Home > News > Trasporti internazionali: cosa cambia con l置ltimo DPCM

Trasporti internazionali: cosa cambia con l置ltimo DPCM

scritto da: Claudia Marchi | segnala un abuso


Con il nuovo DPCM cambiano le regole di ingresso e uscita dal nostro Paese per tutti gli addetti del settore dei trasporti internazionali.

Non uno stop generale del settore

Quello di cui stiamo parlando non per un blocco completo al settore. I trasporti internazionali rimangono in essere e non si sono mai fermati. Quello che cambia con l置ltimo Decreto in materia di corona virus sono alcuni formalismi burocratici per imprese e personale che dal nostro Paese si muove verso gli altri dell旦nione Europea, e il contrario. 

Molti sono infatti i Paesi dell旦nione Europea, e non solo, con cui le nostre aziende e imprese tengono quotidianamente relazioni commerciali e lavorative. Pensiamo a Paesi esteri Austria, Slovenia, Francia, solo per citarne alcuni. Sappiamo che i dati pi aggiornati sull誕ndamento dell弾pidemia in corso non sono confortanti, soprattutto per i nostri cugini Oltralpe. ネ infatti richiesto da alcuni giorni per gli autisti di trasporti internazionali che entrano in  territorio francese di portare con s un certificato di viaggio da scaricare sull誕pposito sito governativo. Diverso ancora il caso di Paesi come l但ustria, dove la situazione pandemica sembra maggiormente sotto controllo. Qui a chi proviene dai Paesi europei, tra cui anche l棚talia, non richiesta alcuna quarantena preventiva, come invece accade per chi si recato in un territorio a rischio nei dieci giorni antecedenti.

Limitazioni per alcune regioni italiane

C定 il caso invece di Paesi esteri, come la Slovenia, dove l段ngresso vietato non agli autisti provenienti da tutto il nostro Paese, ma solo da alcune determinate regioni, considerate maggiormente a rischio. Tra queste compaiono, tra le altre, Campania, Liguria, Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia. Gli autisti per esempio del settore trasporti internazionali di Parma e Piacenza e di altre specifiche regioni italiane, per poter entrare in Slovenia devono sottoporsi a una quarantena di dieci giorni oppure presentare referto negativo di test effettuati entro e non oltre le 48 ore precedenti.

 

Cosa cambia per chi entra in Italia?


Gli autisti di imprese straniere che per esigenze di lavoro devono entrare nel nostro Paese possono farlo solo dopo aver redatto un誕utodichiarazione che certifichi le reali esigenze lavorative e comunicare inoltre il proprio ingresso al Dipartimento di prevenzione dell誕zienda sanitaria competente.

trasporti internazionali | trasporti | trasporto merce |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Tecnologia e digitale al servizio dei cittadini nella mobilit green


Il nuovo Green Deal europeo. Le strategie per una mobilit intelligente e sostenibile


Protocollo Informatico e Conservazione Digitale


Documenti da spedire: come scegliere l'azienda giusta


Bozzato Trasporti Lagunari trasporta bombole di ossigeno


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Taglio delle lamiere: funzionamento e vantaggi del taglio al plasma

Una delle procedure pi vantaggiose ed efficiente per tagliare con facilit qualunque tipo di lamiera il taglio al plasma. Ma come funziona e perch conviene? Procedimento per effettuare il taglio Ossitaglio, taglio a getto d'acqua, plasma, laser sono solo alcune delle tecniche che possono essere impiegate per tagliare diversi tipi di lamiere. La tecnologia pi diffusa nel mondo dell段ndustria e di cui ti parleremo oggi quella del taglio al laser, un procedimento brevettato nel 1995 da Robert Gage per la Union Carbide.  Basandosi su (continua)

Lavorazione lamiera: partiamo dalle basi

La lavorazione della lamiera un誕ttivit siderurgica che si articola in tre fasi principali: progettazione taglio lavorazioneLe tipologie di taglio principaliTra le numerose tipologie di taglio della lamiera possiamo distinguere: ossitaglio taglio al plasma taglio al laserOssitaglioIl procedimento impiega la fiamma ossiacetilenica e permette di tagliare lamiere con spessori compresi tra gl (continua)

3 cosa da sapere sull誕cciaio Strenx

3 cosa da sapere sull誕cciaio Strenx
L誕cciaio altoresistenziale Strenx stato sviluppato da SSA con l弛biettivo di offrire prestazioni straordinarie in termini di resilienza e tenacit. Oggi ti presentiamo 3 punti che non puoi sottovalutare se stai considerando di utilizzarlo nelle tue lavorazioni siderurgiche. 1. Le caratteristiche principaliLe ottime caratteristiche dell誕cciaio altoresistenziale Strenx provengono in gran parte dalle materie prime impiegate per la sua produzione. Il ferro prelevato dalla miniera LKAB infatti particolarmente facile da ripulire, dando vita a un prodotto finito di qualit maggiore. Le lavorazioni successive che seguono collaborano a migliorare le caratteristi (continua)

Acciai antiusura: scopri di pi su caratteristiche e impieghi

Caratteristiche e lavorazioniGrazie alla loro elevata durezza e resistenza, le lamiere di acciaio antiusura richiedono lavorazioni in foratura, fresatura e maschiatura che siano eseguite con gli utensili pi consoni e impiegati con i corretti parametri di taglio. Nello specifico, qualsiasi sia la lavorazione, vanno evitati il pi possibile vibrazioni e giochi, sia provvedendo al fissaggio ideale d (continua)

Packaging sostenibile: la svolta sostenibile della logistica

Packaging sostenibile: la svolta sostenibile della logistica
Il packaging dei domani Importanti passi in avanti sono stati fatti nel campo della logistica per imprimere una svolta sostenibile. Una delle prime modifiche adottate riguarda l段mpiego di packaging di nuova generazione fatti con materiali pi sottili e resistenti. Importante tenere a mente che ridurre la quantit di materiale impiegata per la costruzione del packaging non significa ridur (continua)