Home > Ambiente e salute > I complimenti di Giosuè De Simone per l’elezione del consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli alla presidenza della Commissione Agricoltura

I complimenti di Giosuè De Simone per l’elezione del consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli alla presidenza della Commissione Agricoltura

scritto da: Harry di Prisco | segnala un abuso

I complimenti di Giosuè De Simone per l’elezione del consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli alla presidenza della Commissione Agricoltura

Il presidente Giosuè De Simone presidente del Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop si complimenta per l’elezione del consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli alla presidenza della Commissione Agricoltura


«L’agricoltura della Regione Campania ha una marcia in più. Il Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop accoglie con entusiasmo l’elezione del consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli alla presidenza della Commissione Agricoltura, Caccia, Pesca e Risorse comunitarie e statali per lo sviluppo. Un atto che porterà sicuramente risultati e benefici all’intero comparto della filiera agroalimentare». Questo il commento espresso dal presidente del Consorzio Giosuè De Simone.

 

«Il presidente Borrelli  - continua De Simone - vanta una buona esperienza in questo settore. Non a caso è stato eletto all’unanimità, altro fattore che conferma la grande fiducia riposta nelle sue capacità». Giosuè De Simone chiude ricordando che: «Anche nel periodo nel quale è stato assessore all’agricoltura, ai parchi, alle aree protette e alla Protezione Civile dell’allora Provincia di Napoli è stato molto vicino alle esigenze degli allevatori della penisola sorrentina e dei produttori del Provolone del Monaco Dop che proprio negli anni dal 2004 al 2009 ha avuto un’importante fase di crescita».

 

H  di  P

Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L'agricoltura naturale, cosa c'è da sapere


ANSENUM (Antichi Semi Nuovi Mercati), la riduzione dell’impatto ambientale passa attraverso il recupero dei vecchi ecotipi


Differenze fra agricoltura tradizionale e di precisione, cosa c'è da sapere


Agricoltura Innovativa , Ecco Come Fare In Modo Che La Coltivazione Cresca Sana e Bene


Olio Di Neem In Agricoltura, I Prezzi: Ecco Tutti I Vantaggi Ed I Benefici


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Presentata a Castel Volturno la 2° edizione del Premio La Tortuga

Presentata a Castel  Volturno la 2° edizione del Premio La Tortuga
Il Rinascimento di Castel Volturno passa per la cultura e le eccellenze di Terra di Lavoro Lunedì 29 novembre verranno premiati coloro che si si sono distinti nel valorizzare le eccellenze del territorio di Terra di Lavoro con il loro impegno nel sociale. Dopo il fermo dello scorso anno per il lockdown, ritorna la cerimonia di premiazione che si terrà nel ristorante Villa La Tortuga, immerso nel verde degli ulivi,  dello chef campione del mondo di cucina, Tonino Del Sole, il qu (continua)

Lo chef Raffaele Medaglia sforna una nuova idea di fare cucina

Lo chef Raffaele Medaglia sforna una nuova idea di fare cucina
Napoletani Mangiafoglia o Mangiamaccheroni ? Lo chef Raffaele Medaglia per il superamento della antica dicotomia La cucina napoletana ha radici che si perdono nella notte dei tempi risalendo all’epoca greco-romana e si è migliorata nei secoli con l'influsso dei vari popoli che hanno vissuto nel territorio con differenti culture che si sono susseguite durante le varie dominazioni della città partenopea. I napoletani, precedentemente detti mangiafoglie per il consumo di verdure, diventarono successivament (continua)

Zio Rocco presenta l’Amalfitano Nobile

Zio Rocco presenta l’Amalfitano Nobile
Crema al Latte Nobile e limoni amalfitani “Brrrr” nel nuovo dolce « La nostra filosofia è anche spingerci oltre e perfezionare un grande successo», questo il segreto di Zio Rocco (al secolo il pastry chef Rocco Cannavino) che ogni mese presenta una novità, per il mese di novembre nei suoi Zio Rocco Lab Store lancia: “Amalfitano Nobile”, una brioche pandoro alla vaniglia con farcia di crema al Latte Nobile e limoni amalfitani, con un cuore di cinque grammi (continua)

Caruso si è esibito a Milano

Caruso si è esibito a Milano
Presentato il nuovo forno della Italforni per la pizza napoletana La Italforni, azienda dal carattere moderno e dinamico che opera   in maniera altamente specializzata nel settore dei forni elettrici e a gas con un’esperienza quarantennale, in occasione di Host Milano svoltasi dal 22 al 26 ottobre, ha presentato “Caruso”, il primo forno elettrico pensato appositamente per la pizza napoletana  che offre le medesime performance del tradizional (continua)

Un dolce è più dolce con la carta al cioccolato Favini

Un dolce è più dolce con la carta al cioccolato Favini
Con l’avvicinarsi delle festività tutto si fa più dolce… perfino la carta! Ecco la Crush Cacao prodotta con gli scarti delle bucce delle fave di cacao Come fare a far divenire un dolce ancora più buono, specialmente quelli della nostra tradizione partenopea che non hanno uguali ? Ci avviciniamo alle feste natalizie e i dolci saranno i protagonisti sulle nostre tavole, visto che l’eccellenza difficilmente si può migliorare, si può invece variare la confezione dei prodotti dolciari, ci ha pensato la Favini che è un gruppo internazionale tra l (continua)