Home > Economia e Finanza > Serenissima Ristorazione archivia il 2019 con un risultato record

Serenissima Ristorazione archivia il 2019 con un risultato record

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Serenissima Ristorazione archivia il 2019 con un risultato record


Serenissima Ristorazione chiude il 2019 con i principali indicatori in crescita rispetto all'esercizio precedente, grazie a

un business plan ambizioso, che ha allocato oltre 100 milioni di euro da destinare a investimenti tra il 2019 e il 2022.

Tutti i numeri dell'esercizio 2019 di Serenissima Ristorazione

Un anno record per Serenissima Ristorazione, che ha archiviato il 2019 con un fatturato consolidato arrivato a 408 milioni di euro, in crescita del 31,32% rispetto al 2018. Una conquista per la società vicentina del foodservice, fondata e capitanata da Mario Putin, che passa attraverso un business plan ambizioso, che ha stanziato più di 100 milioni di euro in investimenti per il triennio 2019-2022. L'obiettivo è quello di consolidare un piano di acquisizioni per espandere la vicinanza dell'azienda al territorio e contribuire alla costruzione di nuovi centri produttivi in linea con i più stringenti standard di profilassi igienico-sanitaria. Per quanto riguarda invece gli altri indicatori, il valore di produzione ha superato nel 2019 i 412 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto al 2018, mentre gli utili si sono attestati sugli 8,5 milioni di euro netti e l'EBITDA è aumentato del 17,26%, giungendo alla cifra di 23 milioni di euro. In ultimo, il patrimonio netto ha toccato i 100 milioni di euro. Nel 2019 la società ha assimilato nella propria struttura organizzativa Euroristorazione, realtà che ha contribuito con 2.900 dipendenti, 17 centri cottura nel Centro e Nord Italia, 20 milioni di pasti annui garantiti in oltre 800 imprese, 40 strutture socio-sanitarie e 160 appalti pubblici. La solidità delle finanze di Serenissima Ristorazione è comprovata dal recente conseguimento del Premio Industria Felix.

La storia trentennale di Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione nasce a Vicenza a metà degli anni '80 ed è oggi una realtà di primo piano attiva nel settore della ristorazione collettiva, in grado di garantire 200.000 pasti al giorno. Fondata dall'attuale Presidente Mario Putin, è capofila nei servizi di ristorazione sociosanitaria e supporta importanti progetti di project financing. L'azienda è inoltre presente con ottime performance nel comparto della ristorazione aziendale e offre un ampio catalogo di servizi e prodotti italiani di qualità, unitamente a una grande convenienza sotto il profilo economico. Serenissima Ristorazione è inoltre presente con la gestione di progetti legati ai topic del risparmio e del re-impiego dei surplus alimentari, in cooperazione con associazioni ed enti a livello nazionale. Grazie agli accordi sottoscritti con l'Associazione Ozanam Onlus Di Vicenza, Consorzio di Cooperative L'Arcolaio e Associazione Diakonia Onlus, ha destinato eccedenze alimentari perfettamente conservate e pietanze cucinate ma non consumate a soggetti bisognosi. La società ha anche sostenuto una iniziativa informativa di sensibilizzazione sulle stesse tematiche attraverso la personalizzazione delle tovagliette di carta dispensate nelle aree self - service e nei ristoranti italiani.

Serenissima Ristorazione | Mario Putin |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Serenissima Ristorazione ratifica l’esercizio del 2019


Serenissima Ristorazione, attiva nella distribuzione di pasti e nella fornitura di alimenti freschi


Mario Putin: il sostegno di Serenissima Ristorazione al plesso scolastico di Costabissara


Expo Salute 2015 ospita Serenissima Ristorazione, società del Presidente Mario Putin


Serenissima Ristorazione si aggiudica il 261esimo posto nelle 400 migliori aziende italiane in cui lavorare


Serenissima Ristorazione collabora ad una iniziativa in territorio lucano


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sicurezza in Azione: il progetto di Riva Acciaio vince il Premio AIM Sicurezza

Sicurezza in Azione: il progetto di Riva Acciaio vince il Premio AIM Sicurezza
Il progetto “Sicurezza in Azione” di Riva Acciaio ha coinvolto alcuni lavoratori degli stabilimenti di Cerveno e Sellero, vincendo il Premio Sicurezza indetto dall’AIM Il progetto di Riva Acciaio dedicato alla salute e sicurezza sul lavoro ha coinvolto i dipendenti di due stabilimenti. I dettagli e gli obiettivi di "Sicurezza in Azione"."Sicurezza in Azione": il progetto di Riva AcciaioGrazie al progetto "Sicurezza in Azione" realizzato per gli anni 2018 - 2019, Riva Acciaio si è aggiudicato il Premio Sicurezza promosso dall'Associazione Ital (continua)

La cultura deve essere fruibile e attrattiva: FME Education promuove l’utilizzo della tecnologia

La cultura deve essere fruibile e attrattiva: FME Education promuove l’utilizzo della tecnologia
FME Education e la ripartenza nazionale: la Casa Editrice è impegnata nella promozione del patrimonio culturale attraverso l’uso delle nuove tecnologie nel marketing culturale Il nostro Paese ha un ruolo primario nel settore culturale a livello mondiale. Consapevole dell'importanza storico-culturale nazionale, FME Education supporta la ripartenza del settore promuovendo e valorizzando la sinergia tra cultura e nuove tecnologie.FME Education: il patrimonio storico-culturale dell'ItaliaLa ricchezza storico-culturale del nostro Paese rappresenta una risorsa prezi (continua)

I requisiti della rivalutazione dei beni d’impresa illustrati da Massimo Rizza

I requisiti della rivalutazione dei beni d’impresa illustrati da Massimo Rizza
Il Decreto Legge n. 104 concede la rivalutazione di alcuni beni d’impresa: Massimo Rizza spiega nel dettaglio i requisiti del Decreto Legge n. 104 La misura introdotta dal Governo offre la possibilità di rivalutare determinati beni d'impresa. Massimo Rizza illustra nel dettaglio i requisiti stabiliti dal Decreto Legge n. 104Il Decreto Legge 104 spiegato da Massimo RizzaTra le diverse misure introdotte dal Governo a supporto di imprese e lavoratori per far fronte all'emergenza sanitaria, la rivalutazione dei beni d'impresa (Decreto (continua)

Pietro Vignali: nuove politiche a supporto di città, famiglie e donne

Pietro Vignali: nuove politiche a supporto di città, famiglie e donne
Piano casa, politiche familiari e di incentivazione per le donne: Pietro Vignali illustra le priorità per la ripartenza post Covid-19 Pietro Vignali spiega la necessità di introdurre nuove politiche a sostegno di famiglie e città per affrontare i cambiamenti causati dalla pandemia.La famiglia, Pietro Vignali: "Baluardo capace di opporsi alla pandemia"Come già sottolineato da Pietro Vignali, per reagire ai cambiamenti generati dalla pandemia è necessario attuare importanti interventi nelle città italiane. Una rigenerazi (continua)

Il team di Antonio Franchi al lavoro per la rivalorizzazione di Palazzo Ravasio

Il team di Antonio Franchi al lavoro per la rivalorizzazione di Palazzo Ravasio
Antonio Franchi è a capo della società che sta trasformando Palazzo Ravasio in un complesso sostenibile, innovativo e moderno The Residenze, società guidata da Antonio Franchi e specializzata nel settore immobiliare residenziale di alta gamma, è all'opera su un progetto il cui obiettivo è l'antico edificio veronese di Palazzo Ravasio.La storia di Palazzo Ravasio, edificio rivalorizzato dal team di Antonio FranchiLa società guidata da Antonio Franchi, The Residenze, ha preso in carico diversi progetti di ri (continua)