Home > Lavoro e Formazione > Perché una campagna di volantinaggio è ancora un'ottima scelta: tutto quello che c'è da sapere

Perché una campagna di volantinaggio è ancora un'ottima scelta: tutto quello che c'è da sapere

scritto da: Infowebitalia | segnala un abuso

Perché una campagna di volantinaggio è ancora un'ottima scelta: tutto quello che c'è da sapere

Tra le tecniche e strategie più classiche del mondo del marketing, la campagna di volantinaggio è certamente una delle scelte ancora valide e pratiche che si possono utilizzare per poter pubblicizzare concretamente qualcosa, arrivando direttamente e letteralmente in mano al pubblico di riferimento o potenzialmente tale. In questo articolo scopriamo insieme perché una campagna di volantinaggio è ancora un'ottima scelta pubblicitaria.


Seppur negli anni, le innovazioni in termini di strategie e di marketing sono state al passo con il progresso tecnologico e l'utilizzo sempre più ampio di Internet e delle opportunità che si possono trarre, i metodi tradizioni di marketing e pubblicità risultano essere ancora strumenti validi che riescono a centrare i propri obiettivi e raggiungere i risultati desiderati dal cliente che ne usufruisce.

Tra queste tecniche e strategie più classiche del mondo del marketing, la campagna di volantinaggio è certamente una delle scelte ancora valide e pratiche che si possono utilizzare per poter pubblicizzare concretamente qualcosa, arrivando direttamente e letteralmente in mano al pubblico di riferimento o potenzialmente tale. In questo articolo scopriamo insieme perché una campagna di volantinaggio è ancora un'ottima scelta pubblicitaria.

Motivi validi che rendono il volantinaggio ancora efficace

La campagna di volantinaggio sembrerebbe essere ormai antiquata rispetto ai metodi più innovativi e moderni utilizzati dalle nuove generazioni, che tendono a investire pochi euro in campagne online o sui social network più importanti, ma i più tradizionali mezzi pubblicitari risultano essere ancora molto efficaci e pratici per veicolare dei messaggi promozionali. Ecco alcuni buoni motivi per il quale il volantinaggio può essere ancora uno strumento valido e funzionale:

  • Il volantino è un mezzo portatile, pratico da portare sempre con sé soprattutto se non si è a casa propria. Le dimensioni dei volantini, ridotte e molto colorate, possono colpire efficacemente l'attenzione dell'utente che lo riceve, portando così a leggere il messaggio contenuto al suo interno grazie all'utilizzo di contenuti editoriali accattivanti, chiari e semplici, oltre che una grafica coinvolgente e interessante. In questo modo, se il volantino è redatto correttamente sarà quasi certo che verrà conservato in tasca oppure nella borsa, portandolo così a casa propria;
  • Il volantino è un mezzo tradizionale, con la fortuna di non essere digitale o, come si può definire, social. Maggior parte degli utenti, circa il 20% della popolazione, non ha accesso a internet, specialmente le persone più anziane. Perché non coinvolgere anche, e soprattutto, questa categoria? Grazie all'utilizzo di un volantino non si taglierà fuori nessun target, massimizzando l'impatto verso la maggior parte di pubblico possibile, senza discriminare nessuno;
  • Il volantino non può essere catalogato spam, poiché è un oggetto fisico e non digitale che possiamo ricevere presso la nostra e-mail ed essere automaticamente cestinato come spazzatura. Il volantino, sia che sia di nostro interesse che no, arriva ugualmente alla persona interessata che solo secondariamente deciderà se usufruire del contenuto o semplicemente buttarlo via;
  • Il volantino è un pratico promemoria, perché potrà facilmente ricordarci il suo contenuto semplicemente leggendolo. Molto spesso i volantini hanno come contenuti degli eventi oppure delle promozioni, con tutte le informazioni necessarie per potervi accedere: in questo caso, il volantino, oltre che ricordare un determinato brand, sarà in grado di fungere come promemoria per ricordarsi di partecipare a un dato evento oppure usufruire delle promozioni a tempo descritte al suo interno, senza che ce ne possiamo dimenticare;
  • Il volantino ha un obiettivo di comunicazione mirato, e anche il luogo e il contesto in cui verrà utilizzato e veicolato ha un obiettivo ben chiaro. Di conseguenza, anche il pubblico di riferimento sarà mirato, senza colpire nel mucchio e rischiare che si possa mancare il colpo. Per esempio, il volantino potrà essere dato oppure lasciato in determinati ambienti che potrebbero essere punti di distribuzione strategici e accumunanti di target potenzialmente interessato al contenuto al loro interno.

Come e quando distribuire efficacemente i volantini

Dopo aver studiato accuratamente la progettazione e la forma del volantino, sarà importante studiare altresì il come potrà essere distribuito, e per poterlo fare bisognerà considerare diverse varianti e incognite: questo studio dovrà essere fatto al fine di raggiungere e mirare concretamente il proprio target di riferimento e rendere più efficace la comunicazione stessa del volantino.

Ecco cosa bisogna tenere in considerazione prima di distribuire un volantino che sia efficace:
  1. Individuare prontamente il proprio target di riferimento, in modo tale da studiare correttamente quale luogo è più adatto per effettuare la distribuzione dei volantini in posti che vengono frequentati dal nostro target;
  2. Individuare il punto migliore in una determinata area, possibilmente che sia di passaggio e che si possa così incontrare il maggior numero di utenti possibili per poterli distribuire;
  3. Controllare il meteo della giornata di distribuzione, scegliendo giornate che prevedano tempo mite oppure bel tempo, evitando giorni di pioggia poiché notoriamente meno frequentati dalle persone;
  4. Valutare la scelta del giorno a seconda del tempo, preferendo giorni di festa che potrebbero far sì che ci sia un numero di utenti maggiore rispetto ai giorni infrasettimanali;
  5. Scegliere se distribuirlo persona a persona a mano, ossia disporre un operatore che possa distribuire i volantini verso ogni passante in una determinata area;
  6. Scegliere se distribuirlo lasciandoli in un luogo, scegliendo appositamente location, luoghi pubblici oppure uffici privati dove potrebbe esserci il nostro target di riferimento interessato al contenuto del nostro volantino;
  7. Scegliere se distribuirli in cassetta o per posta, inviando un operato che, di casa in casa, andrà a distribuire i volantini direttamente all'interno della buca della posta delle persone.
Per concludere, la campagna di volantinaggio, se studiata strategicamente e massimizzata grazie all'aiuto di contenuti editoriali e grafici accattivante, può essere tutt'oggi ancora un valido alleato per la promozione e la veicolazione di un messaggio preciso, con la finalità di pubblicità oppure di promozione di un determinato evento particolare.

Grazie al volantino, sarà possibile raggiungere in maniera mirata il proprio target di riferimento, lasciando loro un messaggio tangibile e concreto, differenziandosi attivamente dalla maggior parte dei messaggi digitali che siamo abituati a ricevere giornalmente.

Maggiori informazioni sul sito di CST Pubblicità per i servizi di volantinaggio.

Fonte notizia: https://www.cstpubblicita.it/


volantinaggio | distribuzione volantini | distribuzione depliant | distribuzione stampati pubblicitari | promoter |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gli arredi per ufficio riflettono l anima di un azienda

Gli arredi per ufficio riflettono l anima di un azienda
L’aspetto di un ufficio dipende molto dalle scelte che sono state fatte in merito a come arredarlo. Lo stile dei mobili, delle sedie e delle scrivanie, dice molto di quell’azienda. Un ufficio arredato in chiave moderna fa pensare ad una direzione dinamica, che non solo vuole stare al passo coi tempi ma guarda avanti, mentre uno dall’impronta classica sembra voler trasmettere un’idea di solidità e rifarsi ai valori della tradizione. Prima di procedere all’acquisto di mobili e complementi, un’azienda dovrebbe domandarsi che tipo di immagine vuole dare di sé attraverso l’arredamento. Un progetto unico per un ufficio arredato al massimo della sua efficienzaPer usufruire al meglio degli spazi, un ufficio deve essere progettato nel suo insieme.Dopo un attento studio delle dinamiche quotidiane di possono individuare soluzioni che implementano l’efficienza degli arredi.Per esempio, si possono delimitare determinate aree con semplici pareti attrezzate o creare isole di scrivanie, in (continua)

La cartella clinica informatizzata

La cartella clinica informatizzata
La cartella clinica digitale deve rappresentare uno strumento semplice affinché tutto funzioni con efficienza. Tutti gli operatori devono potervi accedere in autonomia e riuscire a coglierne le potenzialità in modo intuitivo. È fondamentale quindi un buon software per cartella sanitaria, ideato da professionisti che conoscono perfettamente il campo di applicazione. E-personam di Advenias è un software per cartella sanitaria di facile utilizzo, pratico e completo di tutte quelle funzionalità che aiutano gli addetti ai lavori a svolgere al meglio le proprie mansioni. Il processo di digitalizzazione è in atto in diversi ambiti tra cui anche quello sanitario.E meno male, considerando quanta carta è in grado di produrre, prescrizioni di esami e accertamenti, ricette di farmaci, esiti, ecc.Per non parlare di quando si viene ricoverati in ospedale. Tutto ciò che avviene, dal momento del ricovero alle dimissioni deve essere annotato con il massimo scrupolo nella car (continua)

Le tipologie di imballo in legno per spedizioni e stoccaggio

Le tipologie di imballo in legno per spedizioni e stoccaggio
E' importante scegliere una tipologia di imballaggio in legno standard o personalizzata in base alle esigenze e alle necessità del cliente. In questo articolo andremo proprio ad analizzare varie tipologie di imballi in legno, cercando di evidenziare quali caratteristiche devono possedere per offrire la massima efficienza sotto tutti i punti di vista. Gli imballaggi in legno sono degli assets fondamentali in termini di spedizione e stoccaggio di merci nei vari settori manifatturieri.Se lavorate nel settore delle spedizioni sarà sicuramente molto importante usufruire di un buon imballaggio. Crediamo che scegliere prodotti di qualità sia una prerogativa che qualunque spedizioniere dovrebbe tenere in considerazione. La nostra azienda realizza sola (continua)

Il fabbro, un artista del ferro per il tuo cancello

Il fabbro, un artista del ferro per il tuo cancello
Saper lavorare il ferro con maestria non è un requisito tanto scontato perché occorre aver maturato una certa esperienza che solo anni di pratica possono infondere. Si tratta di un mestiere in larga misura artigianale ma si deve stare comunque al passo della tecnologia più avanzata per garantire prodotti di assoluta precisione e sicurezza. La solidità di un cancello resta una prerogativa ma anche l’occhio vuole la sua parte! Prima di affidare un lavoro così importante a chicchessia è opportuno valutare con attenzione chi si sta scegliendo. Bisogna stare in guardia: cancelli di sicurezza?In un mondo ideale, dove regna pace e armonia, pensare di mettere anche solo una serratura alla propria porta sarebbe quantomeno fuori luogo, figuriamoci un cancello!Per quanto ci si possa illudere, è inevitabile dover fare i conti con la realtà perché nessuno, purtroppo, può sostenere di vivere in un’isola felice.Ciò che impressiona di più è (continua)

Scarico intasato: una vera seccatura!

Scarico intasato: una vera seccatura!
Ritrovarsi con uno scarico di casa intasato è una vera seccatura. Il più delle volte è la nostra incuria a provocare l’occlusione di una tubatura e non c’è altra soluzione se non chiamare un servizio di spurgo. Le ditte specializzate in questo tipo di interventi si avvalgono dell’uso di autocisterne con le quali si possono recare in loco e procedere alla disostruzione delle tubature o allo spurgo dei pozzi neri. Capita spesso di dimenticare quanto siamo fortunati a vivere in una società che fornisce dei servizi, ormai considerati essenziali, come la rete di fognature.È difficile immaginare come potrebbe essere una città che ne fosse sprovvista, dovremmo fare un salto all’indietro di qualche secolo.Per quanto la loro gestione sia demandata ai Comuni, anche noi cittadini abbiamo qualche dovere.In par (continua)