Home > Altro > Un incontro online sul digital divide in Abruzzo

Un incontro online sul digital divide in Abruzzo

scritto da: Riccistampa | segnala un abuso

Un incontro online sul digital divide in Abruzzo

Tema portante del nuovo Lab è “Digital Abruzzo, Includi ed impera” un argomento cruciale in questo momento storico, delineato da scenari inediti dovuti alla pandemia.


Torna IoRiparto Lab, osservatorio sul mondo economico e sociale italiano dedicato alle “Storie di chi non si ferma” come da slogan del progetto. Dopo i primi eventi online dedicati a turismo, salute, economia, è la volta della tecnologia. Appuntamento in diretta streaming venerdì 6 novembre sulla piattaforma www.ioriparto.it con il format ormai consolidato: 300 secondi per argomentare il proprio topic, una sala di ritrovo live, l’Oiko bar, dove i relatori possono socializzare a distanza e un Quaderno che lascia aperti spunti di riflessione sugli argomenti trattati.

Tema portante del nuovo Lab è “Digital Abruzzo, Includi ed impera” un argomento cruciale in questo momento storico, delineato da scenari inediti dovuti alla pandemia.

L'appuntamento con l’evento, in partnership con Digital Valley Abruzzo, Siscom e TecnologiePM e realizzato in collaborazione con Oiko Service, è alle 10 del 6 novembre 2020, in diretta sul sito www.ioriparto.it e sulle relative pagine Facebook e LinkedIn.

I precedenti Lab, tra maggio e luglio 2020, hanno già raccolto più di 60 ospiti tra giornalisti, ministri, imprenditori, medici, esperti, attivando una community di migliaia di utenti richiamati da grande interesse su temi di stretta attualità.

Saranno presenti ospiti di grande rilevanza anche per questo quarto appuntamento: tra questi, Filippo Spiezia, fondatore di Digital design days, Nicola Falasca, fondatore di Digital valley, personalità in collegamento da Google e Philips e numerosi sindaci in rappresentanza delle istituzioni.

“L’Ict favorisce lo sviluppo sociale ed economico della nostra regione e del Paese intero, velocizzando in questo modo la ripresa dall’attuale periodo di crisi - sostiene Massimiliano Pilone, Ceo di Tecnologie Pm -. Ignorare questo tema significa porre serie ipotetiche sul nostro futuro.”

“Con la trasformazione digitale si è affermata una nuova forma di cittadinanza attiva, basata sulla qualità dell’informazione e sull’interazione civica, oltre che sulla richiesta di un rapporto più efficace tra esigenze dei cittadini e risposta della pubblica amministrazione - commenta Giancarlo Alfani, founder di IoRiparto -. L’aspettativa è lecita, tuttavia la risposta non è omogenea in tutte le regioni italiane e spesso nemmeno all’interno delle stesse regioni”.

In occasione del laboratorio i partecipanti si confrontano sugli aspetti tecnici della digitalizzazione, tra funzionamento delle connessioni, requisiti base per procedere al cablaggio, informazioni corrette da conoscere sulle più innovative tecnologie di rete come il 5G, fino all’open innovation, per analizzare come le aziende, per essere protagoniste di una innovazione reale, abbiano sempre più bisogno di guardare al di fuori della propria realtà. Con l’ausilio dunque di start up e incubatori, assumendo un atteggiamento di reale apertura e condivisione di scambio.  

“In Abruzzo il divario è ancora netto rispetto ad altre esperienze, sia per una bassa diffusione di software che per uno squilibrio presente tra aree urbane ed aree interne. Un disallineamento che è ancor più visibile nella pubblica amministrazione locale, dove infrastrutture di rete datate e scarso utilizzo di nuovi servizi di comunicazione sono un ostacolo evidente al rispetto del principio di uguaglianza tra i cittadini nell’utilizzo dei servizi pubblici digitali - aggiunge Nicola Falasca, fondatore di Digital valley -. Esistono dunque interessanti margini di azione per focalizzare la giusta attenzione sull’importanza dell’Ict”.

IoRiparto nasce da un gruppo di professionisti, che hanno deciso di giocare una partita con la storia in un momento in cui le normali procedure lavorative sono state necessariamente ripensate. Designer, copywriter, giornalisti, video producer e consulenti hanno messo a disposizione le loro competenze per rendere efficaci idee, progetti e visioni in funzione di campagne di marketing e strategie di comunicazione.

La Oiko service è un’agenzia leader nel campo del branding e marketing sportivo, che collabora dal 1999 con prestigiosi marchi e federazioni sportive internazionali. Oiko è inoltre organizzazione eventi, servizi di progettazione con sviluppo di loghi e identità visive, corporate-identity, abbigliamento e branding, pianificazione marketing professionale, gestione delle piattaforme social.


Fonte notizia: https://www.ioriparto.it/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Legacoop Abruzzo e il nuovo piano di azione territoriale


Housing sociale in Abruzzo, un convengo con Legacoop


VINI ROSA A CONFRONTO: DUE MASTERCLASS CON IL CHIARETTO DI BARDOLINO E IL CERASUOLO D’ABRUZZO


Vacanze in Abruzzo: tra storia, arte e natura


RINALDI DISTRIBUISCE I VINI ABRUZZESI CONTESA.


I progetti realizzati negli ultimi due anni da Abruzzo Italy


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’universo dell’odontoiatria si dà appuntamento a Pescara

L’universo dell’odontoiatria si dà appuntamento a Pescara
L’universo dell’odontoiatria per l’Abruzzo dental forum, appuntamento Andi-Associazione nazionale dentisti italiani, in programma il primo e due ottobre al Porto turistico Marina di Pescara - Padiglione Becci. Due giorni per fare il punto della professione, all’insegna di un lavoro di squadra. Un appuntamento Andi-Associazione nazionale dentisti italiani.In scaletta quindi interventi di profession (continua)

Cena di Natale a domicilio e bridisi online per i dipendenti Metamer

Cena di Natale a domicilio e bridisi online per i dipendenti Metamer
Un regalo speciale per un Natale insolito, omaggiando la resilienza dimostrata dalle persone lungo tutto l’anno e senza perdere la vicinanza. È questo il pensiero che ha guidato Metamer per un’iniziativa unica, voluta in vista delle imminenti festività che sono inevitabilmente condizionate dalla situazione in corso.Come pensiero rivolto a dipendenti e collaboratori, con i quali non sarà possibile (continua)

Turismo, grandi eventi, mobilità: venti esperti per IoRiparto Lab

Turismo, grandi eventi, mobilità: venti esperti per IoRiparto Lab
Un laboratorio in cui rappresentati delle istituzioni, operatori del settore e visionari si confrontano su temi di assoluta attualità. Ecco il primo appuntamento con IoRiparto Lab, sabato 2 maggio dalle 10 alle 12,30 in diretta streaming su www.ioriparto.it e sulla relativa pagina Facebook www.facebook.com/ioriparto.it   E quindi turismo, grandi eventi, appuntamenti sportivi. (continua)

Sempre più teatro ragazzi al Marrucino di Chieti

Sempre più teatro ragazzi al Marrucino di Chieti
Teatro d’autore e immagini video per bambine e bambine dai sei anni in su. Dopo il successo del primo spettacolo, ecco Nel castello di Barbablù: il nuovo appuntamento con il Teatro ragazzi Metamer al Marrucino a Chieti, è domenica 26 gennaio alle 17.   Uno spettacolo fantasioso e surreale, grazie alla proiezione delle video animazioni e alla scenografia essenziale c (continua)

Teatro ragazzi, parte la stagione al Marrucino di Chieti

Teatro ragazzi, parte la stagione al Marrucino di Chieti
Parte il 12 gennaio la nuova stagione del Teatro ragazzi Metamer, rassegna dedicata a bambine e bambini dai 5 anni in su, per avvicinarli al teatro e scoprirne l’energia. Il primo appuntamento al Teatro Marrucino è con Mignolina rap, teatro con pupazzi. Uno spettacolo che parla di natura, salvaguardia dell’ambiente e amicizia, fra canzoni, musica e tanti pupazzi in gommapiuma ch (continua)