Home > Altro > Italia dei Diritti chiede il rinvio del concorso per giornalisti Rai

Italia dei Diritti chiede il rinvio del concorso per giornalisti Rai

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Italia dei Diritti chiede il rinvio del concorso per giornalisti Rai

Il movimento fondato e presieduto da Antonello De Pierro attraverso il responsabile per la politica interna Carlo Spinelli invita gli organi dirigenziali della TV di stato a rinviare il concorsone di sabato 10 ottobre per 90 posti di giornalista da inserire nelle testate dei TG regionali


Roma 06 ottobre 2020: In un momento dove nell’intero globo terrestre si sta registrando la seconda ondata della pandemia da Covid-19 che sta mettendo a rischio la salute di milioni di persone è necessario prendere i dovuti accorgimenti per arginare il proliferare dei contagi. La stessa OMS mette in guardia le nazioni sul pericolo che ancora incombe dovuto a questo Coronavirus che fino ad ora ha provocato oltre un milione di morti nel mondo e invita i governi a prendere le dovute precauzioni al fine di tenere sotto controllo il numero dei contagi. Una cosa assolutamente da evitare sono gli assembramenti che possono far lievitare sensibilmente il numero dei contagiati nonostante le mascherine che, in Italia, col nuovo DPCM diventeranno obbligatorie anche all'aperto. Ebbene in un momento così delicato per il mondo intero e di conseguenza anche per il nostro Paese, la Rai ha deciso comunque di tenere il concorso programmato per l'assunzione di 90 giornalisti da destinare alle testate giornalistiche regionali. Il Premier Giuseppe Conte ha da poco esteso l’emergenza dovuta al Coronavirus fino al 31 Gennaio, mentre le grandi aziende, Rai compresa, hanno già prorogato il lavoro da casa fino al 31 dicembre per evitare il più possibile i contatti tra più persone. ”Per questo e’ quanto mai fuori luogo permettere che quasi 4000 persone si ritrovino tutte insieme alla fiera di Roma  – esordisce così Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti intervenendo a proposito del concorso promosso dalla Rai per l'assegnazione di 90 posti di lavoro – in un momento dove in Italia si stanno registrando ormai da una settimana più di 2000 contagi giornalieri. E’ vero che fino ad ora il nostro Paese risulta quello che in Europa sta reggendo meglio alla nuova ondata del Covid-19, e questo grazie ai sacrifici che gli italiani hanno dovuto affrontare durante la scorsa primavera e il primo scorcio di estate, ma questo non significa abbassare la guardia anzi ora più che mai dobbiamo fare attenzione a prendere i dovuti accorgimenti per evitare una diffusione più massiccia del virus. In queste ore entrerà in vigore il nuovo DPCM del premier Conte che sicuramente obbligherà l'uso delle mascherine anche all'aperto che inviterà a non creare assembramenti, che contingenterà l'ingresso nei luoghi pubblici e magari limiterà le aperture dei locali, verranno quindi richiesti nuovi sacrifici agli italiani anche se – continua Spinelli -  in maniera più leggera rispetto alle chiusure di qualche mese fa. E’ quindi azzardato permettere un assembramento massiccio di persone, circa 4000, che si ritroveranno alla fiera di Roma per il concorso Rai. Quindi noi del movimento Italia dei Diritti chiediamo all'azienda radiotelevisiva di stato di rinviare il concorso di sabato 10 ottobre ed invitiamo il Presidente del Consiglio Conte ad intervenire affinché il concorso non si faccia e si eviti quindi questo assembramento autorizzato che può veramente creare un pericoloso focolaio e facilitare la diffusione del Covid-19. L ’Italia si trova ad un bivio  e prendere la strada sbagliata potrebbe riportarci indietro ai tempi del lockdown, metterebbe a serio rischio la salute di migliaia di italiani, e porterebbe l’ Italia sull ’orlo di una crisi economica senza precedenti tale da mettere definitivamente in ginocchio l'imprenditoria del nostro Paese. Quindi – conclude Carlo Spinelli -  a voce alta chiediamo il rinvio del concorso per giornalisti Rai”.

Ufficio stampa politica interna Italia dei Diritti

E mail idd.polinterna@gmail.com

2 allegati
 
 

Rai | Italia dei Diritti | Carlo Spinelli | Conte | De Pierro | concorso |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Far conoscere e applicare i Diritti umani per una società equa e pacifica


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Cesena: Far conoscere i Diritti Umani – in formato cartaceo o attraverso i servizi On-Line


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia dei Diritti a Sambuci per garantire equità, crescita culturale e trasparenza amministrativa

Italia dei Diritti a Sambuci per garantire equità, crescita culturale e trasparenza amministrativa
Il movimento presieduto da Antonello De Pierro si presenta nel borgo della Valle del Giovenzano con velleità di vittoria forte della precedente presenza in consiglio comunale e di una candidatura a sindaco, quella di Rosario Errico, di alto profilo culturale e politico impegnato quotidianamente a difesa dei diritti umani Roma 20 settembre 2021: A Sambuci scende di nuovo in campo il movimento politico Italia dei Diritti. Già presente in consiglio nella passata legislatura il movimento presieduto dal noto giornalista romano Antonello De Pierro si presenta con una squadra di alto profilo culturale e politico per fronteggiare le altre liste presenti in questa consultazione elettorale e per puntare alla vittoria finale (continua)

A Capranica Prenestina concerto d'organo del Maestro Andrea Panfili

A Capranica Prenestina concerto d'organo del Maestro Andrea Panfili
Con il concerto del 21 Agosto si chiude la rassegna musicale organizzata dalla Cappella Musicale della Maddalena Roma 20 Agosto 2021: Si chiude la rassegna musicale organizzata dalla Cappella Musicale della Maddalena di Capranica Prenestina con il concerto d'organo del Maestro Andrea Panfili che si terrà sabato 21 Agosto presso il tempio della Maddalena. Una rassegna che ha visto eventi di grande rilievo che quest'anno è uscita fuori dai confini del comune prenestino con il concerto della Nuova Orchestra Sca (continua)

Italia dei Diritti, Enrico Perniè nominato nuovo vice responsabile per Vicovaro

Italia dei Diritti, Enrico Perniè nominato nuovo vice responsabile per Vicovaro
Il responsabile per Vicovaro del movimento Italia dei Diritti Giovanni Ziantoni nomina un nuovo vice responsabile per dare ancora maggiore impulso all'opera di controllo nel territorio. Roma 14 luglio 2021: Una nuova carica assegnata all'interno del movimento Italia dei  Diritti; è Giovanni Ziantoni responsabile IDD per Vicovaro nonchè capogruppo consiliare del comune di Percile che con una nomina diretta investe Enrico Perniè quale vice responsabile dell'Italia dei Diritti per Vicovaro che affiancherà lo stesso Ziantoni nell'opera di controllo nel comune della Val (continua)

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia

Italia dei Diritti, Alessandro Mosso nominato responsabile del movimento per la regione Lombardia
La nomina del nuovo responsabile regionale lombardo del movimento è stata proposta direttamente dal fondatore e Presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro e avallata dal direttivo nazionale riunitosi per preparare la strategia politica da attuare per le elezioni amministrative previste per il prossimo autunno Roma 09 luglio 2021: E' già tempo di prepararsi per le prossime elezioni amministrative previste per l'autunno e il movimento politico Italia dei Diritti fondato e presieduto dal giornalista romano Antonello De Pierro non vuole farsi cogliere impreparato all'appuntamento che sancirà sicuramente un'ulteriore crescita del movimento stesso che sta ottenendo sempre più proseliti grazie (continua)

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in concerto al Pantheon

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli in concerto al Pantheon
Domenica 11 luglio la prestigiosa orchestra napoletana sarà di scena a Roma nella cornice del Pantheon per una serata di rilievo internazionale in occasione della ricorrenza di San Benedetto patrono d'Europa. Roma 08 luglio 2021: La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli si esibirà a Roma. La celebre orchestra napoletana ( ex Rai ) sarà protagonista domenica 11 luglio nella splendida cornice romana del Pantheon con inizio alle ore 19,30 di un concerto musicale su musiche di J.Haydn, L.v. Beethoven, A. Piazzola e Pericle Odierna del quale verrà suonata in prima assoluta la sinfonia Mythos ispirat (continua)