Home > News > UNITI PER SOSTENERE LA PACE E LA FRATERNITÀ

UNITI PER SOSTENERE LA PACE E LA FRATERNITÀ

scritto da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso


Sabato 10 ottobre alcuni volontari della zona di Pordenone dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus sono partiti con destinazione Perugia per partecipare alla rinomata “Marcia per la Pace e la Fraternità – Perugia – Assisi” che avrebbe previsto, nella giornata di domenica 11, una camminata di 25 km da una città all’altra.

Quest’anno, visto le nuove disposizioni per l’emergenza COVID-19 non è stato possibile effettuare la marcia, ma ogni gruppo aveva una postazione preassegnata dove collocarsi per poter trasmettere il proprio sostegno a questa iniziativa.

Come già accennato era presente anche l’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus che sostenendo Youth for Human Rights International, ha l’obbiettivo di insegnare ai giovani i diritti umani, in particolare la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite, e così ispirarli a diventare sostenitori della tolleranza e della pace. 

Le attività di questa campagna umanitaria YHRI sono rese possibili anche grazie al contributo della Chiesa di Scientology che fornisce i materiali ed il cui obbiettivo è racchiuso nelle parole del suo fondatore L. Ron Hubbard: “I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico”.

Per ulteriori informazioni:

www.dirittiumanietolleranza.org - www.it.youthforhumanrights.org

diritti | umani | pace | fraternità | Perugia | Assisi | Scientology | Hubbard | Pordenone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“PREMIO INTERNAZIONALE SAN FRANCESCO 2015” per la Pace e Non-Violenza


BRUSCIANO IN PREGHIERA VEGLIA E DIGIUNO PER LA PACE di Antonio Castaldo


COMUNE DI GRANTORTO – GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI E INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI PER LA PACE


GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI


Cantanti lirici di diverse nazionalità, uniti per la Giornata Mondiale della Pace


IL MODELLO DELLA CHIESA CATTOLICA IN MAROCCO: UNA PICCOLA COMUNITA' AL SERVIZIO DELLA CHIESA UNIVERSALE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Interessante incontro tra fedi diverse

Interessante incontro tra fedi diverse
Mercoledì 20 ottobre alle ore 20 sulla piattaforma web Zoom, si è tenuto un incontro con interventi liberi sul tema della morte, come abbandono del corpo fisico da parte dello spirito.A questo webinar hanno partecipato persone di diverse religioni ed ognuna di esse ha espresso il proprio pensiero su questo tema che ha offerto molti spunti di riflessione davvero interessanti. Vista l (continua)

Una soluzione al problema droga

Una soluzione al problema droga
Domenica 17 ottobre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DROGA". Non è un’esagerazione affermare che la droga è diventata ormai il problema sociale che più ci tormenta. Questa piaga colpisce ogni sfera della vita. Criminalità e violenza sono (continua)

Anche i ragazzi si prendono cura dell'ambiente

Anche i ragazzi si prendono cura dell'ambiente
Pordenone. Nella mattina di sabato 09 ottobre i volontari aderenti all’attività “Puliamo i quartieri” di sono presi cura del quartiere di Villanova; tra questi volontari, come sempre, erano presenti anche i Ministri Volontari di Scientology. Grande novità di quest’ultimo appuntamento è stata la partecipazione di due classi dell’istituto Pertini – Mattiussi di Pordenone e perciò il coinvo (continua)

COME RISOLVERE I CONFLITTI E LE DISCUSSIONI

COME RISOLVERE I CONFLITTI E LE DISCUSSIONI
Domenica 10 ottobre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “COME RISOLVERE I CONFLITTI E LE DISCUSSIONI". Nel ricercare le cause della violenza, L. Ron Hubbard ha scoperto una legge naturale e fondamentale a proposito delle relazioni umane, che spiega la ragione per cui sp (continua)

I volontari intervengono nell'area del policlinico

I volontari intervengono nell'area del policlinico
Pordenone. Sabato 02 ottobre, un gruppo di Ministri Volontari di Scientology ha partecipato all'iniziativa “Puliamo i quartieri” organizzata dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone e GEA. Oltre ai Ministri Volontari erano presenti anche altre persone, che insieme hanno dedicato un paio d’ore alla pulizia del quartiere di San Gregorio, ed i particolare alle vie circostanti il (continua)