Home > Eventi e Fiere > “Dalla canzone al monologo”: l’aretino Boncompagni docente a Roma

“Dalla canzone al monologo”: l’aretino Boncompagni docente a Roma

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

“Dalla canzone al monologo”: l’aretino Boncompagni docente a Roma


Un collegamento teatrale tra Arezzo e Roma. A prevederlo sono l’associazione culturale aretina Noidellescarpediverse e la scuola romana La Scaletta Teatro che uniranno le rispettive competenze per organizzare una serie di percorsi condivisi di formazione drammaturgica che prenderanno il via con il laboratorio di scrittura “Dalla canzone al monologo” tenuto da Samuele Boncompagni nella capitale. L’appuntamento, fissato a Roma per sabato 28 e domenica 29 novembre, ha registrato il sold-out in termini di iscrizioni ed è stato momentaneamente confermato in attesa di ulteriori sviluppi della situazione sanitaria.

Il fine settimana vedrà l’attore e autore dei Noidellescarpediverse impegnato come docente per accompagnare allievi di tutta la penisola in un percorso artistico tra musica e drammaturgia. Il laboratorio proporrà una formula innovativa e creativa dove Boncompagni fornirà tutti gli strumenti per trasformare una canzone in un monologo teatrale, partendo dalla comprensione e dall’ascolto del testo per arrivare alla scelta di un personaggio e delle sue parole. Ciascun allievo dovrà presentarsi con il proprio brano preferito e poi porterà avanti un progetto di riscrittura drammaturgica personalizzata dove condividerà ogni fase del lavoro con gli altri, arrivando al termine del laboratorio a presentare il proprio pezzo.

Il workshop “Dalla canzone al monologo” avvia un progetto di collaborazione tra i Noidellescarpediverse e La Scaletta che avrebbe dovuto concretizzarsi già la scorsa estate con l’organizzazione di un laboratorio di teatro a Raggiolo tenuto dai docenti della stessa scuola romana. Questa iniziativa è stata rinviata a causa della situazione sanitaria, ma la speranza è di riuscire a proporla nell’agosto del 2021 per permettere ad un gruppo di insegnanti e di allievi della capitale di trascorrere qualche giorno nel borgo casentinese tra arte e natura. Il promotore di questo collegamento artistico tra Roma e Arezzo è lo stesso Boncompagni che, vincitore nel 2019 del premio internazionale Tragos per la drammaturgia, rinnoverà così il proprio impegno nella formazione e nella promozione teatrale. Laureato in drammaturgia e specializzato presso l’Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo del teatro alla Scala di Milano, negli ultimi anni è stato impegnato in tutta la provincia come autore di spettacoli e progetti artistici, come docente della Libera Accademia del Teatro, come cabarettista con i Noidellescarpediverse e come promotore di eventi di spessore nazionale quali Sos Cabaret e RidiCasentino. «Questi progetti artistici - commenta Boncompagni, - appoggiano le radici nell’amicizia che lega i Noidellescarpediverse a Sabrina Dodaro de La Scaletta Teatro con cui, molti anni fa, abbiamo già collaborato in iniziative di cabaret. La sinergia è stata ora estesa alla formazione teatrale, con uno scambio di competenze e di esperienze tra docenti che saranno poste al servizio degli allievi dei territori di Arezzo e Roma».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Samuele Boncompagni vince il premio Tragos per la drammaturgia


MISERO SPETTACOLO: “PORCI, PECORE E PIRATI” é IL loro NUOVO ALBUM PATROCINATO DALLA FONDAZIONE CENTRO STUDI - ARCHIVIO PIER PAOLO PASOLINI


PAMELA PETRAROLO​ Ringrazia la Eds WP Eventi​ di Erno Rossi​, Denise Rossi & William Vittori​


STAND UP COMEDY: AL TEATRO A L'AVOGARIA DI VENEZIA RITORNA LA COMICITÁ SENZA CENSURE E SENZA FILTRI


Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Menci rinnova il settore dei trasporti industriali con due nuovi mezzi

La Menci rinnova il settore dei trasporti industriali con due nuovi mezzi
L’innovazione nel settore dei trasporti industriali passa da Castiglion Fiorentino. Gli ultimi mesi della Menci, colosso internazionale nella produzione di semirimorchi, sono stati caratterizzati da importanti investimenti in ricerca e sviluppo che hanno permesso di utilizzare nuovi materiali per la produzione di due modelli caratterizzati da leggerezza e resistenza che, a partire da fine feb (continua)

“Second wave”, il programma di iniziative digitali dell’Urban Creativity Lab

“Second wave”, il programma di iniziative digitali dell’Urban Creativity Lab
Ragazzi e ragazze protagonisti di “Second wave”, il ciclo di iniziative digitali dell’Urban Creativity Lab. Il centro giovanile con sede presso la Casa dell’Energia di Arezzo torna ad animarsi con un calendario particolarmente variegato e diversificato di appuntamenti che, tra percorsi e laboratori, sarà caratterizzato dalla fruizione esclusivamente on-line attraverso Zoom. “Second wave” nasc (continua)

Un nuovo percorso Archeologico per il Liceo Classico “Petrarca”

Un nuovo percorso Archeologico per il Liceo Classico “Petrarca”
Un nuovo percorso Archeologico per il Liceo Classico “Petrarca”. L’anno scolastico 2021-2022 dell’istituto cittadino sarà caratterizzato dall’importante novità dell’attivazione di una proposta formativa unica nel suo genere che, mantenendo la connotazione umanistica tipica del liceo, va ad integrarsi alle peculiarità di un territorio come quello aretino caratterizzato da un ingente patrimonio (continua)

“In farmacia per i bambini”, le Farmacie Comunali al fianco del Thevenin

“In farmacia per i bambini”, le Farmacie Comunali al fianco del Thevenin
Una giornata per sensibilizzare sui diritti dell’infanzia e per aiutare bambini in situazioni di povertà sanitaria. Le Farmacie Comunali di Arezzo tornano ad ospitare il tradizionale appuntamento annuale “In farmacia per i bambini” che, venerdì 20 novembre, proporrà una raccolta solidale di prodotti per neonati e di farmaci da banco ad utilizzo pediatrico che saranno interamente consegnati al (continua)

Annullata la pedalata invernale La Chianina dei Chianini

Annullata la pedalata invernale La Chianina dei Chianini
Annullata la pedalata invernale La Chianina dei Chianini. L’appuntamento, fissato per sabato 5 e domenica 6 dicembre, era stato previsto come un’occasione di ritrovo di fine anno rivolta agli appassionati di ciclismo storico, ma l’attuale situazione sanitaria ha costretto gli organizzatori dell’associazione La Chianina di Marciano della Chiana a decretarne il definitivo rinvio al 2021. La (continua)