Home > Eventi e Fiere > Esperti si confrontano in Regione Campania: “Necessario un maggior impiego dei farmaci biosimilari”

Esperti si confrontano in Regione Campania: “Necessario un maggior impiego dei farmaci biosimilari”

scritto da: Motore sanita | segnala un abuso

Esperti si confrontano in Regione Campania: “Necessario un maggior impiego dei farmaci biosimilari”

Napoli, 17 ottobre 2020 - I farmaci biosimilari rappresentano una grande opportunità per la sostenibilità dei sistemi sanitari a livello mondiale. Grazie al loro impiego è possibile trattare un numero maggiore di pazienti garantendo più salute a parità di risorse per ampliare le attuali opportunità terapeutiche con trattamenti più precoci e creare spazio all’innovazione farmacologica. Innovazione che fortunatamente sta producendo nuove possibilità di cura per diverse aree terapeutiche e patologie a prognosi infausta.


Per affrontare questi temi, Motore Sanità ha organizzato il Webinar ‘BIOSIMILARI CAMPANIA UN TRENO DA NON PERDERE’, una tavola rotonda virtuale che vede il coinvolgimento dei massimi esperti che possono rappresentare i differenti punti di vista in materia, con l’obiettivo di condividere le buone pratiche messe in campo e definire al meglio i percorsi per sfruttare a pieno le opportunità, per i Servizi Sanitari regionali, derivanti da un maggiore utilizzo dei farmaci biotecnologici biosimilari. L’Evento è stato realizzato grazie al contributo incondizionato di Biogen.

“I farmaci biosimilari sono una risorsa necessaria e indispensabile per il Ssn, perché ampliano la fascia d'accesso per i malati alle cure, aumentando allo stesso tempo la possibilità di liberare risorse per parecchi settori che hanno bisogno di numerosi investimenti, pur garantendo gli stessi standard di sicurezza e salute a tutti i cittadini campani nello specifico, ma italiani nel complesso", ha dichiarato  Enrico Coscioni, Consigliere del Presidente della Regione Campania per la Sanità 

“A dieci anni dall’introduzione sul mercato dei farmaci biosimilari, l’orientamento della Regione Campania è basato sul confronto concertativo con i diversi stakeholdersfinalizzato a condividere percorsi idonei che garantiscano equità di accesso alle cure e al contempo la sostenibilità economica. Nella nostra Regione, la libertà prescrittiva viene garantita ma a questa deve fare da contraltare la responsabilità del medico di contribuire all’uso efficiente delle risorse e alla sostenibilità complessiva dell’assistenza sanitaria regionale”, ha dettoAmelia Filippelli, Professore Ordinario Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria, Università degli Studi di Salerno

 




Ufficio stampa Motore Sanità

comunicazione@motoresanita.it

Francesca Romanin - Cell. 328 8257693   

Marco Biondi - Cell. 327 8920962


Fonte notizia: https://www.motoresanita.it/eventi/biosimilari-campania-un-treno-da-non-perdere-16-ottobre-2020/


webinar | biosimilari | Campania | farmaci | motore sanità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AssoGenerici: Presentato a Roma il Rapporto European Biosimilar Medicines Market


Biosimilare ha tutte le credenziali necessarie


Ecco le finaliste campane a Miss Italia 2019


Biosimilari AssoGenerici: un’occasione unica che l’Italia non può perdere


MACERATA CAMPANIA FESTA DI SANT'ANTUONO. di Antonio Castaldo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

'I test sierologici per la diagnosi di Covid-19. Esperti a confronto' - 28 Ottobre 2020 - ORE 15

'I test sierologici per la diagnosi di Covid-19. Esperti a confronto' - 28 Ottobre 2020 - ORE 15
Il prossimo mercoledì 28 ottobre dalle ore 15 alle 17, si terrà il webinar ‘I TEST SIEROLOGICI PER LA DIAGNOSI DI COVID-19. ESPERTI A CONFRONTO’, organizzato da Mondosanità. I test sierologici sono utili per scopi di ricerca epidemiologica su campioni di popolazioni o sul singolo paziente per studiarne per esempio l’andamento anticorpale nel tempo, sono utili anche per identificare i potenziali donatori di siero terapeutico e come esame complementare al test molecolare. Nel futuro potranno servire per studiare, nelle popolazioni vaccinate, per quanto tempo queste sono (continua)

Teragnostica. Sfide di oggi e prospettive future - Lazio, 28 Ottobre 2020, ORE 11

Teragnostica. Sfide di oggi e prospettive future - Lazio, 28 Ottobre 2020, ORE 11
Il prossimo mercoledì 28 ottobre dalle ore 11 alle 13, si terrà il webinar ‘TERAGNOSTICA SFIDE DI OGGI E PROSPETTIVE FUTURE’, organizzato da MOTORE SANITÀ. Serie di appuntamenti regionali, nati con l’obiettivo di discutere con un approccio multidisciplinare dello stato dell’arte della teragnostica in Italia. In particolare ci si soffermerà sulle dinamiche che governano l’accesso da parte dei cittadini/pazienti a tali terapie innovative, le cui caratteristiche ne determinano un utilizzo appropriato e personalizzato in relazione alle caratteristiche de (continua)

Patologie reumatiche in Lombardia: “Per gli esperti è ora di creare una vera rete sul territorio per nuovi percorsi di cura”

Patologie reumatiche in Lombardia: “Per gli esperti è ora di creare una vera rete sul territorio per nuovi percorsi di cura”
Milano 27 ottobre 2020 – Implementare la telemedicina, abbattere le liste d’attesa, migliorare intesa ospedale-territorio, creare una rete reumatologica, con maggiore sinergia tra lo specialista, il farmacista ospedaliero e il MMG per garantire una migliore qualità di vita alle persone affette da artrite reumatoide. Per fare il punto sulla situazione in Lombardia, come già accaduto in Puglia, Veneto e Campania, con la RoadMap REUMARETE, si è svolto con gli esperti, il webinar ‘IL PAZIENTE REUMATOLOGICO LOMBARDO PERCORSI DI CURA POST COVID’, organizzato da Mondosanitàe con il contributo incondizionato di Bristol-Myers Squibb ed IT-MeD.“La valutazione dell’impatto della pandemia sui pazienti portatori (continua)

Salute mentale: “Troppi pazienti non presi in carico e ritardi diagnostici, indispensabile maggiore coordinamento a livello locale e più supporto economico alle famiglie disagiate” - Lazio, 27 Ottobre 2020

Salute mentale: “Troppi pazienti non presi in carico e ritardi diagnostici, indispensabile maggiore coordinamento a livello locale e più supporto economico alle famiglie disagiate” - Lazio, 27 Ottobre 2020
Roma, 27 ottobre 2020 - Per affrontare i problemi legati ai disturbi mentali, in particolare alla qualità dell’offerta di cura nei sevizi, analizzando i punti di forza e criticità e le azioni in corso a livello locale, Motore Sanità ha organizzato nel Lazio, con il contributo incondizionato di Angelini, il webinar “LA SALUTE MENTALE. FOCUS SULL’ASSISTENZA PSICHIATRICA E LA MISURAZIONE DEGLI ESITI ASSISTENZIALI”, terzo di tre di appuntamenti regionali. In Italia, i dati del rapporto sulla Salute Mentale del 2017 dicono che i pazienti psichiatrici assistiti dai servizi specialistici siano oltre 850mila; di cui 336mila entrati in contatto con i servizi per la prima volta; le persone di sesso femminile rappresentano il 54% dei casi; il 68% dei pazienti sono al di sopra dei 45 anni. La spesa complessiva è stata di 4 miliardi di euro, di cui l’a (continua)

'Il paziente reumatologico lombardo. Percorsi di cura post Covid' - 27 Ottobre 2020 - ORE 11

'Il paziente reumatologico lombardo. Percorsi di cura post Covid' - 27 Ottobre 2020 - ORE 11
Il prossimo martedì 27 ottobre dalle ore 11 alle 13, si terrà il webinar ‘IL PAZIENTE REUMATOLOGICO LOMBARDO. PERCORSI DI CURA POST COVID’, organizzato da Mondosanità. Le malattie reumatiche sono più di 150, alcune rare ma tutte sono in aumento ovunque, così pure la spesa sociale, pari allo 0,2% del Pil, e quella sanitaria, basti dire che solo i costi diretti ammontano allo 0,6% della spesa sanitaria totale. Per fare un punto della situazione sulla creazione di una futura Rete reumatologica e sul modello gestionale da applicare per l’implementazione delle terapi (continua)