Home > News > Terna: la società guidata da Stefano Donnarumma offrirà test sierologici ai circa 4mila dipendenti

Terna: la società guidata da Stefano Donnarumma offrirà test sierologici ai circa 4mila dipendenti

scritto da: Pressreleaself | segnala un abuso

Grazie ad una convenzione attivata con il Policlinico di Tor Vergata, i dipendenti di Terna della Regione Lazio potranno effettuare i test sierologici: il gruppo guidato da Stefano Donnarumma amplierà l’iniziativa a tutto il territorio italiano


Terna, guidata dall'AD e DG Stefano Donnarumma, ha avviato lo screening sierologico nella Regione Lazio grazie ad un accordo con il Policlinico di Tor Vergata.

Stefano donnarumma: ad terna

Terna, regione Lazio: il Gruppo guidato da Stefano Donnarumma dà il via allo screening

La conclusione delle ferie estive e l'aumento dei casi di Covid-19 registrati nelle ultime settimane hanno portato le aziende e le Istituzioni ad una stretta sui controlli sanitari del personale. Tra le società che si stanno impegnando nella lotta alla diffusione del virus anche Terna, operatore energetico italiano. Il Gruppo, sotto la guida di Stefano Donnarumma, nominato Amministratore Delegato e Direttore Generale lo scorso maggio, ha infatti recentemente attivato una convenzione con il Policlinico Tor Vergata di Roma. Grazie all'intesa, i 1.400 dipendenti della società attivi nella Regione Lazio potranno eseguire gratuitamente il test sierologico. L'iniziativa fa da apripista a tutta una serie di accordi con diversi istituti sanitari che garantiranno la possibilità, sempre su base volontaria, anche ai 2.500 lavoratori dislocati nelle altre regioni. Con l'obiettivo di limitare i danni dell'influenza stagionale, la società di Stefano Donnarumma ha preso in considerazione l'idea di integrare nel breve periodo anche la possibilità di vaccinarsi.

Stefano Donnarumma: le esperienze professionali del nuovo AD e DG di Terna

Risale al 18 maggio la notizia della nomina ad Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna per Stefano Donnarumma. Originario di Milano, classe 1967, il manager proveniva da 3 anni passati alla guida di Acea, multiservizi romana attiva nei settori energia, acqua e ambiente. Prima di intraprendere la carriera manageriale, è stato attivo come ingegnere meccanico iscritto all'Ordine dal 1994 al 2003 nel settore della componentistica, sia per autoveicoli che ferroviaria, anche grazie alla Certificazione di QING come "Esperto di Gestione Tecnica di Stabilimento Industriale". La svolta professionale arriva nel 2007, dopo circa 4 anni alla conduzione di stabilimenti di produzione di veicoli ferroviari: entra infatti in Acea Distribuzione, inizialmente come Direttore Operazioni. In seguito diventa sia Presidente che CEO, incarico ricoperto fino al 2012, quando viene assunto dal Gruppo Aeroporti di Roma come Direttore Airport Management e Accountable Manager per Ciampino e Fiumicino. Prima di passare in Acea, Stefano Donnarumma ricopre per due anni il ruolo di Direttore Business Unit Reti & Calore del Gruppo A2A.

Stefano Donnarumma | Terna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Puntare sui giovani per il rilancio del Paese: l’invito dell’AD e DG di Terna Stefano Donnarumma


Italian Energy Summit: l’intervento di Stefano Donnarumma, AD e DG di Terna


Stefano Donnarumma: investimenti in crescita per Terna, nei primi nove mesi del 2020


Terna, scienza e innovazione pilastri del futuro. Stefano Donnarumma: - 30% di C02 entro il 2030


Stefano Donnarumma: “Risultati del primo trimestre confermano ruolo di Terna nella ripresa”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Stefano Donnarumma: per la transizione ecologica affidiamoci alle competenze delle grandi imprese

Il dibattito organizzato da Terna per riflettere sulla transizione ecologica è stato animato da diverse voci autorevoli: all'evento ha partecipato anche l'AD e DG Stefano Donnarumma, intervenuto per parlare delle grandi imprese e del loro prezioso contributo sostenibile.Stefano Donnarumma al dibattito "La sfida della transizione ecologica""La sfida della transizione ecologica": questo il titolo de (continua)

A Milano la tre giorni su sostenibilità e digitale: l’intervento di Stefano Donnarumma (Terna)

Stefano Donnarumma ha preso parte a "Il Verde e il Blu Festival di Milano", evento dedicato a sostenibilità e digitale: "Per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione che l'Italia e l'Europa si sono dati necessario realizzare opere indispensabili".Stefano Donnarumma: "Sviluppo rete trasmissione nazionale fattore abilitante della transizione"Oggi il Paese ha di fronte a sé la sfida della trans (continua)

Terna, inaugurato l’asilo aziendale MiniWatt: le considerazioni dell’AD e DG Stefano Donnarumma

L'asilo di Terna potrà ospitare fino a 23 bambini dai 6 ai 36 mesi: il Gruppo, guidato dall'AD e DG Stefano Donnarumma, ha concepito MiniWatt ispirandosi ai principi della biofilia, per creare spazi in armonia con l'ambiente.MiniWatt per conciliare vita personale e lavoro: il commento di Stefano Donnarumma"L'inaugurazione del nostro nuovo asilo nido aziendale è un ulteriore segnale dell'attenzione (continua)

Stefano Donnarumma: l’AD e DG di Terna intervistato da “Il Messaggero” sul rincaro bollette

Nel prossimo trimestre atteso un aumento delle bollette dell'energia tra il 31 e il 42%. Intervistato da "Il Messaggero", l'AD e DG di Terna Stefano Donnarumma: "Stop alle fonti fossili, con rinnovabili risparmio di 4 mld all'anno".Terna, Stefano Donnarumma: le cause del rincaro tra ripresa post-Covid e transizioneNei prossimi mesi il Paese dovrà cominciare a fare i conti con gli effetti a medio-l (continua)

Stefano Donnarumma: Terna investe sulla rete e cresce nel primo semestre del 2021

Terna, nel primo semestre 2021 gli investimenti sulla rete in crescita del 40,6%: il commento dell'AD e DG Stefano Donnarumma.Stefano Donnarumma: la crescita di Terna nel primo semestre 2021Terna, guidata dall'Amministratore Delegato e Direttore Generale Stefano Donnarumma, ha chiuso il primo semestre dell'anno con ricavi a 1.258 milioni, in crescita del 6,4%: aumentano anche l'Ebitda a 910,5 mili (continua)