Home > News > La Libertà di Religione: una meta che unisce

La Libertà di Religione: una meta che unisce

scritto da: Chiesa di Scientology della citta di Pordenone | segnala un abuso


Mercoledì 28 Ottobre la Chiesa di Scientology della città di Pordenone ha organizzato un webinar sul tema della libertà di religione al quale hanno partecipato rappresentati di varie religioni.

Durante l’evento le persone che sono intervenute hanno messo l’attenzione sull’importanza della libertà di religione e ciò che ne comporta. Molto interessante è stato l’intervento fatto da una ragazza di fede islamica.

La lotta per la libertà religiosa c’è sempre stata, ma di fatto abbiamo dovuto attendere avvenimenti come la Seconda Guerra Mondiale e l’Olocausto prima che la libertà di religione venisse riconosciuta come un diritto.

Infatti la ritroviamo nella Dichiarazione Univesale dei Diritti Umani promulgata dalle Nazioni Unite nel 1948 all’articolo 18, che dice:

“Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare religione o credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, e sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell’insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell’osservanza dei riti.”

Al termine della discussione i presenti si sono salutati con la promessa di organizzare altri webinar per trattare altri temi significativi e per iniziare insieme un progetto per unire tutte le religioni presenti nella provincia di Pordenone al fine di dare un messaggio di amicizia e rispetto.

Come scrisse L. Ron Hubbard, fondatore della religione di Scientology: “I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico”.

Scientology | Pordenone | religione | Hubbard | evento | chiesa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SCIENTOLOGY LA SUA VERA NATURA di HARRI HEINO


I riconoscimenti della religiosità di Scientology


Giornata Internazionale di Commemorazione delle Vittime di Atti di Violenza basati sul Credo Religioso


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI


Come Scientology ha cambiato la definizione giuridica di religione


LA DEFINIZIONE DI RELIGIONE IN UNA SOCIETA’ PLURALISTICA.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di Borgomeduna

“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di Borgomeduna
“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di BorgomedunaSabato 23 ottobre dalle 9:30 alle 11:30 si è svolta l’iniziativa “Puliamo i quartieri” nel quartiere di Borgomeduna. Il ritrovo previsto presso il parcheggio di via Prasecco, ha visto il radunarsi di circa 30 studenti dell’istituto Mattiussi – Pertini di Pordenone (ovviamente accompagnati dai loro insegnanti), alcuni volontari di (continua)

DA COME TRATTIAMO I BAMBINI DIPENDE IL FUTURO DELL'UOMO

DA COME TRATTIAMO I BAMBINI DIPENDE IL FUTURO DELL'UOMO
Domenica 24 ottobre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “DA COME TRATTIAMO I BAMBINI DIPENDE IL FUTURO DELL'UOMO". Alla maggior parte dei genitori non viene insegnato come crescere un figlio sano e felice. Molti di loro, infatti, benché mossi dalle migliori intenzioni (continua)

Interessante incontro tra fedi diverse

Interessante incontro tra fedi diverse
Mercoledì 20 ottobre alle ore 20 sulla piattaforma web Zoom, si è tenuto un incontro con interventi liberi sul tema della morte, come abbandono del corpo fisico da parte dello spirito.A questo webinar hanno partecipato persone di diverse religioni ed ognuna di esse ha espresso il proprio pensiero su questo tema che ha offerto molti spunti di riflessione davvero interessanti. Vista l (continua)

Una soluzione al problema droga

Una soluzione al problema droga
Domenica 17 ottobre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DROGA". Non è un’esagerazione affermare che la droga è diventata ormai il problema sociale che più ci tormenta. Questa piaga colpisce ogni sfera della vita. Criminalità e violenza sono (continua)

Anche i ragazzi si prendono cura dell'ambiente

Anche i ragazzi si prendono cura dell'ambiente
Pordenone. Nella mattina di sabato 09 ottobre i volontari aderenti all’attività “Puliamo i quartieri” di sono presi cura del quartiere di Villanova; tra questi volontari, come sempre, erano presenti anche i Ministri Volontari di Scientology. Grande novità di quest’ultimo appuntamento è stata la partecipazione di due classi dell’istituto Pertini – Mattiussi di Pordenone e perciò il coinvo (continua)