Home > Arte e restauro > È in mostra online la “Creatività libera” di Corrado Targon

È in mostra online la “Creatività libera” di Corrado Targon

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

È in mostra online la “Creatività libera” di Corrado Targon


Corrado Targon talentuoso e intraprendente creativo contemporaneo è stato ufficialmente selezionato per entrare nel circuito delle mostre online curate dalla Dott.ssa Elena Gollini con una serie di opere, che denotano appieno l'entusiasmo e la vivacità del suo operato artistico, unitamente alla capacità e alla padronanza di gestione tecnica e strumentale e all'innato spumeggiante estro che gli appartiene nel DNA genetico e ne supporta le idee e le ispirazioni. La Dott.ssa Gollini nel mettere in evidenza e nel dare il giusto risalto al meritevole percorso di ricerca non convenzionale anticonformista compiuta da Targon ha affermato: “Il mondo creativo di Corrado è davvero molto articolato e sfaccettato e viene avvalorato da scelte sempre coerenti e sempre consapevoli in nome e all'insegna della creatività libera. Ecco, perché la mostra si intitola proprio così 'Creatività libera' volendo rimarcare il senso e il significato profondo e intenso, che Corrado attribuisce e conferisce al suo fare artistico. Per Corrado fare arte significa in primis potersi esprimere senza timori, senza remore, senza condizionamenti, nel pieno tripudio delle proprie fantasie e del proprio fervido e appassionato spirito di inventiva. Ecco, dunque che Corrado spazia in modo assai eterogeneo all'interno del multiforme e variegato universo dell'arte contemporanea informale e si estende anche all'altrettanto eterogeneo ambito del design creativo e artistico, riuscendo perfettamente in entrambi i campi applicativi a ottenere esiti ottimali e soluzioni sempre convincenti e a imprimere alle creazioni un proprio distintivo e caratterizzante imprinting connotativo. Corrado non cerca emulazioni copiative pedisseque, ma trova un proprio peculiare excursus stilistico, una personale e soggettiva impronta da subito riconoscibile, che diventa importante per dare autorevolezza e credibilità alla produzione. I lavori di Corrado conservano e mantengono intatta e integra anche quella loro speciale ed esclusiva formula di unicità, derivante dal tratto tipico artigianale e dalla rivisitazione spesso innescata attraverso la cosiddetta arte del riciclo, intesa e concepita come manifestazione di rinnovamento e di rigenerazione, come originale restyling non seriale e non standardizzato e come rinascita sorprendente, mai banalmente scontata e mai banalmente ripetitiva. Corrado ama trovare sempre espedienti inediti e sui generis, che offrono al fruitore continui e costanti spunti di interazione e di contatto. Nell'arte come nel design creativo Corrado riesce a trovare quell'alchimia armoniosa di equilibri e di intrecci sempre bilanciati a puntino, senza diventare mai troppo ridondante e pedante, rispecchiando al meglio anche quell'ideale puro di libera fruizione e di libertà fruitiva concessa e riservata ai suoi spettatori”.

VISITA LA MOSTRA:

https://lemostreonlinedielenagollini.wordpress.com/creativita-libera-corrado-targon/


Fonte notizia: https://lemostreonlinedielenagollini.wordpress.com/creativita-libera-corrado-targon/


corrado targon | targon | mostra | opera | opere | design | artigianato | artigiano | vasi | resine | resina | verona | laboratorio | vaso | divano | sedie | artistiche | gollini | elena gollini | veneto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


Il profilo professionale di Corrado Santini, Senior Partner di F2i – Fondi Italiani per le Infrastrutture


Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


Le esperienze di Corrado Santini come Senior Partner del fondo F2i


Il percorso professionale e le principali esperienze professionali maturate da Corrado Santini


Incrementa la quota di mercato e le vendite globali con Findinitaly


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Daniel Mannini: dipingere per descrivere il mondo

Daniel Mannini: dipingere per descrivere il mondo
 All'interno del panorama pittorico attuale le espressioni stilistiche sono molteplici e si manifestano con linguaggi e registri comunicativi differenziati e molto eterogenei, che palesano le differenze di pensiero e di valutazione, gli ideali e i valori cardine di riferimento, le prospettive che rimandano a contenuti passati, presenti, futuri e futuribili e offrono degli spunti di rifl (continua)

Davide Quaglietta: una pittura di intensa proiezione umana

Davide Quaglietta: una pittura di intensa proiezione umana
Cimentarsi nell'arte pittorica ai giorni nostri consente certamente delle prerogative e delle opportunità, che si snodano su più ambiti applicativi e diventano estendibili e orientabili con grande dinamismo di vedute e di prospettive. L'importante è comunque sempre tenere ben saldi come pilastri di fondamento prioritari, quegli ideali e quei principi, che delimitano i pensieri e i sentimenti, (continua)

Davide Quaglietta: una pittura allineata al “Cogito ergo sum” di Cartesio

Davide Quaglietta: una pittura allineata al “Cogito ergo sum” di Cartesio
 La celeberrima frase “cogito ergo sum” passata alla storia e sempre attuale proclamata dal grande maestro filosofo Cartesio è da sempre fonte di ispirazione e di riflessione anche a livello artistico e conferisce una valenza ancora più rilevante alla mimesi costitutiva genetica delle opere d'arte. Davide Quaglietta con la sua corposa e variegata produzione pittorica si pone in linea con (continua)

È online il catalogo degli artisti selezionati da Elena Gollini in onore a Dante Alighieri

È online il catalogo degli artisti selezionati da Elena Gollini in onore a Dante Alighieri
«Quest'anno ricorre un anniversario, che non va assolutamente scordato, quello dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, un maestro di eccelso talento, che ha ispirato e continua ad ispirare anche oggi pensieri e riflessioni di grande intensità. I suoi scritti, primo tra tutti la Divina Commedia possiedono delle chiavi di lettura simboliche, metaforiche, allusive, mistiche, allegoriche, (continua)

Daniel Mannini espone in mostra online il suo “Spazialismo cromatico”

Daniel Mannini espone in mostra online il suo “Spazialismo cromatico”
«“Spazialismo cromatico” ritengo, che non potevamo trovare titolo più azzeccato e più diretto per individuare la formula pittorica con cui si cimenta Daniel Mannini selezionato per entrare nel circuito delle mostre online, da me curate, assieme ad altri artisti contemporanei, parimenti talentuosi e intraprendenti». Esordisce così la Dott.ssa Elena Gollini nel commentare l'ingresso di Mann (continua)