Home > Libri > “Vivere Sopra”, il saggio d’esordio di Nicoletta M. Busetti

“Vivere Sopra”, il saggio d’esordio di Nicoletta M. Busetti

scritto da: SerenaB | segnala un abuso

“Vivere Sopra”, il saggio d’esordio di Nicoletta M. Busetti

Un viaggio d’introspezione nato nei mesi di lockdown, un racconto terapeutico per l’autrice, uno strumento di riflessione per il lettore


Nicoletta M. Busetti, classe 1987, è una giovane scrittrice. La passione per la scrittura le appartiene da sempre. Poesie, pensieri, sonetti. “Vivere sopra” è il suo primo saggio ma non il suo primo approccio all’arte della scrittura.

 

Settanta pagine di carattere introspettivo e autobiografico. Uno strumento terapeutico per guarirsi e guarire, per guardarsi dentro e farsi guardare, senza censure, senza paure. Una narrazione sincera, come sinceri sono gli occhi azzurri dell’autrice, nata e cresciuta in un piccolo paesino della provincia bergamasca, ora affermata riflessologa attiva tra Bergamo e Milano.

 

Grossa parte del saggio è stato scritto durante il lockdown, la chiusura forzata che tutti noi abbiamo vissuto tra marzo e giugno. Un’occasione per fermarsi e riflettere, mettere nero su bianco, emozioni, dolori, speranze e nuove prospettive. È lo stesso titolo a suggerirlo: sopravvivere, parola che viene scomposta dall’autrice per dare vita a una nuova prospettiva, questa volta con un’accezione positiva: “Vivere sopra”.

 

Perché cambiare le prospettive, in meglio, alleggerirsi e alleggerire, è possibile. È un impegno, è un dovere. La famiglia, i percorsi, le scelte personali, la professione, l’amore. Tutto deve essere vissuto fino in fondo. Nel bene e nel male, fino a sopravvivere alla vita e a noi stessi. Ma è proprio lì che dobbiamo intervenire, che l’autrice interviene. Scardinando la prospettiva, cambiando l’intera visione delle cose. In positivo. Perché così facendo non abbiamo niente da perdere e tutto da vincere.

 

Nel saggio una storia d’amore. Rebecca figura solida ed emancipata, una chiave che apre porte nuove e con esse nuove consapevolezze. L’amore maturo, quello che ti trasforma, che ti rende adulto.  L’amore fa morire, l’amore fa guarire.

 

Nel saggio LA storia d’amore. Carlotta è un’affinità elettiva, è un ritrovato cuore. Carlotta fa ardere e consumare. Ma un fuoco non si può spegnere. La vita dopo tanto amore, dopo tanto dolore, deve scorrere. Deve tornare. Vivendo sopra. «Il cambiamento fa paura, destabilizza, ma non è forse questo il bello della vita?» Nicoletta lo fa e invita il lettore a farlo, qualsiasi sia il prezzo da pagare.  

 

Scrittura intelligente, vivace, mai banale. Nicoletta M. Busetti racconta di sé, ma in lei ci rivediamo, con lei viviamo e siamo vivi. Un saggio autentico, intimo, a tratti poetico ma mai staccato dalla realtà. Quella realtà che a volte soffoca e che a volte ci eleva. Un viaggio interiore che appartiene all’autrice e forse un po’ anche ai suoi lettori.

 

“Vivere Sopra” è acquistabile su Kindle e Amazon.it

Presto sarà disponibile anche nella versione inglese.

 

Nicoletta M. Busetti, classe 1987, nasce in un piccolo paesino della provincia bergamasca. Si laurea in Scienze Motorie e pratica la professione di riflessologa plantare tra Bergamo e Milano. Questo è il suo primo saggio di carattere introspettivo.

 


Fonte notizia: https://www.amazon.it/Vivere-sopra-Nicoletta-M-Busetti-ebook/dp/B08MCB712J


saggio | lockdown | milano | bergamo | riflessologa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: vi presentiamo “Spinoza e la storia”


heatArt: l'arte del calore


E' online il sito web della candidata a Sindaco Maria Rita Busetti per la Città di Thiene


Cosa spinge le persone a fare sport?


In libreria: “Spinoza e la storia” a cura di Cristina Zaltieri e Nicola Marcucci edito da Negretto Editore


Nicoletta Moncalieri. Enigmi e voluttà


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore