Home > Musica > In uscita il primo singolo di SVD

In uscita il primo singolo di SVD

scritto da: NewAir | segnala un abuso

In uscita il primo singolo di SVD

In uscita il 4 Dicembre con il Videoclip "Punk(A)" e l'11 Dicembre su tutti i Digital Store


SVD, nome d’arte di Francesca Fagioli nata a Roma nel 2001, è una cantante indie-trap che è riuscita, nonostante la sua giovane età, a costruirsi una fanbase già abbastanza solida attraverso la sua poetica disillusa e il suo talento musicale, registrando i suoi brani con il cellulare e pubblicandoli autonomamente su SoundCloud. Dopo un percorso turbolento, sia per le sue vicende personali che per l’impetuoso rapporto con la sua musica, ha incontrato nel 2019 il collettivo LaProd che l’ha aiutata a sviluppare il suo stile e a maturare artisticamente.

Proprio grazie al contributo dei ragazzi di LaProd nel 2020 arriva il salto di qualità di SVD con l’uscita del suo primo EP “Parentesi”, registrato e prodotto tra il NewAir Studio e il Quadraro Basement, dove hanno mosso i primi passi artisti come Colle der Fomento, Noyz Narcos, Baby K e Capo Plaza, e distribuito su tutte le piattaforme da Believe Music.

Il primo singolo dell’EP, PVNK(A), è una collaborazione con la trapper romana classe 2000 Khole. Khole è un’artista emergente che ha partecipato al Red Bull Next, un contest volto a dare visibilità ai rapper emergenti più interessanti del panorama italiano, e si è classificata tra i primi dieci attirando l’attenzione di Night Skinny e Johnny Marsiglia.

PVNK(A) è un manifesto generazionale cinico e disilluso: condensa l’assenza di punti di riferimento ideologici con il rifiuto di qualsiasi scappatoia ideale. Il testo è lo sfogo di una generazione che non trova senso in niente ed è stufa di illudersi che quello che fa possa servire a qualcosa. La via per la felicità non esiste, quindi tanto vale fare i soldi e sperare di riuscire a comprarsela. Ma questa generazione, nonostante non ne veda il senso, sente l’esigenza di esprimere sé stessa, di raccontarsi; e in questo pezzo SVD si racconta con una forza espressiva straordinaria fondendo il suo rappato a un punk che ricorda i migliori Blink-182. Certamente risente delle suggestioni già lanciate da artisti come Ketama126, ma non si accontenta di adagiare sonorità punk su un beat trap: rappa direttamente sui riff di chitarra e sulla batteria. Il risultato è qualcosa di mai ascoltato prima: un’anima emo trap che si mescola con un pop punk casinaro, il tutto condito da un retroterra indie e una spolverata di trap shit. La spolverata la dà l’apporto di Khole, che nella seconda strofa ci propone contenuti semantici tipicamente trap in una veste totalmente nuova che, asciutta e dissacrante, smorza l’atmosfera del pezzo.

Con PVNK(A) SVD inventa un genere e Khole dimostra di avere le carte in regola per stravolgerne uno che esiste già. Il riff iniziale e i gridolini stile TheCranberries ci avvisano già dall’intro che stiamo per sentire qualcosa di assolutamente insolito e le due artiste non deludono le aspettative. Sono due ragazze strane, sono due voci nuove, sono quelle non invitate alla festa ma che da fuori spaccheranno tutti i vetri alle finestre, e nessuno potrà fare a meno di notarle.

Profilo IG: https://www.instagram.com/svdbutcute/

musica | cultura | arte |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Aumentano i messaggi e le iniziative per combattere l’epidemia del DOPING


Hydra Music, fuori ora il nuovo singolo dei SaPao


Nena And The Superyeahs: Tratto da ZUGZWANG ecco il singolo WE ARE NOT A NATION


Jack Jaselli "Ultimo addio" è on line il video del nuovo singolo


LIBERA VERAMENTE VOL.8 Torna in free download dal sito di Rolling Stone Italia l’ottavo capitolo della raccolta dei singoli promossi in radio da L’Altoparlante.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore