
ncona: La campagna di prevenzione alla droga avrà il suo battesimo del mare domenica 13 giugno con lo stendardo dell’associazione Mondo libero dalla droga issato sull’imbarcazione Stinger durante la spettacolare regata Conerissimo. Ancona: La campagna di prevenzione alla droga avrà il suo battesimo del mare domenica 13 giugno con lo stendardo dell’associazione Mondo libero dalla droga issato sull’imbarcazione Stinger durante la spettacolare regata Conerissimo.  L’idea è partita da Lino Scerbo presidente dell’associazione Vela Club Senigallia ASD “LABOLINA” che si occupa di formazione e avvicinamento al mondo del ma (continua)

I Diritti Umani riguardano tutti noi, sono i diritti di tutti!

I Diritti Umani riguardano tutti noi, sono i diritti di tutti!
"I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico." L. Ron Hubbard  "I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico."  L. Ron Hubbard  Vediamo giornalmente i diritti umani calpestati e violati a persone che sono disposte a perdere la vita piuttosto che continuare a vivere nell'oppressione. … Ma alla base delle violazioni si trova la mancanza di conoscenza ed applicazione dei diritti umani fondamentali per oggi ess (continua)