Home > Altro > Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti

Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti

scritto da: Carlospinelli | segnala un abuso

Carlo Spinelli ( IDD ) chiede le dimissioni di Giovanni Totti

La folle uscita del presidente della Regione Liguria sui social sta scatenando numerose polemiche ed anche il movimento Italia dei Diritti prende posizione contro le dichiarazioni di Toti e ne chiede le immediate dimissioni


Roma 01 novembre 2020: L’uscita a dir poco infelice di Giovanni Toti sui social riguardo alle persone anziane colpite dal Covid-19 sta scatenando numerose polemiche tra gli internauti e prese di posizione nel mondo politico italiano. Anche Carlo Spinelli responsabile per la politica interna del movimento Italia dei Diritti è critico su quanto dichiarato dal governatore ligure:” Mi lasciano sconcertato le parole di Toti che attraverso twitter etichetta come inutili le persone anziane perché non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese. Quindi cosa vuol dire che se muoiono non fanno danno al Paese? E cosa ne pensano tutti gli anziani che lo hanno votato favorendo col loro voto la sua elezione? Già per questo motivo si dovrebbe dimettere.  Aspetto una presa di posizione da parte di Berlusconi suo mentore che ha vissuto, da anziano sulla propria pelle, il Covid-19. Da questo momento noi di Italia dei Diritti non riconosceremo più Toti come governatore della Liguria e ne chiederemo costantemente le dimissioni. Le sue parole assomigliano molto a quelle pronunciate da Paul Joseph Goebbels ministro del Reich che riteneva inaccettabile che le persone malate dovevano gravare sullo stato sociale del paese. Un’ uscita quindi da censurare che deve sfociare con le dimissioni di Toti dalla carica che ricopre e l’interdizione dai pubblici uffici”.

Ufficio stampa politica interna Italia dei Diritti

E mail idd.polinterna@gmail.com

Toti dimettiti | Liguria | Italia dei Diritti | Spinelli | De Pierro | Covid-19 | Coronavirus |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Carlo Spinelli IDD: interveniamo concretamente contro il femminicidio


Carlo Spinelli ancora critico con il sindaco uscente di Cervara di Roma


Aperta la campagna elettorale a Cervara e se il buongiorno si vede dal mattino…


Carlo Spinelli ( IDD ) denuncia alto rischio inquinamento in Basilicata


Carlo Spinelli il vero volto nuovo per Cevara sfida il sindaco uscente


Carlo Spinelli IDD per noi Cervara di Roma non è un paesino


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Crisi di governo Italia dei Diritti si schiera con Conte critica Renzi e chiede l'adesione al movimento dei parlamentari pro Conte liberi da vincoli di partito

Crisi di governo Italia dei Diritti si schiera con Conte critica Renzi e chiede l'adesione al movimento dei parlamentari pro Conte liberi da vincoli di partito
Il responsabile per la politica interna di Italia dei Diritti Carlo Spinelli prende le difese del Premier Conte definendo positiva la sua esperienza di governo, critica aspramente la decisione di Renzi di aprire la crisi e si appella ai parlamentari in questo momento liberi da vincoli di partito chiedendo loro di aderire al movimento per creare un gruppo sia alla Camera che al Senato a sostegno del Premier Roma 14 gennaio: Tanto tuonò che piovve; e così dopo averlo più volte gridato ai quattro venti Renzi toglie i due ministri di Italia Viva dal governo e apre ufficialmente la crisi. Una crisi che si sarebbe dovuta evitare visto il periodo che stiamo vivendo, un comportamento da molti giudicato irresponsabile e criticato aspramente anche dalla stampa estera. Da molte parti campeggiano gli sloga (continua)

Raccolta differenziata a Lanuvio, tarip vera o presunta?

Raccolta differenziata a Lanuvio,  tarip vera o presunta?
Carlo Spinelli responsabile nazionale per la politica interna e segretario provinciale romano del movimento Italia dei Diritti denuncia gravi disservizi relativi alla Tarip nel comune di Lanuvio e chiede all'assessore all'ambiente delucidazioni sull'applicazione della stessa. Roma 28 dicembre 2020: Ormai un po’ tutti i comuni si stanno adeguando alla raccolta differenziata porta a porta unica via, in questa parte d'Italia, per raggiungere una percentuale accettabile di rifiuti differenziati, tutelare l'ambiente e far risparmiare qualche soldo ai contribuenti. In questo senso molti comuni stanno passando alla Tarip ( tariffa puntuale ) che permette di quantificare (continua)

DPCM Natale Giuseppe Conte ascolta Italia dei Diritti e chiude il Paese nei giorni prefestivi e festivi

DPCM Natale Giuseppe Conte ascolta Italia dei Diritti e chiude il Paese nei giorni prefestivi e festivi
Ascoltato il grido di allarme del movimento politico Italia dei Diritti che tramite una Pec del suo fondatore e presidente Antonello De Pierro chiedeva al Premier Giuseppe Conte di chiudere nei giorni prefestivi e festivi durante le festività natalizie per arginare la diffusione del virus Roma 21 dicembre 2020: Uscito il nuovo DPCM di Natale che mette il nostro Paese in zona rossa durante i festivi e prefestivi di queste festività che saremo costretti a vivere in modo anomalo a causa del Sars-Cov2. Provvedimenti che sono stati fortemente voluti dal movimento politico Italia dei Diritti che tramite il suo fondatore e presidente Antonello De Pierro attraverso una Pec aveva espre (continua)

Raccolta differenziata, finalmente anche a Capranica Prenestina parte il porta a porta

Raccolta differenziata, finalmente anche a Capranica Prenestina parte il porta a porta
Il servizio richiesto più volte dal consigliere del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli prende finalmente il via nel comune di Capranica Prenestina non senza qualche difficoltà e polemiche da parte di alcuni cittadini Dal 10 dicembre è partita anche a Capranica Prenestina la raccolta differenziata porta a porta. Sull’argomento interviene il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli capogruppo consiliare del movimento stesso in seno al consiglio comunale di Capranica Prenestina:” Finalmente la raccolta porta a porta, un servizio che inizia con ben 11 anni di ritardo. Infatti (continua)

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro
Tramite il responsabile alla politica interna Carlo Spinelli il movimento Italia dei Diritti solidarizza con il proprio fondatore e presidente il giornalista Antonello De Pierro che dopo aver subito un’aggressione mafiosa è stato messo sotto accusa dalle forze dell’ordine che lui stesso rappresenta. Roma 28 novembre 2020: Non c’è limite ai paradossi che si verificano in Italia; in uno di questi è rimasto vittima il fondatore e presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De  Pierro giornalista e agente di Polizia che, benché avesse subito un’aggressione mafiosa da parte di Armando Spada esponente di spicco dell’omonimo clan mafioso di Ostia, si è trovato a doversi difende (continua)