Home > Turismo e Vacanze > L’uomo del Sahara torna nel deserto dopo la sua esperienza tra i ghiacci

L’uomo del Sahara torna nel deserto dopo la sua esperienza tra i ghiacci

scritto da: Cosmosmedia | segnala un abuso

L’uomo del Sahara torna nel deserto dopo la sua esperienza tra i ghiacci

Fabrizio Rovella torna nel suo elemento naturale dopo due progetti tra i ghiacci. Un uomo in bilico tra outdoor, avventura e solidarietà.


Il 2020 sarà ricordato per molte ragioni collettive. Per Fabrizio Rovella, noto alle cronache nazionali come l’Uomo del Sahara, il 2020 è l’anno che lo ha portato tra i ghiacci dell’Islanda prima e sulle Alpi poi.

 

Si è infatti conclusa da poche ore l’avventura di “ALPinROSA” - La grande traversata delle Alpi in rosa.

La spedizione organizzata da Sahara Mon Amour in collaborazione con MC Communication & Promotion Group, ha visto atlete, donne di cultura e imprenditrici raggiungere alcune delle vette alpine più importanti, in un viaggio che ha attraversato le Alpi da est a ovest. Un progetto che ha unito l’outdoor e la solidarietà.

 

Il progetto “ALPinROSA” infatti è stato sostenuto da Montana che, oltre ad esserne stato il main sponsor, ha anche donato un grande quantitativo di prodotti Montana ai City Angels di Milano, l’associazione che si prende cura dei soggetti meno fortunati della città meneghina. Un gesto di grande attenzione che assume ancora più valore in un periodo complesso come quello attuale.

 

Nonostante la grande attenzione mediatica ottenuta dalla spedizione, e le importanti partnership nate con aziende del calibro di Aku e Grivel, Fabrizio Rovella ha sentito la necessità di rientrare in contatto con il suo ambiente naturale: il deserto.

 

La prima tappa di questo percorso di avvicinamento è la partecipazione in qualità di ospite alla rassegna “Inhabited Desert”, che si terrà a Todi dal 1 al 3 ottobre. L’evento è dedicato al lavoro che il fotografo di fama internazionale John Pepper ha svolto anche in Mauritania nel 2017 e che ha visto la collaborazione attiva nell’organizzazione di Fabrizio Rovella e di Sahara Mon Amour. Un evento che sa di sabbia e libertà, che ha debuttato a Parigi e ha già compiuto un ciclo espositivo in città come Teheran, Dubai e San Pietroburgo, e che nel 2021 approderà in diverse città d’Europa e Stati Uniti. Un grande evento culturale dedicato al deserto, nel quale non poteva mancare uno dei massimi protagonisti e referenti a livello mondiale.

 

Queste sono le premesse con cui l’Uomo del Sahara prepara il suo ritorno nel deserto. Un ritorno atteso che avverrà appena le condizioni dell’emergenza sanitaria globale per il Covid-19 lo permetteranno, e che vedranno Rovella accompagnato da nuovi partner e compagni di viaggio alla ricerca della condivisione della cultura e della natura.

 

Maggiori informazioni su https://fabriziorovella.com

 


Fonte notizia: https://fabriziorovella.com


fabrizio rovella | uomo del sahara | sahara | mauritania | deserto | alpinrosa | sahara mon amour | carne | montana | city angels | mostra | evento | inhabited desert | john pepper | fotografo | todi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Uomo del Sahara: Un 2020 carico di avventura e novità per Fabrizio Rovella


Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna in Italia, tra partnership, media e eventi live


Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna nel deserto portando molta Italia


E’ tornato a Torino Fabrizio Rovella "L’uomo del Sahara"


Continuano le attività divulgative e media dell’uomo del Sahara


L’uomo del Sahara – Fabrizio Rovella – è in Italia, tra eventi, mostre e media


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Emmanuele “EM314” Macaluso a caccia degli European Master Games finlandesi di Tampere 2023

Emmanuele “EM314” Macaluso a caccia degli European Master Games finlandesi di Tampere 2023
L’atleta più green d’Italia sta per debuttare nella MTB, dove inizierà il lungo percorso sportivo che lo porterà in Finlandia per rappresentare l’Italia ai Campionati Europei Master di Tampere 2023. È fissato per il 26 giugno in Val d’Aosta il debutto di Emmanuele Macaluso (aka “EM314”) nella MTB. Impegnato nel Cross Country (XC), dopo il rinvio del debutto che doveva avvenire nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, EM314 ha annunciato la sua partecipazione nell’impegnativa “Monterosa Prestige Classic”. L’obiettivo è quello di prepararsi per poter gareggiare (ed essere compet (continua)

SMPI - Sport Marketing Project Italia intervista Alberto Martinelli di Neox Management

SMPI - Sport Marketing Project Italia intervista Alberto Martinelli di Neox Management
Emmanuele Macaluso intervista per SMPI Alberto Martinelli, manager (tra gli altri) di Tony Cairoli e Chief Executive Manager di Neox Management Alberto Martinelli, autentico punto di riferimento nel management di atleti in Italia, ha rilasciato un’intervista pubblicata sul blog ufficiale di SMPI - Sport Marketing Project Italia e firmata dall’esperto di marketing Emmanuele Macaluso. Al centro dell’intervista le azioni di marketing, comunicazione e brand reputation attuate da Neox Management non solo in questo periodo dominato dall (continua)

COSMOBSERVER e MISSION DARK SKY pubblicano il Bilancio sociale e di missione 2020

COSMOBSERVER e MISSION DARK SKY pubblicano il Bilancio sociale e di missione 2020
COSMOBSERVER, Il sito di divulgazione scientifica dedicato allo spazio, pubblica il suo sesto bilancio sociale e di missione, includendo quello della sua campagna di sensibilizzazione sull’inquinamento luminoso MISSION DARK SKY COSMOBSERVER, Il sito di divulgazione scientifica dedicato allo spazio, pubblica il suo sesto bilancio sociale e di missione, includendo quello della sua campagna di sensibilizzazione sull’inquinamento luminoso MISSION DARK SKY È stato pubblicato oggi su COSMOBSERVER il Bilancio Sociale e di Missione congiunto COSMOBSERVER / MISSION DARK SKY 2020.  Redatto dal fondatore di COSMOBSERVE (continua)

Emmanuele Macaluso “EM314” pubblica il bilancio sociale 2020 ed è l’atleta più green d’Italia

Emmanuele Macaluso “EM314” pubblica il bilancio sociale 2020 ed è l’atleta più green d’Italia
Per la prima volta nel mondo dello sport italiano, un singolo atleta pubblica il bilancio sociale. L’atleta torinese Emmanuele Macaluso - noto con il soprannome EM314 - si distingue con questa azione di CSR. È stato pubblicato oggi sul sito ufficiale di Emmanuele Macaluso - noto anche con il soprannome EM314 - il bilancio sociale e di missione 2020 del progetto di marketing sportivo che supporta l’atleta al rientro alle competizioni sportive.  Nonostante l’emergenza sanitaria Covid-19 abbia cancellato il calendario gare della MTB alle quali avrebbe dovuto partecipare EM314 (con il consegue (continua)

COSMOBSERVER recensisce "Space mining and manufacturing" il terzo libro di Davide Sivolella

COSMOBSERVER recensisce
Il divulgatore scientifico Emmanuele Macaluso recensisce per COSMOBSERVER il terzo lavoro letterario dell’Ing. Davide Sivolella, dedicato all’estrazione di materie prime da altri mondi. COSMOBSERVER recensisce "Space mining and manufacturing" il terzo libro di Davide Sivolella Il divulgatore scientifico Emmanuele Macaluso recensisce per COSMOBSERVER il terzo lavoro letterario dell’Ing. Davide Sivolella, dedicato all’estrazione di materie prime da altri mondi. È online sul sito di divulgazione dedicato all’astronomia e astronautica COSMOBSERVER (www.cosmobserver.com) (continua)