Home > Moda e fashion > L'Accademia Italiana veste le star

L'Accademia Italiana veste le star

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

L'Accademia Italiana veste le star

L'accademia Italiana veste le star


 

 

 

Da Venezia a Roma: L’ Accademia Italiana veste le star del Cinema. Premio a Daniela Ciancio, costumista dei film di Sorrentino.

www.accademiaitaliana.com

 

 

 

  

 

 

Da Venezia a Roma: L’ Accademia Italiana veste le star del Cinema. Premio a Daniela Ciancio, costumista dei film di Sorrentino.

www.accademiaitaliana.com

 

 

 

  

 

 

Da Venezia a Roma: L’ Accademia Italiana veste le star del Cinema. Premio a Daniela Ciancio, costumista dei film di Sorrentino.

www.accademiaitaliana.com

 

 

 

 DA  

 

 

Da Venezia a Roma: L’ Accademia Italiana veste le star del Cinema. Premio a Daniela Ciancio, costumista dei film di Sorrentino.

www.accademiaitaliana.com

 

 

 

 DA VENEZIA A ROMA L'ACCADEMIA ITALIANA VESTE LE STAR

 

 

Ulteriori sviluppi del progetto “Dress the Stars”, ideato dal direttore dell’Accademia Italiana Vincenzo Giubba e che vede coinvolti i giovani designer impegnati nella progettazione e realizzazione dei vestiti per le stelle del cinema. Si consolida così la partnership fra WiCA (Women in Cinema Award) e la scuola, che ha sede a Firenze e a Roma.

Dopo l’evento di Venezia, in occasione dell’ultima Mostra del Cinema, sarà adesso la Festa del Cinema di Roma ad offrire un nuovo palcoscenico agli allievi della scuola, che potranno proporre al pubblico le loro creazioni.


Domenica 18 ottobre, in occasione della 15 edizione della Festa del Cinema di Roma, Accademia Italiana sarà nuovamente protagonista con l’attrice Claudia Conte: questa volta, a realizzare l'abito per l'attrice, sarà Marianna Merafina, neolaureata del corso in Fashion design presso Accademia Italiana.

L’evento avrà luogo all'Auditorium Parco della Musica.

In quest’occasione l’Accademia Italiana premierà Daniela Ciancio, celebre costumista dei maggiori successi di Paolo Sorrentino. Sono suoi gli abiti de Il Divo, e del mitico Jep Gambardella, protagonista del pluripremiato film La grande Bellezza.

A consegnare il premio sarà Ilenia Alesse, direttrice del dipartimento di Fashion design della sede romana di Accademia Italiana, accompagnata dalla giovane stilista Marianna Merafina.

 

 

Ulteriori sviluppi del progetto “Dress the Stars”, ideato dal direttore dell’Accademia Italiana Vincenzo Giubba e che vede coinvolti i giovani designer impegnati nella progettazione e realizzazione dei vestiti per le stelle del cinema. Si consolida così la partnership fra WiCA (Women in Cinema Award) e la scuola, che ha sede a Firenze e a Roma.

Dopo l’evento di Venezia, in occasione dell’ultima Mostra del Cinema, sarà adesso la Festa del Cinema di Roma ad offrire un nuovo palcoscenico agli allievi della scuola, che potranno proporre al pubblico le loro creazioni.


Domenica 18 ottobre, in occasione della 15 edizione della Festa del Cinema di Roma, Accademia Italiana sarà nuovamente protagonista con l’attrice Claudia Conte: questa volta, a realizzare l'abito per l'attrice, sarà Marianna Merafina, neolaureata del corso in Fashion design presso Accademia Italiana.

L’evento avrà luogo all'Auditorium Parco della Musica.

In quest’occasione l’Accademia Italiana premierà Daniela Ciancio, celebre costumista dei maggiori successi di Paolo Sorrentino. Sono suoi gli abiti de Il Divo, e del mitico Jep Gambardella, protagonista del pluripremiato film La grande Bellezza.

A consegnare il premio sarà Ilenia Alesse, direttrice del dipartimento di Fashion design della sede romana di Accademia Italiana, accompagnata dalla giovane stilista Marianna Merafina.

 

 

Ulteriori sviluppi del progetto “Dress the Stars”, ideato dal direttore dell’Accademia Italiana Vincenzo Giubba e che vede coinvolti i giovani designer impegnati nella progettazione e realizzazione dei vestiti per le stelle del cinema. Si consolida così la partnership fra WiCA (Women in Cinema Award) e la scuola, che ha sede a Firenze e a Roma.

Dopo l’evento di Venezia, in occasione dell’ultima Mostra del Cinema, sarà adesso la Festa del Cinema di Roma ad offrire un nuovo palcoscenico agli allievi della scuola, che potranno proporre al pubblico le loro creazioni.


Domenica 18 ottobre, in occasione della 15 edizione della Festa del Cinema di Roma, Accademia Italiana sarà nuovamente protagonista con l’attrice Claudia Conte: questa volta, a realizzare l'abito per l'attrice, sarà Marianna Merafina, neolaureata del corso in Fashion design presso Accademia Italiana.

L’evento avrà luogo all'Auditorium Parco della Musica.

In quest’occasione l’Accademia Italiana premierà Daniela Ciancio, celebre costumista dei maggiori successi di Paolo Sorrentino. Sono suoi gli abiti de Il Divo, e del mitico Jep Gambardella, protagonista del pluripremiato film La grande Bellezza.

A consegnare il premio sarà Ilenia Alesse, direttrice del dipartimento di Fashion design della sede romana di Accademia Italiana, accompagnata dalla giovane stilista Marianna Merafina.

 

 

Ulteriori sviluppi del progetto “Dress the Stars”, ideato dal direttore dell’Accademia Italiana Vincenzo Giubba e che vede coinvolti i giovani designer impegnati nella progettazione e realizzazione dei vestiti per le stelle del cinema. Si consolida così la partnership fra WiCA (Women in Cinema Award) e la scuola, che ha sede a Firenze e a Roma.

Dopo l’evento di Venezia, in occasione dell’ultima Mostra del Cinema, sarà adesso la Festa del Cinema di Roma ad offrire un nuovo palcoscenico agli allievi della scuola, che potranno proporre al pubblico le loro creazioni.


Domenica 18 ottobre, in occasione della 15 edizione della Festa del Cinema di Roma, Accademia Italiana sarà nuovamente protagonista con l’attrice Claudia Conte: questa volta, a realizzare l'abito per l'attrice, sarà Marianna Merafina, neolaureata del corso in Fashion design presso Accademia Italiana.

L’evento avrà luogo all'Auditorium Parco della Musica.

In quest’occasione l’Accademia Italiana premierà Daniela Ciancio, celebre costumista dei maggiori successi di Paolo Sorrentino. Sono suoi gli abiti de Il Divo, e del mitico Jep Gambardella, protagonista del pluripremiato film La grande Bellezza.

A consegnare il premio sarà Ilenia Alesse, direttrice del dipartimento di Fashion design della sede romana di Accademia Italiana, accompagnata dalla giovane stilista Marianna Merafina.

fashio | arte | made in italy |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La designer Sofya Tereshina incanta la MFW Woman's 2021

La designer Sofya Tereshina incanta la MFW Woman's 2021
Si spengono le luci sull’edizione della MFW Woman’s 2021 e si prende atto del grande successo per le sfilate in digitale della 5° edizione di Fashion Vibes, ideata da Yuliia Palchykova con lo scopo di mostrare il mondo del fashion dell’Est come presupposto per fondere i codici di due mondi apparentemente lontani, quello Europeo e quello dell’Est, in realtà uniti da culture millenarie. La designer SOFYA TERESHINAincanta la MFW 2021 Si spengono le luci sull’edizione della MFW Woman’s 2021 e si prende atto del grande successo per le sfilate in digitale della 5° edizione di Fashion Vibes, ideata da Yuliia Palchykova  con lo scopo di mostrare il mondo del fashion dell’Est come presupposto per  fondere i codici di due mondi apparentemente lontani, quello Europeo e (continua)

La MFW Woman's 2021 chiude con i designer dell'Est di World Fashion Union

La MFW Woman's 2021 chiude con i designer dell'Est di World Fashion Union
Grande successo per le sfilate in digitale della 5° edizione di Fashion Vibes, ideata da Yuliia Palchykova con lo scopo di mostrare il mondo del fashion dell’Est come presupposto per fondere i codici di due mondi apparentemente lontani, quello Europeo e quello dell’Est, in realtà uniti da culture millenarie. Sono state collezioni affascinanti come in un film, immagini di mondi lontani, castelli, dacie, ampie distese, fabbriche dismesse, natura incontaminata per i minuti di vera favola, che hanno reso la trasformazione in digitale in una manifestazione della realtà che viene dall’Est I designer dall’Est: World Fashion UnionAlla MFW Woman’s 2021Presentati daEVOLUTION FASHION VIBES Si spengono le luci sull’edizione della MFW Woman’s 2021, in calendario  dal 23 febbraio al 1 marzo, ancora un’edizione digitale per via della situazione pandemica. Tutte le sfilate sono state in formato virtuale, dove i brand hanno mostrato le loro collezioni attraverso piattaforme (continua)

IL BRAND SN6 ALLA MFW DONNA 2021

IL BRAND SN6 ALLA MFW DONNA 2021
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri. E la sfilata in virtuale prende il via.........da SN6, Brand del team di designer del World Fashion Union, marchio giovane e promettente, finora poco conosciuto, disegnato da Nadyush, che ha debuttato per la prima volta alla Sochi FW20 lo scorso novembre 2020. FASHION VIBES EVOLUTIONpresenta il brand SN6sfilata World Fashion Union23 febbraio ore 21.00 Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fittodi sfilate e appuntamenti, sia in prese (continua)

SOVANA ALLA MFW DONNA 2021

SOVANA ALLA MFW DONNA 2021
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri. E la sfilata in virtuale prende il via.........da Sovana, Brand del team di designer del World Fashion Union, l’anima e la designer del brand è Anna Sovana di Krasnodar.  FASHION VIBES EVOLUTION RUNWAY SHOWalla sfilata di World Fashion Union presenta il brand SOVANAil 23 febbraio alle h. 21.00 Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fittodi s (continua)

SVETLANA ANOKHINA ALLA MFW DONNA 2021

SVETLANA ANOKHINA ALLA MFW DONNA 2021
Parola d’ordine “rendere la fashion week sempre più aperta al mondo” motto che resta la priorità per la 5° edizione dell’EVOLUTION FASHION VIBES RunWay ideato da Yuliia Palchykova con lo scopo di attrarre il maggior numero di ospiti e addetti ai lavori sia italiani che stranieri. FASHION VIBES EVOLUTION RUNWAY SHOWpresenta la designer SVETLANA ANOKHINASfilata il 23 febbraio alle h. 21.00World Fashion Union Un’altra attesissima edizione della settimana della moda che sbarca in città dal 23 febbraio al 1 marzo, da un lato l’emergenza Coronavirus taglia le presenze, ma la Camera della Moda risponde con iniziative solidali con un programma fittodi sfil (continua)